Autore:
La Redazione

SESTA TAPPA Il circus della Formula 1 2019 arriva a Monte Carlo con un solco già scavato tra le Mercedes di Hamilton e Bottas e il terzetto inseguitore composto dalla Red Bull di Max Verstappen e dalle due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc. La pista monegasca potrebbe però essere il terreno di caccia per tentare di limitare lo stradominio tedesco, con soprattutto le monoposto di Milton Keynes in grado di danzare a meraviglia tra gli strettissimi cordoli del Principato. Per la Ferrari siamo già oltre l'ultima spiaggia, ma Monaco sarà un buon banco di prova per vedere se nelle curve strette è stato risolto almeno parte del problema riscontrato a Barcellona nel settore lento, anche se il leggendario circuito stradale presenta caratteristiche totalmente diverse da qualunque altra pista del mondiale, e le auto si presenteranno con un assetto unico e specifico per questa occasione.

IL CIRCUITO Assieme a Monza e Silverstone, Monte Carlo è l'unico altro circuito a essere ancora presente nel mondiale tra quelli della stagione 1950, la prima del campionato mondiale di Formula 1. A differenza però dei tracciati britannico e italiano, quello del Principato è cambiato pochissimo rispetto all'origine, con l'introduzione della variante delle Piscine, della zona Rascasse-Anthony Noguess e con la ridefinizione della Chicane del porto. Con queste piccole modifiche si è passato dai 3,18 km originari ai 3,337 km attuali. La pista è stretta ed è quasi impossibile sorpassare, eppure in passato si sono viste manovre vincenti persino al tortuoso Hairpin (curva 6), ma il posto migliore per tentare un rischiosissimo attacco, resta comunque la staccata della chicane del porto, in fondo al tunnel. Ultima criticità: occhio all'imbuto alla prima curva dopo il via, la Santa Devota, per il resto da segnalare lo scorrevole Casinò, le due curve strette del Mirabeau alto e basso, e il rimbalzante settore delle Piscine, tutte curve sulle quali è stata scritta la storia della Formula 1. 

I NUMERI 78 giri per celebrare il vincitore tra le stradine monegasche, un giro per stabilire il più abile, quello che coglie il "diem", sfiora i muretti e i guardrail e timbra la migliore prestazione, cosa che nel 2018 è riuscita a Daniel Ricciardo, che in 1'10"810 è stato il primo pilota della storia a compiere un giro a Monte Carlo in meno di 71 secondi. In 65 edizioni sono sei le vittorie della leggenda Senna, e 5 quelle dei suoi due colleghi di Olimpo, Graham Hill e Michael Schumacher. Tra i piloti in attività a quota 2 vittorie a testa Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Stessa musica per le Pole Position con Ayrton Senna a quota 5, e ben quattro piloti a 4 pole: Fangio, Clark, Stewart e Porst. I soli piloti in attività ad avere più di una pole a Monaco sono Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo, a 2. Per quanto riguarda i team è la McLaren la vera padrona di Monte Carlo, con 15 vittorie e 11 pole, contro le 9 e 10 della Ferrari.

IL METEO Giovedì, sabato e domenica sono i giorni di gara a Monte Carlo. Si inizia un giorno prima come da tradizione, visto che l'appuntamento di Monaco è l'unico con data fissa in tutto il calendario, si svolge da sempre nel weekend dell'Ascensione (40 giorni dopo Pasqua) e il giovedì è festivo, per cui si sfrutta il weekend lungo per vivere un giorno in più di passione. Il meteo per il weekend è il classico sereno/variabile monegasco. Di seguito i dettagli:

Giovedì 23 maggio – Parzialmente nuvoloso, 10% possibilità di precipitazioni, temperature 14-18°C.
Sabato 25 maggio – Nuvoloso, 10% possibilità di precipitazioni, temperature 14-18°C.
Domenica 26 maggio – Soleggiato, 0% possibilità di precipitazioni, temperature 20-16°C.

ORARI TV Ecco come e dove vedere in TV e seguire live sul web il Gran Premio F1 di Monaco 2019

CLASSIFICHE IRIDATE Ecco la classifica piloti e costruttori del campionato mondiale di Formula 1 2019

RISULTATI GARA
Domenica 26 maggio, ore 15.10

Pos Pilota Team Distacco Giri 
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:43:28.437 78
2 Sebastian Vettel Ferrari +2.602s 78
3 Valtteri Bottas Mercedes +3.162s 78
4 Max Verstappen Red Bull-Honda +5.537s 78
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda +9.946s 78
6 Carlos Sainz McLaren-Renault +53.454s 78
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda +54.574s 78
8 Alexander Albon Toro Rosso-Honda +55.200s 78
9 Daniel Ricciardo Renault +60.894s 78
10 Romain Grosjean Haas-Ferrari +61.034s 78
11 Lando Norris McLaren-Renault +66.801s 78
12 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1 giro 77
13 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1 giro 77
14 Nico Hulkenberg Renault 1 giro 77
15 George Russell Williams-Mercedes 1 giro 77
16 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1 giro 77
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1 giro 77
18 Robert Kubica Williams-Mercedes 1 giro 77
19 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 2 giri 76
20 Charles Leclerc Ferrari Ritirato 16

