Pubblicato il 15/04/21

EMOZIONE ROSSA È il primo Gran Premio di Casa – lo è a pienissimo titolo da quando la gara di Imola è il Gp dell’Emilia Romagna e non di San Marino – per Carlos Sainz con la tuta della Ferrari. Un’emozione unica che però non sarà purtroppo accompagnata dall’abbraccio del pubblico, ancora una volta estromesso dagli spalti a causa delle restrizioni necessarie per fronteggiare la pandemia. Nulla, però, che possa privare lo spagnolo ex McLaren dell’eccitazione di mettersi al volante della monoposto del Cavallino sulla pista che sorge a poche decine di chilometri dalla fabbrica di Maranello.

F1 GP Emilia Romagna 2021, Imola: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

PRIMO GP DI CASASarà il primo Gran Premio in Italia – ha esordito Carlos Sainz Jr. nella consueta conferenza stampa piloti del giovedì pre-gara – e capirete come, per un pilota Ferrari, questa ricorrenza sia piuttosto speciale. Purtroppo, la pandemia non ci sta permettendo di avere i tifosi sugli spalti in questo fine settimana, un fattore di ulteriore emozione che mi mancherà. Quando guidi la Rossa respiri un’atmosfera particolare, che avevo già sentito in parte lo scorso anno a Monza da pilota McLaren, perché la gente sapeva che sarei stato in Ferrari nel 2021. Peccato che non ci sia la nostra gente, ma sarà comunque molto emozionante”.

F1 GP Bahrain 2021, Sakhir: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

DA SAKHIR A IMOLA Il madrileno ha poi analizzato l’esordio in Bahrain: “È stato un fine settimana positivo, mi sono espresso bene sin dall’inizio anche se, probabilmente, il fatto che avessimo svolto i test su quella stessa pista, mi ha un po’ avvantaggiato. Credo che Imola sarà più difficile sotto questo punto di vista, perché qui devi conoscere bene la macchina e avere tanta fiducia per poter spingere al limite. In ogni caso, sono molto sorpreso dall’adattamento rapido anche se ho fatto un errore in Q3 e in partenza, ma sono cose che capitano. Con l’esperienza dovrei riuscire a mettere insieme i pezzi ed esprimersi al meglio nelle restanti gare della stagione”.

F1 2021: Charles Leclerc e Carlos Sainz (Ferrari)

CONFRONTO CON CHARLES Crescere con l’esperienza, certo, operazione che anche lo studio dell’approccio del compagno Leclerc dovrebbe rendere un po’ più semplice: “Sto imparando weekend dopo weekend, c’è bisogno ovviamente di adattare la macchina a ogni curva e io ho già capito molte cose. Charles? Ho cercato di capire come gestisce la guida, cosa fa per fare giri così veloci in qualifica e sono rimasto favorevolmente sorpreso dall’essere riuscito sin da subito di andare forte. Ho comunque tanto da imparare, ci sono molte gare e molte qualifiche all’orizzonte, anche tanti errori ancora da fare, perché è solo con quelli che puoi davvero progredire. L’inizio è stato promettente, ma adesso guardo avanti perché mi aspetto di fare ancora meglio”.  


TAGS: ferrari formula 1 imola Carlos Sainz f1 f1 2021 GP Emilia Romagna ImolaGP 2021