Prezzi e quotazioni usato Jaguar XF Sportbrake(MY 2012)

Jaguar XF Sportbrake

La Jaguar da settimana bianca, ma non solo. La XF Sportbrake digerisce i passi di montagna, ma non disdegna le serate di gala. Motori 2.2 e 3.0 litri turbodiesel.

MY 2012 A partire da 43.570 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloJaguar XF Sportbrake
Prezzi a partire da: 43.570 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 540 / 1675
Valutazione Media:
PRO

Stile Da ogni poro la Sportbrake trasuda il medesimo fascino della XF originale. Inedito il design della coda

Guida L'elettronica e la perfetta distribuzione delle masse le consentono di avanzare sicura anche su fondi a bassa aderenza

CONTRO

Sterzo Abbastanza preciso, ma per giudicarlo sportivo gli manca ancora qualcosa

Motore diesel Il 2.2 mostra talvolta la classica ruvidità di un 4 cilindri, nel sound così come nell'erogazione

Quale versione scegliere

Sufficiente per la guida di tutti i giorni anche la 2.2 D, anche se la 3.0 D V6 aggiunge potenza e piacere di guida. Consigliata in allestimento Luxury.

Quale colore scegliere

Bianca come un tigre delle nevi è di effetto scenico notevole. Il nero la snellisce, il grigio non la ingrigisce.

Quotazioni XF Sportbrake
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - 23.200 19.100 15.500 13.000 10.400
- - - 21.600 17.800 14.500 12.100 9.700
- - - 19.800 16.300 13.300 11.100 8.900
- - - 23.700 19.500 15.900 13.300 10.700
- - - 26.500 21.800 17.700 14.800 11.900
- - - 24.600 20.300 16.500 13.800 11.100
- - - 25.000 20.600 16.800 14.000 11.300
- - - 25.600 21.100 17.100 14.300 11.500
- - - 28.300 23.400 19.000 15.900 12.800
- - - 26.500 21.800 17.800 14.800 11.900
- - - 26.900 22.200 18.100 15.100 12.100
- - - 27.500 22.600 18.400 15.400 12.400
- - - 30.200 24.900 20.300 16.900 13.600
- - - 28.400 23.400 19.000 15.900 12.800
Com'è la XF Sportbrake?

La Jaguar XF da famiglia non è solo la prima Jaguar a prestarsi come auto da vacanza: è molto di più, a cominciare dal gusto artistico di carrozzeria ed interni. Dal di fuori colpiscono l’armonia di tettuccio, finestrini e portellone elettrico soft close - dietro cui si apre un vano da 550 litri, largo e basso da terra, con sistema di ritenuta bagagli a binari e vano passante per gli sci - e la ferocia delle lame a forma di J che tagliano in due le prese d’aria anteriori. A bordo, il comfort non fa difetto né alle prima fila di sedili, scortati di ogni funzione di relax (cambio a rotella a 8 rapporti) ed infotainment (monitor da 7 pollici), né alla seconda, i cui inquilini godono ora di 48 mm supplementari di spazio per la nuca.

Come va la XF Sportbrake?

Benché con la coupé 4 porte dalla quale prende le mosse condivida all’incirca metà dei cromosomi, essendo la porzione dal montante B all’indietro scaturita da un progetto inedito, da ogni poro la Sportbrake trasuda il medesimo fascino della XF originale. Col vantaggio che, oltre ai flash dei fotografi, ama guadare sentieri innevati come neanche il più selvaggio dei fuoristrada. Già, perché una perfetta distribuzione delle masse, unitamente a una gestione elettronica semplicemente sbalorditiva (l’Adaptive Dynamic System scansiona il terreno al ritmo di 500 impulsi al secondo), autorizza anche una possente trazione posteriore come la Sportbrake – purché non si escluda il Jaguar Drive Control - a dare gas anche di fronte a un manto di neve fresca.

Logo MotorBox