F1, GP Emilia Romagna 2021, le pagelle di Imola
F1 2021

GP Emilia Romagna 2021, le pagelle di Imola


Avatar di Simone Valtieri , il 18/04/21

7 mesi fa - Le pagelle di MotorBox dopo il GP dell'Emilia Romagna 2021 a Imola

Le pagelle di MotorBox dopo il GP dell'Emilia Romagna 2021 di F1 a Imola: grandi prove di Verstappen e Norris. Bene i ferraristi, Hamilton fortunato
Benvenuto nello Speciale IMOLAGP 2021, composto da 24 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario IMOLAGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LE PAGELLE DI IMOLA Una giornata entusiasmante e densa di spettacolo quella del Gran Premio dell'Emilia Romagna sulla storica pista di Imola. Tra incidenti, testacoda, escursioni, pioggia e grossolani errori, ne è venuta fuori una delle domeniche più interessanti delle ultime stagioni. Oggi sono andate in scena due gare ben distinte, prima e dopo la bandiera rossa, con una sola costante: Max Verstappen, perfetto con il bagnato, con l'asciutto e in condizioni miste. Ma protagonisti sono stati, nel bene e nel male, anche Hamilton, Norris e Leclerc, e solo nel male Perez e Bottas, Russell e Tsunoda. Di seguito le pagelle del primo appuntamento italiano della stagione di Formula 1 2021.

F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lando Norris (McLaren) F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lando Norris (McLaren)

MAX VERSTAPPEN - VOTO 10 Semplicemente perfetto in tutte le condizioni possibili. In partenza con il bagnato beffa, oltre a Perez, niente di meno che Lewis Hamilton, con un contatto al limite non sanzionato, e dunque regolare. Poi riesce a prendere un gap e salvare le gomme da bagnato fino alla sosta, dopodiché commette l'unico errorino della gara alla ripartenza dietro alla Safety Car, ma resta davanti e, da quel momento in poi, non lo vede più nessuno fino al traguardo. Per il mondiale l'olandese c'è, Lewis è avvisato.

LEWIS HAMILTON - VOTO 6 Il voto è una media tra il 3 della prima parte di gara e il 9 della seconda. Il britannico si è fatto beffare in partenza da Verstappen, andando poi a sbattere sulle barriere alla Tosa non appena montate le gomme slick. La bandiera rossa gli salva la gara, perché può recuperare il giro perso per rientrare ai box e ripartire con pista più asciutta dalla ottava posizione. A suon di sorpassi si rivede, così, il solito Lewis che salta come birilli tutti quelli che si trova innanzi: Stroll, Ricciardo, Sainz, Leclerc e Norris, 

F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lewis Hamilton (Mercedes) F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lewis Hamilton (Mercedes)

LANDO NORRIS - VOTO 9 Gara bellissima di Lando Norris, che approfitta come Lewis della bandiera rossa e riesce a recuperare nella seconda parte di gara tutti insieme i 26 secondi che aveva accumulato sulla pista bagnata da Leclerc. Alla ripartenza sfrutta le gomme rosse per passare subito il monegasco, poi lo tiene dietro per tutto il resto della gara, riuscendo a salvare le gomme in un modo impressionante. Quando arriva Lewis Hamilton da dietro, però, può fare poco ed è costretto a cedergli la seconda posizione nonostante alcune difese pregevoli. Resta un fatto: quest'anno Lando ha fatto uno step in avanti, ed sta entrando in un'altra dimensione. Chapeau.

CHARLES LECLERC - VOTO 8 Bellissima gara anche per Charles Leclerc, che sarebbe con ogni probabilità finito in seconda posizione senza la bandiera rossa che ha rimesso in gara sia Hamilton che Norris. Su pista bagnata aveva tirato fuori il coniglio dal cilindro, riuscendo ad accumulare un tesoretto consistente di secondi che, però, è stato vanificato in un lampo dall'incidente tra Russell e Bottas. E così, alla ripartenza, è stato beffato da Norris e non è riuscito più a passarlo, cedendo la posizione poi anche al più veloce Lewis Hamilton.

F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lando Norris (McLaren) precede Charles Leclerc (Ferrari) F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lando Norris (McLaren) precede Charles Leclerc (Ferrari)

CARLOS SAINZ - VOTO 7,5 Grande gara anche per Carlos Sainz, che dalla 11° casella e nonostante qualche escursione sulla ghiaia nella prima parte di gara, era comunque riuscito a risalire fino alla 7° posizione. Poi sul passo ha fatto ciò che non gli era riuscito in Bahrain, riprendendo e passando Daniel Ricciardo, ma nulla ha potuto contro il ritorno di Hamilton nel finale di gara. Alla fine il quinto posto è un buonissimo risultato, tra l'altro raggiunto a un'incollatura dal compagno Leclerc. Può solo crescere.

DANIEL RICCIARDO - VOTO 5 Parte sesto e arriva sesto, ma oggi di lui non si è quasi sentito parlare. Si pensava che potesse mettere subito in seria difficoltà Lando Norris ma sta ancora prendendo confidenza con la nuova auto, non riuscendo a tirarne fuori il potenziale. In questo inizio di mondiale non abbiamo ancora visto il Ricciardo che conoscevamo, oggi si è anche dovuto difendere nel finale dai minacciosi Stroll e Gasly.

