Autore:
Paolo Sardi

A GRANDE RICHIESTA Che la Iwata stesse lavorando a una sportiva entry level si sapeva ormai da tempo e ora la nuova Yamaha YZF-R3 si svela come mamma l'ha fatta, in anticipo rispetto all'EICMA 2014, dove farà il suo debutto in società. In questo modo la Casa dei tre diapason risponde a quella domanda di moto economiche e facili ma prive di quell'aria da vorrei-ma-non-posso che sta pian piano crescendo, specie se si considera il mercato globale. E che la Yamaha YZF-R3 sia una moto "importante" lo mostra chiaramente già il primo colpo d'occhio: la parenetela con le sorelle maggiori, R6 in primis, è evidente.

SUPERQUADRO Doppio faro anteriore, presa d'aria frontale e codino appuntito renderebbero la YZF-R3 riconoscibile come un membro della tribù Yamaha anche senza loghi e scritte varie. Tra i segni particolari della Yamaha R3 spicca anche il lungo forcellone (573 mm), ispirato a quello della R1. Parlando invece del motore, a spingere la R3 è un bicilindrico frontemarcia nuovo di zecca, da 321 cc. Distribuzione bialbero, quattro valvole per cilindro, raffreddamento ad acqua e una potenza di 42 cv a 10.750 giri sono tra gli highlight della scheda tecnica (consultabile per intero qui sotto), assieme alla coppia di 3 kgm e alle misure superquadre: l'alesaggio è infatti di 68 mm mentre la corsa è di soli 44,1 mm. Per favorire la prontezza e l'efficienza, i tecnici hanno puntato inoltre su tecnologie degne di moto di categoria superiore, come i pistoni forgiati e i cilindri DiaSil, a basso attrito, scegliendo anche una fasatura con gli scoppi a 180°.

UN FURETTO Questo motore è incastonato a mo'di diamante in un telaio tubolare d'acciaio con elementi dotati di una sezione di 35 mm. Le misure caratteristiche dovrebbero essere il presupposto di una notevole agilità: 1.380 mm è infatti la quota dell'interasse e a rendere facile la vita al pilota c'è anche una sella piuttosto bassa, a 780 mm da terra. Entrambe le ruote sono da in alluminio a 10 razze e da 17", con pneumatici 110/70 e 140/70. La Yamaha YZF-R3 resta amica dei neofiti (ma pure degli amanti della guida) anche quando sale sulla bilancia, dove fa fermare l'ago a 169 kg (dato rilevato in ordine di marcia). La Yamaha YZF-R3 sarà in vendita da aprile 2015 a un prezzo di 5.390 euro franco concessionario.

 


TAGS: yamaha yzf-r3 EICMA 2014: tutte le novità

Allegato Dimensione
nuove-yamaha-yzf-r3-e-wr250f-scheda-tecnica-yamaha-yzf-r3-my-2015.pdf 52 Kb