SORPRESA CHARLES Il piccolo principe monegasco Charles Leclerc, alza la voce a venti minuti dal termine delle prove libere 3 del Gran Premio di Monaco, e nella pista di casa stampa un ottimo 1'11"265, lontano circa un decimo e mezzo dal miglior tempo di giovedì di Valtteri Bottas, ma sufficiente a mettersi dietro proprio il finlandese (di 53 millesimi) nella sessione odierna. Sul monegasco però pende una possibile penalizzazione a causa della velocità troppo sostenuta in pista in regime di bandiere gialle.

VETTEL MALE E le bandiere gialle erano state esposte in seguito all'incidente di Sebastian Vettel alla Sainte Devote. Il pilota tedesco stava spingendo per migliorare il suo tempo quando ha frenato tardi finendo nelle barriere all'esterno della curva. Auto caricata sul camione e mattinata archiviata per lui. Alle spalle di Leclerc e Vettel si è piazzato Lewis Hamilton, alle prese con qualche problema di assetto e vibrazioni, poi le due Red Bull di Max Verstappen, entro i tre decimi dalla vetta, e Pierre Gasly, a poco meno di mezzo secondo.

BRAVO ANTONIO Molto bene Antonio Giovinazzi, che nel finale strappa una brillante sesta piazza a 9 decimi da Leclerc. Ora dovrà dimostrare di poter andare forte anche quando conta, ovvero questo pomeriggio alle 15 quando inizieranno le qualifiche. Nella top ten anche Kvyat, Magnussen, Raikkonen e Albon. Poco fuori Hulkenberg e Ricciardo. Vettel alla fine è solamente 14° con il tempo realizzato nelle prime fasi di sessione. L'appuntamento, come anticipato, è per le 14.45 con la diretta delle attesissime qualifiche monegasche. 

Risultati Prove Libere 3 - Gran Premio di Monaco 2019

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:11.265   26
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:11.318 +0.053s 27
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:11.478 +0.213s 27
4 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:11.539 +0.274s 24
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:11.738 +0.473s 27
6 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:12.170 +0.905s 23
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:12.194 +0.929s 27
8 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:12.270 +1.005s 25
9 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:12.308 +1.043s 27
10 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:12.338 +1.073s 32
11 Nico Hulkenberg Renault 1:12.489 +1.224s 26
12 Daniel Ricciardo Renault 1:12.519 +1.254s 26
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:12.566 +1.301s 27
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:12.583 +1.318s 7
15 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:12.862 +1.597s 29
16 Lando Norris McLaren-Renault 1:12.914 +1.649s 26
17 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:13.232 +1.967s 23
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:13.622 +2.357s 21
19 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:14.086 +2.821s 27
20 George Russell Williams-Mercedes 1:14.305 +3.040s 27

Prove libere 3 Gran Premio di Monaco 2019 terminate, rivivile con la nostra cronaca minuto per minuto.Gli orari tv del weekend di Monte Carlo | Tutte le info e i risultati del GP Monaco 2019 | Classifica piloti e costruttori

13.04 - Per gli aggiornamenti LIVE è tutto. Il prossimo appuntamento è per le 14.45, quando vi racconteremo le qualifiche del Gran Premio di Monaco! Non perdetele per nessun motivo al mondo! Buon pranzo e a più tardi. Grazie per averci seguito così numerosi!

13.02 - Prove di partenza sulla griglia al termine della sessione. Se giovedì se l'era perse Leclerc, oggi tocca a Vettel, fuori per più di metà P3 dopo il botto alla Sainte Devote.

13.01 - Migliorano le Haas, con Magnussen che sale in ottava posizione e Grosjean in 13°, ed è tutto per gli aggiornamenti sui tempi.

13.00 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le P3! Ancora tutti in pista però, con poche luci verdi sulla cronotabella.

12.58 - Il solo a migliorare in questo momento in pista è Antonio Giovinazzi! Prima sale in 11° posizione, e ora in sesta! 1'12"170 per l'italiano dell'Alfa Romeo! 

12.56 - Questi i migliori settori sin qui. Come dicevamo prima, il giro di Leclerc è stato costruito nel secondo.

12.55 - Migliora ancora anche Gasly: 1'11"858 e sempre quinta posizione per lui. 

12.54 - Per un lungo alla Sainte Devote di qualche minuto fa di Lance Stroll, si sono sbizzarriti alcuni account social delle scuderie. E anche quello ufficiale F1 

12.53 - Bene anche Daniil Kvyat, sesto in 1'12"194 con la Toro Rosso.

12.52 - Migliora ancora anche Max Verstappen, 1'11"539 per lui ora a 274 millesimi da Leclerc, sempre in quarta posizione.

