Prezzi e quotazioni usato Suzuki Grand Vitara(MY 2012)

Suzuki Grand Vitara

Versatilità totale e prezzi competitivi. La Suzuki Grand Vitara riafferma la sua leadership tra i piccoli fuoristrada duri e puri. Giù dall'asfalto ha poche rivali.

MY 2012 A partire da 23.800 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloSuzuki Grand Vitara
Prezzi a partire da: 23.800 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 4
Bagagliaio (lt. min / max): 184 / 964
Valutazione Media:
PRO

Personalità Continuità ideologica, non stilistica né tecnica. Da questi punti di vista, la Grand Vitara è nuova di zecca

Off road La ragazza si sarà anche imborghesita, ma non dimentica certo le sue origini fuoristradistiche

 

CONTRO

Abitabilità posteriore Sulla tre porte il libretto, ma anche il buon senso, limitano la capienza totale dell'abitacolo a soli quattro posti

Bagagliaio Sulla versione corta il vano di carico misura appena 184 litri di minina, pochi per i grandi spostamenti

Quale versione scegliere

Approfittate del 1.9 turbodiesel di origine Renault, il suo compagno ideale. La tre porte è più cittadina, la cinque porte più avventuriera.

Quale colore scegliere

A prescindere dalla misura della carrozzeria, sia i colori classici (grigio) sia quelli più sgargianti (rosso, blu) si posano sulle lamiere come se fossero di casa.

Quotazioni Grand Vitara
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - 10.600 8.900 7.700 6.500
- - - - 15.300 13.000 11.400 9.700
- - - - 14.100 12.000 10.500 8.900
- - - - 13.900 11.800 10.300 8.800
- - - - 13.400 11.400 10.000 8.500
- - - - 15.500 13.200 11.500 9.800
- - - - 15.700 13.200 11.400 9.700
- - - - 14.900 12.500 10.800 9.200
- - - - 12.900 10.800 9.400 7.900
- - - - 13.500 11.400 9.900 8.400
Com'è la Grand Vitara?

Suzuki Grand Vitara adotta innanzitutto una carrozzeria moderna e di rara pulizia. Il frontale ha un look acqua e sapone, in cui poche linee tese bastano per plasmare una precisa identità. A sua volta, la linea di cintura ha un andamento a cuneo e risale verso la coda, dove prevale un disegno geometrico. L'abitacolo ha dal canto suo una plancia lineare, dominata da una consolle centrale bordata da una coppia di listelli color argento. Nel rispetto della tradizione Suzuki, tutto pare realizzato con cura: le plastiche sono di buono spessore e gli assemblaggi precisi. Nei posti anteriori lo spazio abbonda, mentre dietro bisogna distinguere tra le versioni a tre porte (4 metri esatti) o a cinque (4,47 metri).

Come va la Grand Vitara?

Grand Vitara si è sì imborghesita, non per questo tradisce la sua natura offroad. Il telaio adotta una soluzione mista, con scocca autoportante rinforzata da longheroni e traverse. Abbiamo una cittadina modello, ma sarebbe crudele costringerla alla vita in cattività. La sua vera essenza è quella del factotum, con una flessibilità d'impiego da coltellino svizzero. Su strada, in ogni caso, la Grand Vitara disegna le svolte con diligenza, obbediente agli ordini di un volante preciso e progressivo. Il suo pane restano tuttavia gli sterrati: basta agire sulla manopola, e passare dalla posizione 4H (per strade bianche) alla 4H Lock (bloccaggio del differenziale centrale). E sulle pendenze più proibitive, la modalità 4L Lock innesta le ridotte.

Logo MotorBox