Pubblicato il 22/06/21

NOVITÀ IN PL1 La Formula 1 si appresta a chiudere il primo trittico di gare della stagione con il doppio appuntamento del Red Bull Ring. Sulla pista austriaca di proprietà del team leader della classifica costruttori, al pari di quanto accaduto in apertura di mondiale 2020, si disputeranno infatti il Gp di Stiria e il Gp d’Austria in programma rispettivamente nei weekend del 27 giugno e del 4 luglio. Due fine settimana su una pista ben nota, che ha invogliato l’Alfa Romeo Racing a rivedere la propria line-up delle prove libere 1 dando spazio ai due piloti di riserva.

F1 GP Spagna 2021, Barcellona: Robert Kubica (Alfa Romeo Racing)

KUBICA IN STIRIA Il primo a salire sulla C41 sarà Robert Kubica, che rileverà il sedile di Kimi Raikkonen nelle FP1 del Gp di Stiria del prossimo fine settimana. “Non vedo l’ora di essere di nuovo al volante – ha spiegato il pilota polacco ex Williams, da due stagioni riserva di casa Alfa Sauber – perché il team ha fatto dei bei passi in avanti e potrò apprezzare la fiducia di tutta la squadra. So quanto è importante sfruttare l’entusiasmo del momento e mi sento pronto per fare la mia parte per assicurarci che i due weekend al Red Bull Ring siano ricchi di soddisfazioni”.

F1 GP Portogallo 2021, Portimao: Callum Ilott (Alfa Romeo Racing)

ILOTT IN AUSTRIA Per un veterano che sostituisce un altro veterano, nel venerdì del Gp d’Austria ci sarà invece un giovane talento di scuola Ferrari al posto dell’altro pilota tesserato dal Cavallino, Antonio Giovinazzi. A rilevare il sedile del pugliese nelle PL1 di venerdì 2 luglio ci sarà infatti Callum Ilott, alla seconda uscita stagionale dopo le prime libere a Portimao: “Sarà una buona chance per aiutare il team e per costruire un buon weekend dopo il buon lavoro che abbiamo fatto in Portogallo. Il fatto di conoscere già la monoposto e i ragazzi che mi assisteranno di sicuro mi aiuterà nell’adattamento e renderà più semplice la raccolta dati. Il fatto di avere anche le informazioni del weekend precedente, poi, costituirà una base solida da cui ripartire. Sono impaziente di tirare fuori il massimo da questa opportunità”.


TAGS: formula 1 f1 f1 2021 Gp Stiria StyrianGP 2021 Red Bull Ring F1 Spielberg F1