F1 GP Bahrain 2021, PL3: Verstappen 1°, Mercedes indecifrabili
LIVE F1 2021

F1 GP Bahrain 2021, PL3: Verstappen domina, Mercedes indecifrabili...


Avatar di Salvo Sardina , il 27/03/21

8 mesi fa - La cronaca minuto per minuto di MotorBox delle PL3 GP Bahrain 2021

Max resta una garanzia, mentre Hamilton accorcia le distanze: è secondo ma a 7 decimi dal rivale. Ferrari positive, male Alonso e Vettel, entrambi fuori dalla top-10
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2021, composto da 23 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

IL GP DEL BAHRAIN 2021 IN BREVE

F1 GP BAHRAIN 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL3? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

GARANZIA VERSTAPPEN Primo nei test, primo nelle PL1, nelle PL2 e adesso anche nella terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain. Max Verstappen è una costante di questo inizio di mondiale 2021 di Formula 1, al punto da meritarsi lo scettro di uomo da battere - ed è già tanta roba, considerando gli anni di dominio Mercedes - per le prime qualifiche dell'anno. Ci riuscirà? Tutto ancora da vedere, ma è chiaro come l'avvio di campionato dell'olandese di casa Red Bull sia orientato nel mettere quanta più pressione possibile a Lewis Hamilton. Dal canto suo, il sette volte campione del mondo sale in seconda posizione, accorcia le distanze e si fa sempre più minaccioso pur mantenendo un gap di 7 decimi che non può passare inosservato...

F1 Test Bahrain 2021, Sakhir: Max Verstappen (Red Bull Racing)

HONDA POWER A confermare le buone impressioni di ''famiglia'' c'è anche il terzo posto per l'AlphaTauri di Pierre Gasly, che riesce a precedere Bottas per quasi tre decimi a parità di gomme Soft. Quinto posto - terzo motorizzato Honda nei primi cinque - per Checo Perez. Il mesicano, staccato di 1.3 dal leader, paga un ritardo dal compagno di squadra che inizia a farsi consistente e che dovrà necessariamente essere ridotto in occasione delle prove ufficiali.

F1 GP Bahrain 2021, Sakhir: Pierre Gasly (Scuderia AlphaTauri)

FERRARI OK Sorride anche la Ferrari, che chiude la terza e ultima sessione di libere con il sesto tempo di Carlos Sainz e con l'undicesimo di Charles Leclerc (autore di un testacoda senza conseguenze nella prima fase di giornata). La classifica - comunque poco indicativa in free practice - non deve tuttavia trarre in inganno: i due piloti di Maranello non hanno infatti completato alcuna simulazione qualifica con gomme Soft, utilizzando solo Hard e Medium. Non troppi sorrisi, invece, per i due grandi ex della Scuderia: Sebastian Vettel è solo quattordicesimo, seguito a ruota da Fernando Alonso. I due sono staccati rispettivamente di 2.1 e 2.2 secondi dal leader e sembrano dover lottare duramente per accedere in Q3.

RISULTATI E APPUNTAMENTI La Formula 1 torna in pista alle 16, in diretta su MotorBox dalle 15.45, per le qualifiche più attese della stagione, le prime a darci i verdetti che aspettiamo da tempo. Qui potete invece consultare tutti i risultati e i giri percorsi nel fine settimana di Sakhir.

F1 GP Bahrain 2021, Sakhir: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

PROVE LIBERE 3 GP BAHRAIN 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 GP del Bahrain 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

14.05 - Per il momento è tutto, ma l'appuntamento è tra poco più di un'ora e mezza per la cronaca live delle qualifiche più attese della stagione. Ciao e a tra pochissimo...

14.03 - Ci siamo: questa è l'ultima classifica ''inutile'' del weekend. Dalle 15.45 non ci sarà più alcuna pretattica possibile e tutti dovranno spingere a tutta per la pole position.

14.00 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le prove libere 3 del Gran Premio del Bahrain 2021!

13.57 - Se Vettel non ride, ancora peggio va a Fernando Alonso: il pilota asturiano è quindicesimo, a 2.2 dal leader. E paga quattro decimi dal compagno Ocon, ottavo...

13.55 - Vettel si porta in tredicesima posizione dopo il problemino patito qualche minuto fa. Il tedesco è comunque tre decimi dietro al compagno Stroll.

13.53 - Verstappen si rimette davanti a tutti e lo fa in modo prorompente! 1:30.577 per Max, che rifila 739 millesimi a Hamilton e 1.3 secondi al compagno, scivolato in quinta posizione! L'olandese ha il piede rovente...

13.49 - Non eccezionale il tempo da qualifica di Sergio Perez: 1:31.908 per Checo, che a parità di Soft, paga sei decimi scarsi sulla Mercedes di Hamilton. Ma si sta lanciando adesso Max Verstappen, appena uscito dai box con le Pirelli ''rosse''.

13.46 - Quinta posizione per Ricciardo con le Soft, mentre Norris non va oltre l'ottava piazza a parità di gomme.

13.44 - Leclerc invece ancora paga qualcosina rispetto al compagno Sainz, che sembra aver trovato la quadra con più facilità. Charles è quinto a 374 millesimi da Carlos. In pista adesso Perez con le Soft nuove. E aspettiamo ancora Max...

13.42 - Lewis Hamilton sale in cattedra con gli pneumatici più morbidi: 1:31.316 per il sette volte campione del mondo, con Valtteri Bottas che a parità di mescola finalmente riesce a concludere un giro pulito mettendosi in seconda posizione (ma a mezzo secondo dal compagno). Terza posizione per Sainz, a 792 dal leader, ma con gomme Medium.

