F1 GP Spagna 2022, Diretta LIVE PL2
LIVE F1 2022

F1 GP Spagna 2022, PL2: bene la Ferrari sul giro secco, meglio la Red Bull sul passo gara


Avatar di Luca Manacorda , il 20/05/22

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 2 del GP Spagna 2022

La Ferrari chiude la giornata con il miglior tempo, ma preoccupa il confronto con Red Bull sul passo gara
Benvenuto nello Speciale SPANISHGP 2022, composto da 25 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPANISHGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP SPAGNA 2022: COSA È SUCCESSO NELLE PL2? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

Nel caldo pomeriggio di Barcellona, la Ferrari si è confermata la più veloce, ottenendo il miglior tempo con Charles Leclerc. Il monegasco ha preceduto di circa due decimi le due Mercedes, apparse in netta crescita dopo aver portato in Spagna molti aggiornamenti sulla W13. Domani sarà interessante verificare se sapranno confermare i progressi, che potrebbero portarle a inserire in quello che finora è stato un duello tra due scuderie. Più indietro la Red Bull, quinta con Max Verstappen alle spalle di Carlos Sainz e settima con Sergio Perez, assente nelle PL1 per lasciar spazio al giovane Juri Vips.

F1 2022, GP Spagna: Charles Leclerc (Ferrari)

ATTENZIONE AL PASSO GARA Se quelle appena citate sono le risposte avute dalla simulazione qualifica, molto diverso è il discorso relativo al passo gara. La Red Bull, e Verstappen in particolare, si è dimostrata sia veloce sia costante nelle prestazioni, apparendo la migliore. La Ferrari invece, sia con gomme medie sia con gomme morbide, è apparsa velocissima nel primo giro dei run, salvo poi andare rapidamente in crisi di degrado con le gomme, vedendo le proprie prestazioni alzarsi parecchio rispetto ai rivali. Su tempi simili, se non addirittura migliori, la simulazione gara della Mercedes, con Russell che ha a lungo seguito da vicino Leclerc senza particolari problemi. Buoni segnali anche dall'Aston Martin, molto attesa dopo aver presentato a Barcellona una vettura copia della RB18. Sul passo gara la Ferrari dovrà ragionare molto, anche pensando alle temperature date in netta crescita per i prossimi due giorni.

F1 2022, GP Spagna: Max Verstappen (Red Bull)

IL GP SPAGNA 2022 IN BREVE

PROVE LIBERE 2 GP SPAGNA 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 GP di Spagna 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

18.10 - Per i nostri live di oggi è davvero tutto, l'appuntamento è ovviamente per domani con la diretta delle PL3 e delle qualifiche, mentre sulle nostre pagine potrete trovare aggiornamenti e approfondimenti da Barcellona.

18.05 - Questa la classifica finale della sessione:

18.00 - Bandiera a scacchi! Termina la seconda sessione di prove libere del GP Spagna

17.59 - Passato alle Soft, Leclerc è sceso a 24.9, il problema per le Ferrari è il passo nei giri successivi. Verstappen 26.5 con gomma vecchia 20 giri.

17.56 - Verstappen continua a gira sull'1:26 basso, mentre il primo giro di Sainz con le medie è un 25.4 che poi sale già a 26.1 nel passaggio successivo. Sembra confermarsi un eccessivo degrado gomme in casa Ferrari. Russell, dopo un giro lento per prendere spazio da Leclerc, stampa un buon 26.5. Hamilton scende addirittura a 25.7, poi 26.3: le Mercedes in questa simulazione si stanno facendo preferire alle vetture di Maranello.

17.54 - Doppio 26.6 per le Mercedes, con Russell che sta seguendo da vicino Leclerc salito sopra l'1:27.

17.52 - Verstappen sembra essere quello che patisce meno il degrado, tanto da riuscire a tornare sul 25.8, prima di un altro 26.1. Sainz è rientrato per montare anche lui le Soft.

17.50 - Ora anche Verstappen gira sul 26.2, pochi decimi meglio di Leclerc. Con le morbide, invece, Sainz è già sull'1:27. Anche le Mercedes sono salite rimanendo su prestazioni simili alle rosse. Un po' tutti stanno faticando a gestire le gomme con queste condizioni di caldo che, ricordiamo, andranno a peggiorare nei prossimi giorni.

17.48 - Tornando a quanto detto prima sulle McLaren, sessione già finita per Norris a causa dei danni provocati al fondo della vettura in una delle sue escursioni fuori pista.