12.51 - Anche Pierre Gasly migliora di 3 decimi: 1'11"966 per il pilota francese che resta in quinta posizione.

12.50 - 10 minuti al termine delle P3. Questo tweet si racconta da solo... 

12.48 - Verstappen è intanto migliorato portandosi a 336 millesimi dalla vetta: 1'11"601 per il pilota olandese della Red Bull.

12.46 - Nel frattempo nel resto della classifica fanno un bel balzo in avanti le due Renault: Hulkenberg e Ricciardo sono 6° e 7° a 1"2 entrambi dalla vetta (separati da 30 millesimi), poi c'è Grosjean, con Vettel che è scivolato fino alla 9° posizione.

12.44 - Valtteri Bottas si avvicina a Leclerc in 1'11"318 ma resta lontano 53 millesimi. 1" peggio per Charles questo giro con un vistoso errore alla chicane del porto dove sfiorail cordolo in uscita.

12.42 - Leclerc chiude un altro giro veloce in 1'11"789. Non migliorano neanche Bottas e Hamilton.

12.40 - Lewis Hamilton migliora ma resta a 213 millesimi dal monegasco: 1'11"478 per lui.

12.39 - Attenzione! Squillo Ferrari con Charles Leclerc: 1'11"266 per l'idolo di casa! Che toglie il primato a Bottas, fresco di 1'11"338 con un secondo settore spaziale in 33"4.

12.38 - Di nuovo dentro anche Leclerc, si lancia Hamilton.

12.37 - Torna in pista Lewis Hamilton. Vediamo se il britannico avvicinerà il tempo del compagno di ieri. Anche Bottas nuovamente in pista.

12.35 - Il tempo con cui Valtteri Bottas sta comandando questa sessione di libere è buono, ma non ancora ottimo. Giovedì lo stesso finlandese aveva girato in 1'11"118, a 3 decimi dal record del tracciato stabilito lo scorso anno da Daniel Ricciardo, che strappò la pole con la Red Bull in 1'10"810. Quest'anno si scenderà sotto i 70" netti?

12.34 - Kimi Raikkonen con l'Alfa Romeo migliora fino alla settima posizione: 1'12"613, subito dietro a Vettel che - ricordiamo - è fermo ai box per essere andato a sbattere alla Sainte Devote.

12.33 -Torna ai box Charles Leclerc, è passata oltre mezz'ora di questa terza sessione di P3 e abbiamo davanti

12.31 - Continuano a ben performare sia le Toro Rosso che le Alfa Romeo su questo tracciato. Alle spalle delle tre auto big ci sono infatti dal 7° all'11° tutti e quattro i piloti delle scuderie "italiane". In mezzo c''è anche Magnussen, 9° con la Haas.

12.30 - Migliora ora il suo tempo Charles Leclerc, 1'12"197 ma è quarto a 362 millesimi dalla vetta.

12.28 - Buon primo intertempo per Leclerc che poi vanifica il suo tentativo veloce. Il monegasco è scivolato in 8° posizione, passato anche da Albon e Raikkonen.

12.26 - Piove sul bagnato per la Ferrari. La direzione gara comunica che Charles Leclerc non ha rispettato il delta time durante la bandiera gialla andando troppo veloce, il suo caso sarà esaminato dopo la sessione. L'idolo di casa rischia una penalità...

12.25 - Valtteri Bottas torna al comando: 1'11"835 per il pilota finlandese della Mercedes. Oggi entrambi i driver della casa tedesca montano un Halo rosso in ricordo del grande Niki Lauda.

12.24 - Anche Pierre Gasly nei quartieri alti della classifica: 1'12"522 per il francese che si piazza davanti a Vettel e prende la quarta posizione con la sua Red Bull.

12.23 - E il buon Max Verstappen migliora ancora: 1'12"176 e secondo miglior tempo per lui, con Bottas che invece blocca l'anteriore destra alla chicane del porto e annulla la sua risposta a Hamilton. Vettel sta intanto rientrando mestamente a piedi ai box.

12.22 - Max Verstappen si inserisce in terza posizione a 473 millesimi da Hamilton, con il tempo di 1'12"507.

12.21 - Lewis Hamilton balza in testa con 1'12"034. Non vi abbiamo dato informazioni sulle gomme sin qui perché praticamente tutti stanno usande le Soft, unica scelta possibile per fare il tempo qui a Monaco.

12.20 - La SF90 di Vettel viene prontamente portata fuori dal tracciato che torna libero. Charles Leclerc è nel frattempo tornato ai box, mentre continuano a girare Hamilton e Bottas.Poco significativi intanto i primi tempi di Verstappen e Gasly, che sembrano spingere ora sull'acceleratore.

