Autore:
Marco Congiu

NATA ESAGERATA Al Salone di Francoforte 2017 aveva catturato gli sguardi di tutti. Ma la super giga SUV firmata BMW, la X7, era solo una concept. Oggi, però, possiamo mostrarvi il super SUV di BMW, star del LA Auto Show 2018, in tutta la sua opulenza e maestosità.

Le forme sono generose, degne di un'ammiraglia Made in USA: il doppio rene assume dimensioni titaniche, con i fari Angel Eye a tecnologia laserlight destinati a tracciare una nuova via stilistica per la casa di Monaco. Esagerata anche lateralmente, dove spiccano pneumatici che possono arrivare fino ai 22” ed una portiera posteriore più lunga di quella anteriore per favorire l'accesso alla terza fila di sedili. Al posteriore troviamo il tratto stilistico che sta andando per la maggiore ultimamente, ovvero una striscia cromata che collega la sottile fanaleria. Il tutto è racchiuso in 5,15 metri di lunghezza per 2 di larghezza e 1,81 di altezza. Racchiuso per modo di dire, visto che anche il logo BMW è più grande sulla nuova X7 rispetto agli altri modelli a listino.

HERE COMES THE MONEY Pensata per i mercati dove non si bada al soldo ma contano unicamente dimensioni e ricchezza degli interni – Russia e Cina in testa – la BMW X7 punta a stupire e coccolare gli occupanti. La plancia è rivestita con materiali ricercati, che vanno dalla pelle al legno lucido: al centro troneggia il Live Cockpit, che offre strumentazione digitale ed infotainment con schermo touch da 12,3”. A ciò si aggiunge il Live personal assistant, assistente vocale che evolve imparando le nostre preferenze. Tunnel centrale ricco di tasti fisici per regolare le varie modalità di guida, oltre all'immancabile pomello per gestire l'infotainment.

I MAGNIFICI SEI. O SETTE Adatta ad ospitare 7 persone, la BMW X7 a richiesta può essere equipaggiata con una coppia di sedili singoli per la seconda fila, per offrire ancor più confort agli occupanti – che in questa configurazione scendono ad un massimo di 6 persone – capaci di gestire in completa autonomia anche i comandi della climatizzazione. Generosa anche la capacità di carico, che parte dai 326 litri con la terza fila di sedili alzata fino a toccare i 2.120 litri abbattendo gli schienali di terza e seconda fila. Un plus non da poco è offerto con il pacchetto Panorama Sky Lounge che, di notte, genera un effetto luminoso mozzafiato grazie all'utilizzo di luci a LED, per creare motivi grafici ogni volta differenti.

CLAR DI LUNA La piattaforma modulare CLAR, vanto di BMW, trova applicazione anche sulla neonata X7. Sotto il cofano ampio spazio a motorizzazioni Diesel e benzina a 6 cilindri in linea, con potenze comprese tra i 265 CV della versione xDrive30d ai 400 CV della M50d. Non arriverà in Europa la xDrive50i spinta dal V8 benzina da 4,4 litri. Le consegne nel Vecchio Continente inizieranno a marzo 2019, con prezzi che sono al momento ignoti. Ma che si prospettano in linea con la ricca – ricchissima! - offerta.  

 

TAGS: bmw suv BMW X7 X7 los angeles 2018 los angeles 2018 bmw