17.47 - Resta sotto l'1:26 Verstappen, mentre salgono sopra questo muro le due Ferrari. Bene anche i primi giri Mercedes, sui tempi delle rosse.

17.44 - Primi giri in simulazione gara: Verstappen 25.1, Leclerc 25.6, Sainz 25.8. Lo spagnolo è su Soft, medie per gli altri.

17.42 - Molto male al momento la McLaren. Norris è fermo da tempo ai box dopo le escursioni fuori pista dei primi minuti, mentre Ricciardo è solo quindicesimo.

17.40 - L'Alfa Romeo intanto ha comunicato che Bottas è stato fermato da un problema al motore.

17.38 - I piloti sono ritornati su gomma media per iniziare il lavoro sul passo gara. La classifica:

17.35 - Si inserisce in terza posizione Hamilton, a 2 decimi dal tempo di Leclerc. Buone risposte dalla Mercedes in questa sessione, una prima risposta confortante dagli aggiornamenti portati in Spagna.

17.33 - Gran tempo di Russell che si inserisce in seconda posizione a un solo decimo da Leclerc. Quinto Alonso con mezzo secondo di ritardo, lo spagnolo precede Perez e Vettel con i tempi realizzati in precedenza.

17.29 - Arriva la risposta Ferrari. Prima Sainz e poi Leclerc migliorano nettamente. Il monegasco è primo con il tempo di 1:19.670, 3 decimi meglio del compagno di squadra.

17.25 - In attesa del giro di qualifica delle Ferrari, salgono le due Aston Martin, molto osservate a Barcellona per le novità portate che le hanno rese molto simili alla Red Bull. Vettel fa meglio di Perez e si piazza secondo a 7 decimi da Verstappen, mentre Stroll è sesto a 1,2 secondi.

17.23 - I team cominciano a passare alle gomme morbide. Verstappen scende a 1:20.006, Perez ora è secondo ma staccato di quasi 8 decimi, con qualche errorino nel suo giro.

17.21 - A Barcellona abbiamo il nostro Alberto Saiu a seguire per noi questo weekend di gara.

17.19 - Guardando alla classifica, dietro ai primi tre troviamo le due Mercedes con Lewis Hamilton e George Russell staccati di 5 e 8 decimi. Bottas è sesto, con il tempo ottenuto poco prima del problema tecnico, settimo Sergio Perez che non ha girato nelle PL1. Gomme a mescola media per tutti.

17.15 - Bandiera verde! Rimossa la vettura di Bottas, la sessione riprende normalmente. Subito diversi piloti tornano in pista.

17.13 - Non è stata esposta la bandiera rossa, ma in pista vige il regime di VSC e quindi tutti i piloti ne hanno approfittato per rientrare ai box.

17.10 - Bandiera gialla! Fermo a bordo pista Valtteri Bottas che lamenta un problema sulla sua Alfa Romeo.

17.08 - Escursione sulla ghiaia per Lando Norris in curva 7. A Barcellona il vento gioca sempre un ruolo importante e in questa sessione sembra dare qualche grattacapo in più ai piloti.

17.05 - Subito Verstappen, Sainz e Leclerc nelle prime tre posizioni. Miglior tempo per l'olandese, 1:20.932 con gomma media. Stessa mescola per i piloti Ferrari, staccati rispettivamente di 46 e 63 millesimi.

17.02 - Subito in pista praticamente tutti i piloti. I team stanno sfruttando al massimo questa giornata di prove libere dal sapore molto di test invernali, non solo perché si corre al Circuit de Catalunya ma soprattutto perché molte scuderie hanno portato in Spagna tantissimi aggiornamenti.

17.00 - Semaforo verde! Inizia la seconda sessione di prove libere del GP Spagna, per la gioia del numerosissimo pubblico che già oggi affolla le tribune.

16.55 - Al Montmelò temperatura dell'aria 30 gradi, asfalto 45 gradi. Caldo, ma niente di paragonabile a quanto si avrà nei prossimi giorni, quando l'ondata di calore che sta colpendo anche l'Italia arriverà anche a Barcellona, con massime fino a 35 gradi.

16.50 - Nella prima sessione miglior tempo per le due Ferrari, con Charles Leclerc che ha preceduto di pochi centesimi Carlos Sainz, terzo tempo per Max Verstappen.

16.45 - Buon pomeriggio lettori di MotorBox.com e benvenuti alla cronaca diretta della seconda sessione di prove libere del GP Spagna.

Gallery
SpanishGP 2022
Logo MotorBox