12.18 - Danni al musetto e alla sospensione anteriore sinistra per il pilota della Ferrari.

12.17 - Attenzione: Sebastian Vettel a muro alla Saint Devote!!! 

12.16 - 1'12"496 per Lewis Hamilton che si inserisce in seconda posizione a 258 millesimi dal compagno.

12.15 - Migliora ancora Sebastian Vettel: 1'12"583, ma si ferma a 345 millesimi da Bottas. I primi tempi di queste P3 sembrano confermare il divario visto ieri tra Mercedes e Ferrari, che si aggira sui 3-4 decimi al giro. Stanno entrando in pista anche le Red Bull in questo istante.

12.14 - Primo gio lento per Hamilton in 1'13"896. Il pilota britannico lamenta "vibrazioni" via radio. Intanto Bottas sta colorando di fucsia la sua riga dei tempi: 1'12"238 per il finnico che rafforza la sua leadership.

12.13 - Charles Leclerc migliora: 1'12"956, ora è lui secondo a 192 millesimi da Bottas. 

12.12 - Un po' meglio Sebastian Vettel: 1'13"053, a 289 millesimi dal tempo del finlandese.

12.11 - Charles Leclerc si mette in testa con 1'13"537 ma Valtteri Bottas attacca con un 1'12"764 perentorio.

12.10 - Di nuovo Alexander Albon: 1'13"775. Sono intanto entrate in pista le due Ferrari e le due Mercedes...

12.09 - Daniel Ricciardo mette d'accordo i due: 1'14"628 per l'australiano della Renault.

12.08 - 1'15"434 er il russo della Toro Rosso, arriva Albon: 1'15"147 per il thailandese!

12.07 - L'australiano fa in realtà un secondo giro di lancio, sono Kvyat e Albon che ci provano al primo giro.

12.06 - 1'17"926 nel suo secondo giro  per Russell, ma sta arrivando Ricciardo.

12.05 - 1'22"611 per il britannico della Williams, George Russell, tempo altissimo. Lo raggiungono in pista Daniel Ricciardo e i due della Toro Rosso, Alex Albon e Daniil Kvyat.

12.04 - Pista ancora fredda, in pochi si avventurano a girare. Tutti rientrati ai box ora con il solo Russell a lanciarsi per un giro veloce.

12.02 - Installation lap anche per Magnussen, Giovinazzi e Russell. Il pilota italiano della Alfa Romeo si è ben comportato nelle prime due sessioni di prove libere, speriamo possa far vedere il suo valore dopo l'avvio zoppicante di questo mondiale 2019.

12.00 - Semaforo verde! Subito in pista Norris, Raikkonen, Sainz e Ricciardo! Si parte con le P3!

11.58 - 2 minuti al via. Per gli amanti degli altri sport, in giro per il paddock ci sono anche il calciatore francese del PSG, Kylian Mbappé, due rugbisti gallesi, Sam Warburton e George North, il cestista NBA francese Rudy Gobert e... Pamela Anderson, campionessa di baywatch anni '90!

11.55 - 5 minuti al via. Le condizioni meteo sono invidiabili a Montecarlo. 20° C la temperatura dell'aria, 32° quella dell'asfalto, cielo sereno e 69% di umidità. La pioggia invocata da Charles Leclerc non sembra dover arrivare, almeno oggi... anche se l'account ufficiale F1 la dà probabile al 40%.

11.51 - Una notizia importante di oggi, e che tratteremo più approfonditamente prossimamente, è quella che la FIA ha rinunciato al progetto di cambio unico a partire dal 2021, sulla base di considerazioni "tecniche ed economiche".  

11.48 - Tante le notizie da dare oggi, iniziamo da Niki Lauda. Tante le dimostrazioni d'affetto nei confronti del pilota austriaco scomparso 4 giorni or sono. In questo pezzo ne trovate gran parte. L'unica richiesta, se siete qui a Monaco o verrete a vedere la gara, domani procuratevi un bel cappellino rosso!

11.45 - Buongiorno a tutti cari amici di MotorBox. Siamo in diretta da Monte Carlo per raccontarvi la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco 2019. Nella giornata di giovedì le Mercedes hanno già dimostrato una superiorità marcata rispetto alla concorrenza, siamo curiosi di vedere cosa i team avversari, Ferrari in primis, avranno preparato per rispondere al ruggito delle frecce d'argento.


TAGS: formula 1 prove libere gp monaco f1 2019 Diretta F1 PL3 Live F1 F1 in diretta MonacoGP 2019 Monte Carlo F1