VEDI ANCHE



F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Carlos Sainz (Ferrari) davanti a Daniel Ricciardo (McLaren) F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Carlos Sainz (Ferrari) davanti a Daniel Ricciardo (McLaren)

LANCE STROLL - VOTO 7 Dalla decima posizione di partenza di ieri, già discreta, alla settima oggi in gara il weekend di Imola si chiude con il segno positivo per il canadese, che ha agevolmente fatto meglio anche oggi del più blasonato compagno di team, facendo un paio di bei sorpassi e cedendo il passo solo a Hamilton nella seconda parte di gara. Nel finale rischia anche di prendersi la sesta posizione.

PIERRE GASLY - VOTO 6 Qualche errore di troppo oggi per il francese, sia nella prima parte di gara (ma era anche stato il solo a partire con le full-wet), che nella seconda, quando è andato largo alla Rivazza, perdendo l'occasione di fare meglio di un comunque buon ottavo posto. Certo è che con il quinto posto conquistato ieri in qualifica, oggi poteva fare qualcosa di più, su una pista dove la AlphaTauri aveva già dimostrato di essere competitiva.

F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lance Stroll (Aston Martin) sorpassa Pierre Gasly (AlphaTauri) F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lance Stroll (Aston Martin) sorpassa Pierre Gasly (AlphaTauri)

SERGIO PEREZ - VOTO 3 Non è stata la giornata di Checo, ieri eccezionale in qualifica, oggi evanescente in gara. Passato da Verstappen e Leclerc al via, ha costellato la sua gara di errori, il primo dietro alla Safety Car quando va sulla ghiaia e scivola in sesta posizione, ma si riprende la quarta in pista contro il regolamento: Stop & go e gara apparentemente rovinata per lui. Poi in una gara pazza come quella di Imola riesce persino a risalire in quarta posizione alla ripartenza, ma con il secondo errore dietro alla Safety Car precipita irrimediabilmente fuori dalla zona punti. Quanto spreco.

GLI ALTRI IN BREVE

VALTTERI BOTTAS - VOTO 3 Incolpevole nell'incidente, e siamo contentissimi che non si sia fatto nulla, ma stava facendo una gara che definire incolore è poco. Era nono solo grazie alla sosta anticipata, ma stava subendo il sorpasso di Russell quando è avvenuto il patatrac.

GEORGE RUSSELL - VOTO 2 La sua gara era ottima fino al momento dell'incidente. Preso dalla foga ha messo le gomme sull'erba bagnata reagendo eccessivamente a uno scarto sulla destra di Bottas, che comunque aveva lasciato lo spazio. Bruttissima la reazione, con lo schiaffo nell'abitacolo al finlandese, ancora stordito dall'incidente.

F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: l'auto incidentata di Valtteri Bottas (Mercedes) F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: l'auto incidentata di Valtteri Bottas (Mercedes)

ESTEBAN OCON - VOTO 6 Parte nono e arriva decimo, ma la spunta nella sfida con il compagno di squadra Alonso, riuscendo a essere mediamente sempre più veloce per tutto il weekend.

FERNANDO ALONSO - VOTO 5,5 Stesso destino di Sebastian Vettel, ossia finire dietro al meno quotato compagno di squadra (anche se di pochissimo). In effetti Nando sfiora la top ten e, a parte un errorino nella prima parte di gara, mostra un buon ritmo. Crescerà, ma vorremmo avesse tra le mani ben altra auto.

KIMI RAIKKONEN - VOTO 7 Gara consistente per il finlandese dell'Alfa Romeo, che termina under investigation per aver infranto le regole dietro la Safety Car. In attesa di sapere se il nono posto sarà conservato, applausi per il nonnetto più veloce della Formula 1. 

SEBASTIAN VETTEL - VOTO 4 Una gara sottotono per Sebastian, che poi è anche sfortunato nel finale e costretto al ritiro. Prova l'azzardo delle gomme da asciutto ma da lì si ritrova ingolfato nelle retrovie e non ne esce più.

YUKI TSUNODA - VOTO 4 Ne combina una più di Bertoldo. In qualifica sbatte e va bene. In gara si gira dopo la Safety Car, si prende una penalità di 5 secondi per ripetute infrazioni dei track limits, si fa le sue escursioni sulla ghiaia. Serve aggiungere altro?

MICK SCHUMACHER - VOTO 5 Gara non esente da errori per il figlio d'arte per eccellenza di questa Formula 1. Sul bagnato non fa come papà, anzi, si gira dietro la Safety Car. Ha la magra consolazione di finire davanti al compagno.

NIKITA MAZEPIN - VOTO 4 Continua la saga di ''Mazespin'', che aggiunge due testacoda al conteggio anche nella gara di oggi. Poco da dire, arriva ultimo e staccato di due giri.

ANTONIO GIOVINAZZI - VOTO 6 Sarebbe potuto arrivare in zona punti, purtroppo però una visiera a strappo gli finisce nelle prese dei freni e deve fermarsi per toglierla, rovina lì la sua gara.

NICHOLAS LATIFI - VOTO 4 Scattava avanti ma prima un errore, poi un rientro dissennato in pista senza guardare chi arrivava, ha causato l'incidente e il ritiro al secondo giro di gara.


Pubblicato da Simone Valtieri, 18/04/2021
Gallery
ImolaGP 2021
Logo MotorBox