13.41 - Non buone notizie per il rookie Tsunoda: ''Yuki, perdiamo molto sul rettilineo. Dobbiamo investigare, ti faremo sapere cosa succede''.

13.40 - Tornano in pista SAinz e Leclerc - al momento rispettivamente in nona e undicesima posizione - ma con gomme Medium! Dunque non ci sarà la simulazione qualifica con Pirelli Soft da parte dei due piloti Ferrari.

13.38 - Qualche problema per Vettel, che via radio avverte di voler tornare ai box dopo che qualcosa si è staccato dalla parte anteriore della monoposto, colpendolo sul casco. Niente di grave, per fortuna.

13.35 - Gasly! 1:32.321 per il francesino dell'AlphaTauri! L'ex Red Bull, vincitore dell'ultimo Gp d'Italia a Monza, si è messo al comando al secondo tentativo sullo stesso treno di gomme Soft. Verstappen, con Hard, è staccato di 296 millesimi.

13.32 - Testacoda per Nikita Mazepin, che ha perso il controllo della sua Haas in curva-6. Il russo è poi ripartito senza difficoltà.

13.31 - La classifica dopo 30 minuti di PL3. Siamo a metà del guado:

13.29 - Gasly forse ci dà la misura della prestazione di Lewis Hamilton: Pierre è secondo a 122 millesimi a parità di gomme Soft...

13.28 - Intanto Lando Norris ha salutato con la manina l'ex compagno Carlos Sainz dopo averlo superato con la sua McLaren.

13.27 - Hamilton è tornato in pista con lo stesso treno di Soft dopo aver chiesto una regolazione ai propri meccanici. Il pilota Mercedes si è migliorato, ma resta comunque alle spalle di Verstappen. Il bello è che manca davvero pochissimo per capire quanto sia pretattica e quanto ci sia di vero dietro a questa apparente supremazia della RB16B.

13.25 - Verstappen è on fire! 1:32.617 e miglior tempo di giornata ma... con gomme dure! Per intenderci, il giovane olandese ha rifilato 3 decimi a un Hamilton che ha percorso il suo giro con le Soft.

13.23 - Dopo il testacoda, Leclerc si mette in quarta posizione in 1:34.570, con 7 decimi di gap da Carlos Sainz, terzo. In seconda posizione ci si è messo invece Perez a parità di gomme Hard: il messicano della Red Bull paga 8 decimi di ritardo dal leader Hamilton, che però ha girato con le Soft.

13.21 - Dopo essere ripartito, Leclerc via radio ha spiegato che ''il grip è veramente basso, sto facendo fatica a restare in strada''. C'è da dire che, probabilmente, le gomme ''bianche'' al momento certo non aiutano...

13.20 - Bandiere gialle nel primo settore: testacoda per Charles Leclerc, che ha perso la SF21 in curva-2 in fotocopia a quanto fatto ieri da Kimi Raikkonen. Il monegasco della Ferrari, però, ha avuto la fortuna di non picchiare contro le barriere ed è ripartito senza difficoltà.

13.18 - In pista anche Carlos Sainz e Charles Leclerc, al lavoro però con gomme Hard. Intanto è Hamilton a prendersi la leadership in 1:32.933, su Soft. Tempi comunque alti a causa delle altissime temperature dell'asfalto.

13.16 - Anche il secondo tentativo di Bottas non è granché: 1:33.372 per il finlandese, che però si è visto cancellare il tempo dopo essere andato largo in curva-4. In sostanza, il finnico ha percorso due giri senza riuscire a segnare un tempo, mostrando anche il comportamento decisamente nervoso della sua W12.

13.12 - Non un grande inizio per Bottas che, con gomme Soft nuove, è arrivato lungo in curva-1 abortendo subito il primo giro.

13.09 - Il primo a tornare in pista dopo Tsunoda è Valtteri Bottas. Proprio ieri il finlandese era stato molto critico via radio sulle prestazioni della Mercedes dichiarando come la macchina fosse ''inguidabile''.

13.06 - Per il resto è un classico sabato mattina di Formula 1, con i team che per il momento attendono ai box anche a causa del grande caldo in pista. Ci vorrà ancora qualche minuto prima che la sessione si accenda...

13.02 - Solo un giro di installazione per Tsunoda: nella notte AlphaTauri ha rotto il coprifuoco per lavorare sulla power unit della monoposto del rookie giapponese dopo alcuni messaggi d'allarme dai sensori. Yuki è quindi sceso subito in pista per verificare che fosse tutto ok.

13.00 - Semaforo verde! Si parte con le prove libere 3 del Gran Premio del Bahrain 2021. Il primo a scendere in pista è il giapponesino Yuki Tsunoda.

12.55 - Condizioni comunque diverse rispetto a quelle che i piloti troveranno in qualifica, visto che - utile ricordarlo - in qualifica (live dalle 15.45) e gara i piloti F1 avranno a che fare con una pista più fresca e illuminata dalle luci artificiali.

12.50 - Temperature decisamente roventi in Bahrain in vista della terza e ultima sessione di prove libere. La pista è già sui 50 gradi, menre il termometro segna una temperatura atmosferica di 38°C. C'è da tenere sotto controllo anche il vento, un po' più forte rispetto a quanto visto ieri.

12.45 - Buon sabato a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 3 del Gran Premio del Bahrain 2021. Ultima ora di free practice e poi finalmente cadrà la maschera e scopriremo i veri valori di forza in pista. Pronti? Fra 15 minuti il via alle PL3.

Gallery
BahrainGP 2021
Logo MotorBox