GRIGLIA DI PARTENZA

Pos Pilota Team Tempo
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:10.166
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:10.252
3 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:10.641
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:10.947
5 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:11.109
6 Daniel Ricciardo Renault 1:11.218
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:11.271
8 Pierre Gasly* Red Bull-Honda 1:11.041
9 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:11.417
10 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:11.653
11 Nico Hulkenberg Renault 1:11.670
12 Lando Norris McLaren-Renault 1:11.724
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:12.027
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:12.115
15 Charles Leclerc Ferrari 1:12.149
16 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:12.233
17 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:12.846
18 Antonio Giovinazzi** Alfa Romeo-Ferrari 1:12.185
19 George Russell Williams-Mercedes 1:13.477
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:13.751

*Tre posizioni di penalità per aver ostacolato Grosjean nelle Qualifiche
**Tre posizioni di penalità per aver ostacolato Hulkenberg nelle Qualifiche

RISULTATI QUALIFICHE
Sabato 25 maggio, ore 15.00

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:11.542 1:10.835 1:10.166 28
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:11.562 1:10.701 1:10.252 27
3 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:11.597 1:10.618 1:10.641 19
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:11.434 1:11.227 1:10.947 27
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:11.740 1:11.457 1:11.041 24
6 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:11.865 1:11.363 1:11.109 24
7 Daniel Ricciardo Renault 1:11.767 1:11.543 1:11.218 25
8 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:11.602 1:11.412 1:11.271 30
9 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:11.872 1:11.608 1:11.417 30
10 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:12.007 1:11.429 1:11.653 31
11 Nico Hulkenberg Renault 1:12.097 1:11.670   20
12 Lando Norris McLaren-Renault 1:11.845 1:11.724   22
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:11.837 1:12.027   21
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:11.993 1:12.115   21
15 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:11.976 1:12.185   22
16 Charles Leclerc Ferrari 1:12.149     8
17 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:12.233     11
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:12.846     11
19 George Russell Williams-Mercedes 1:13.477     13
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:13.751     13

RISULTATI PROVE LIBERE 3
Sabato 25 maggio, ore 12.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:11.265   26
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:11.318 +0.053s 27
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:11.478 +0.213s 27
4 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:11.539 +0.274s 24
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:11.738 +0.473s 27
6 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:12.170 +0.905s 23
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:12.194 +0.929s 27
8 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:12.270 +1.005s 25
9 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:12.308 +1.043s 27
10 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:12.338 +1.073s 32
11 Nico Hulkenberg Renault 1:12.489 +1.224s 26
12 Daniel Ricciardo Renault 1:12.519 +1.254s 26
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:12.566 +1.301s 27
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:12.583 +1.318s 7
15 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:12.862 +1.597s 29
16 Lando Norris McLaren-Renault 1:12.914 +1.649s 26
17 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:13.232 +1.967s 23
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:13.622 +2.357s 21
19 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:14.086 +2.821s 27
20 George Russell Williams-Mercedes 1:14.305 +3.040s 27

RISULTATI PROVE LIBERE 2
Giovedì 24 maggio, ore 15.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:11.118   41
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:11.199 +0.081s 48
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:11.881 +0.763s 42
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:11.938 +0.820s 39
5 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:12.031 +0.913s 51
6 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:12.052 +0.934s 17
7 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:12.174 +1.056s 54
8 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:12.239 +1.121s 51
9 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:12.342 +1.224s 51
10 Charles Leclerc Ferrari 1:12.350 +1.232s 42
11 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:12.392 +1.274s 51
12 Lando Norris McLaren-Renault 1:12.393 +1.275s 27
13 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:12.419 +1.301s 47
14 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:12.577 +1.459s 39
15 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:12.752 +1.634s 44
16 Nico Hulkenberg Renault 1:12.872 +1.754s 49
17 Daniel Ricciardo Renault 1:12.888 +1.770s 53
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:14.558 +3.440s 40
19 George Russell Williams-Mercedes 1:15.052 +3.934s 37
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:15.146 +4.028s 45

RISULTATI PROVE LIBERE 1
Giovedì 24 maggio, ore 11.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:12.106   47
2 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:12.165 +0.059s 35
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:12.178 +0.072s 43
4 Charles Leclerc Ferrari 1:12.467 +0.361s 25
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:12.823 +0.717s 36
6 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:13.170 +1.064s 41
7 Nico Hulkenberg Renault 1:13.227 +1.121s 45
8 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:13.232 +1.126s 24
9 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:13.363 +1.257s 39
10 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:13.379 +1.273s 23
11 Daniel Ricciardo Renault 1:13.413 +1.307s 41
12 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:13.437 +1.331s 39
13 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:13.731 +1.625s 40
14 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:13.827 +1.721s 45
15 Lando Norris McLaren-Renault 1:14.278 +2.172s 39
16 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:14.566 +2.460s 40
17 George Russell Williams-Mercedes 1:15.115 +3.009s 40
18 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:15.514 +3.408s 24
19 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:16.135 +4.029s 37
20 Carlos Sainz McLaren-Renault 2:00.670 +48.564s 4

TAGS: formula 1 montecarlo monte carlo gp monaco f1 2019 Risultati F1 MonacoGP 2019 F1 Monte Carlo Orari tv GP Monaco 2019