Autore:
Marco Rocca

CI SIAMO QUASI Caspita, l'ottava? Non pensate male, mi raccomando. Rimanete nel mondo delle auto! Dal 1963 ad oggi si sono susseguite ben sette generazioni della mitica Elfer, con quest'ultima (l'ottava, appunto), che è ormai prossima al debutto: la vedremo infatti al Salone di Los Angeles a fine novembre. Tanto è stato detto sulla nuova Porsche 911 serie 992, e dopo averla vista girare al 'Ring, dopo l'apparizione a sorpresa su Instagram (dove è ritratta come mamma l'ha fatta: vedi gallery allegata), ecco il primo teaser ufficiale.

VEDO, NON VEDO Dalla pagina Facebook della Cavallina, una breve clip ubriaca i naviganti mostrando a intermittenza sia la sagoma, sia alcuni dettagli interni (come il contagiri) di quella che si candida a tutti gli effetti come una delle stelle più luccicanti del LA Auto Show 2018. Uno slogan ad effetto chiude il video teaser: Desi911. Già, perché oltre al divertimento, nuova 911 è anche opera d'arte in movimento.

PANAMERA STYLE Un cambiamento importante, ma sempre nel segno della tradizione, per non stravolgere quelle linee inconfondibili che hanno scritto la storia dell'auto. A vederla in foto si direbbe che la parte maggiormente ritoccata sia stata il posteriore. con fanali sottilissimi (full LED naturalmente), uniti da una sottile striscia luminosa simile a quella già vista sulle nuove Porsche Cayenne e Panamera. La griglia con listelli verticali, come sulla serie attualmente in listino, è un omaggio alla 911 3.0 del 1976, ma ora si è aggiunta la firma luminosa LED degli stop.

CARREGGIATE PIU' AMPIE Nuovo anche il frontale, che ora pare puntare dritto l'asfalto con il cofano più basso che in passato. Grazie all'utilizzo della nuova piattaforma MMB è previsto l'uso di alluminio e metalli ad alta resistenza, con l'unico scopo di aumentare la rigidità strutturale. La nuova 992 avrà anche carreggiate più larghe, sia davanti che dietro. 

NON SARA' IBRIDA Ritoccata fuori, stravolta dentro. E non mi riferisco agli interni, che pure sono tutti nuovi (in stile Panamera), ma ai motori. In un primo momento, si pensava che la nuova 992 sarebbe stata la prima 911 ad adottare una soluzione ibrida, ma pare che per ora il gioco non valga la candela, visto che non ci sono significativi vantaggi prestazionali secondo Porsche. Ecco perché ci saranno motori tradizionali, tutti turbo e molto efficienti, con potenze d'attacco nell'ordine dei 450 cavalli per la Carrera base. Ci sarà anche il nuovo nuovo PDK a 8 rapporti, già predisposto per l'installazione di un motore elettrico supplementare, che con tutta probabilità arriverà più avanti. 

ELETTRICA NO Non dovrebbe invece arrivare - salvo sorprese - una 911 100% elettrica, nonostante il know-how del marchio si stia rafforzando parecchio su questo settore grazie alla nuova Porsche Taycan che arriverà sul mercato a fine 2019.


TAGS: porsche 911 ibrida nuova porsche 992 nuova 911 2019 los angeles 2018 los angeles 2018 porsche