Autore:
Marco Rocca

OLTRE L’APPARENZA Anno nuovo vita nuova, anzi faccia nuova per l’intera gamma Mégane. Dopo aver approfondito i cambiamenti portati dal recente restyling (vedi correlate), è la volta di saggiare in un primo contatto con la versione berlina a 5 porte, le prestazioni del nuovo 1.2 TCe da 130 CV, unica novità di sostanza della Renault Mégane 2014.

FAMIGLIA ALLARGATA Basato sul 1.2 TCe da 115 CV, che comunque rimane a listino, il nuovo 1.2 TCe accarezza la soglia dei 130 CV grazie alla messa a punto del software che consente di anticipare l’intervento del turbo. La coppia sale a 205 Nm e la velocità massima supera di poco i 190 per una pratica 0-100 che si conclude in appena 9,7 secondi. Gran bei numeri sulla carta ma come si traducono su strada?

SENZA VUOTI Ritrovate le qualità di un posto guida molto ben congeniato, soprattutto con i sedili contenitivi del nostro esemplare in allestimento Energy GT Line, portare a spasso la Renault Mégane 2014 con il 1.2 TCe da 130 CV è un piacere. Pronto e brillante quanto basta, questo motore mette in evidenza un carattere poco irruento del turbo. Ciò vuol dire allungare senza vuoti di coppia con una spinta regolare. Il così detto “lag” si avverte poco a tutto vantaggio della fruibilità di marcia.

130 E NON SENTIRLI Praticamente afono quando gira al minimo, il 1.2 TCe fa sentire giusto un filo di voce quando si viaggia in autostrada. Grazie all’ottima insonorizzazione della vettura, da sempre cavallo di battaglia della Mégane, si macinano chilometri nel più assoluto comfort, complice una sesta marcia che tiene bassi i giri del motore. Riprese e sorpassi non sono un problema e il piacere di guida ne guadagna; ma non è tutto oro quel che luccica.

ARRAMPICATA Se lo scenario cambia, e putacaso siete alla ricerca di un ristorantino in montagna, allora si palesa il lato oscuro della forza, nel senso che la spinta cala vistosamente. Non che ci sia da preoccuparsi, per carità, ma quando siete in salita e nemmeno in seconda riuscite ad avanzare viene da porsi qualche domanda. In gran parte complice un tratto di strada che ha mortificato le qualità del piccolo 1.2 TCe, la guida in montagna non mi ha entusiasmato nonostante il grafico della curva di coppia indichi che la spinta è già disponibile al 90% già da 1.500 giri. La cubatura ridotta alla fine salta fuori e dove il 1.600 da 110 cv avrebbe ripreso con più vigore, questo 1.2 mostra in po’ il fiato corto. Positivo invece il feeling dal cambio, che quando viene chiamato in causa risponde sempre con precisione e puntualità negli innesti. Per il resto rimane la Renault Mégane che conosciamo, solida e ben assemblata come tradizione vuole.

BEVE QUALCOSA? Anche se ci riserviamo di approfondire il discorso in un più corposo long test, per quello che abbiamo potuto saggiare in questo primo contatto, i consumi sembrano contenuti. Circa 6 litri nel ciclo misto che possono scendere anche a 4,5 in autostrada se avete premura di tenere il piede leggero.

I MOTORI Già disponibile da gennaio e volendo anche con il nuovo cambio doppia frizione EDC, la gamma motori Mégane si completa con i su citati 1.2 TCe da 115 CV e del 1.6 da 110 CV. Sul fronte Diesel non poteva mancare il best seller 1.5 dCi da 95 e 110 CV cui si aggiunge il più recente 1.6 dCi da 130 CV. Tre gli allestimenti disponibili: Wave, GT Style ed Energy GT Line con prezzi a partire da 19.300 per la versione a 5 porte.  

ROTELLA O TOUCH? La battaglia nel segmento C si combatte anche a colpi di schermi, così dopo averlo visto su Clio e Capture, il sistema R-Link approda anche su Mégane MY 2014. Uno schermo tattile da 7 pollici riporta le info del sistema di navigazione firmato Tom Tom oltre che di radio e computer di bordo. Interessante sapere che potrete comandare il sistema sia dallo schermo tattile sia dalla rotella sul tunnel centrale retaggio del precedente sistema. 

SEGUE LE STRISCE Alla dotazione di sicurezza si aggiunge il sistema Visio System, che attraverso una telecamera sul parabrezza tiene sott’occhio la vettura all’interno della carreggiata, e il Parking Camera, che aiuta nella manovre riportando le immagini di quanto avviene dietro l’auto sullo schermo da 7”. 


TAGS: renault mégane 2014 prova test Tutti i video del 2014 Tutte le prove auto del 2014