Autore:
Luca Cereda

COMING SOON A Spartanburg tutto è pronto, o quasi. Questione di dettagli prima che la produzione della BMW X7, ammiraglia della gamma SUV bavarese, abbia inizio: ce lo dicono queste immagini – le prime ufficiali – scattate da BMW nel suo stabilimento del South Carolina, negli Stati Uniti. Ultimi collaudi e poi, a 2018 inoltrato, la X7 sarà su strada.

DESIGN Sbirciando tra le pieghe delle camuffature, l'impressione è che il nuovo big-SUV tedesco abbia tenuto fede allo stile della concept, la X7 iPerformance mostrata all'ultimo salone di Francoforte. Va dà sé, con qualche “normalizzazione”. Superfici lisce, pulite e linee più geometriche sono però ribadite: un linguaggio stilistico quasi Volvo.

COM'E' DENTRO Costruita sulla base della Serie 7, la BMW X7 offrirà interni lussuosi e spaziosi. La concept si presentava con sei sedute organizzate su tre file secondo lo schema 2-2-2; è presumibile che la versione definitiva opti anche per i sette posti. Illuminazione interna personalizzabile e una generosa finestratura esaltano l'effetto attico-su-ruote, per la felicità dei passeggeri posteriori. Chi guida, invece, si troverà di fronte un cockpit integralmente digitale con la strumentazione e l'infotainment racchiusi nel medesimo pannello.

MOTORI E PREZZI Sotto il cofano ampia scelta, tra motori a benzina, diesel e un'immancabile versione ibrida. Resta da capire quanto costerà questa futura rivale della Range Rover, che dovrebbe proporsi con prezzi a partire da oltre 80.000 euro.


TAGS: bmw BMW X7 suv 2018