Pubblicato il 15/01/21

BATTAGLIA FINO AL TRAGUARDO Anche gli ultimi 200 km cronometrati della Dakar Moto 2021 non hanno deluso, lasciando il risultato della competizione in bilico praticamente fino al traguardo. Nella Yanbu-Jeddah, infatti, è stato il campione uscente Ricky Brabec a trionfare: l'americano ha provato in tutti i modi a recuperare i 7 minuti - accumulati in particolare nella tappa di ieri - che lo separavano dal leader Kevin Benavides, ma l'argentino ha controllato l'altro pilota della Honda e conquistato un meritato successo. Niente da fare per Sam Sunderland, il più diretto inseguitore alla partenza di stamattina: il portacolori della KTM ha pagato a caro prezzo dover fare da apripista dopo la vittoria di ieri e ha chiuso la tappa appena undicesimo, con 13' di ritardo da Brabec che gli fanno perdere anche la piazza d'onore.

DOPPIETTA HONDA La classifica generale vede così le Honda di Benavides e Brabec chiudere davanti a tutti, regalando alla casa giapponese una doppietta che mancava dal lontano 1987, quando i protagonisti furono Cyril Neveau e il nostro Edi Orioli. Niente da fare per la KTM che, dopo aver visto interrotta lo scorso anno una striscia di successi lunga ben 18 edizioni. Oggi Brabec ha dettato il passo fin dai primi chilometri, ma Benavides ha amministrato il vantaggio e concluso meritatamente primo. Un successo, il primo per lui, nobilitato dal fatto che accanto a lui sul podio ci sono i vincitori delle edizioni 2020 e 2017. 

NUOVI NOMI Ai piedi del podio si conferma l'australiano Sam Sanders, autore di un'eccellente debutto nella Dakar con la KTM. Il suo è un nome da segnarsi per le prossime edizioni, così come quello dell'americano Skyler Howes, piazzatosi quinto alla sua terza partecipazione ma gareggiando con un team privato. Ottimo sesto posto finale per lo spagnolo Lorenzo Santolino in sella alla Sherco, capace di precedere nientemeno che l'Husqvarna di Pablo Quintanilla, secondo nel 2020 e uno dei favoriti della vigilia. La Dakar Moto 2021 si è rivelata combattutissima sin dalle prime tappe, con tanti nomi diversi che si sono alternati nelle prime posizioni. Gli ultimi giorni, ancora una volta, si sono rivelati ricchi di sorprese e hanno man mano fatto una grande selezione, con tanti ritiri che hanno coinvolto nomi di primo piano come Toby Price, Xavier de Soultrait, Joan Barreda e Nacho Cornejo.

Dakar Moto 2021: Honda festeggia la doppietta

DAKAR MOTO 2021, CLASSIFICA TAPPA 12 (YANBU-JEDDAH 447 KM)

POS

PILOTA

MOTO

DISTACCO

PENALITY

1

 RICKY BRABEC

MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021

   02H 17' 02''

 

2

 KEVIN BENAVIDES

MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021

+ 00H 02' 17''

 

3

 MATTHIAS WALKNER

RED BULL KTM FACTORY TEAM

+ 00H 04' 13''

 

4

 SKYLER HOWES

BAS DAKAR KTM RACING TEAM

+ 00H 05' 49''

 

5

 DANIEL SANDERS

KTM FACTORY TEAM

+ 00H 07' 11''

 

6

 LORENZO SANTOLINO

SHERCO FACTORY

+ 00H 10' 31''

 

7

 JOAN PEDRERO GARCIA

FN SPEED - RIEJU TEAM

+ 00H 10' 40''

 

8

 JOAQUIM RODRIGUES

HERO MOTOSPORTS TEAM RALLY

+ 00H 12' 18''

 

9

 JAUME BETRIU

FN SPEED - KTM TEAM

+ 00H 12' 35''

 

10

SEBASTIAN BÜHLER

HERO MOTOSPORTS TEAM RALLY

+ 00H 13' 06''

 

DAKAR MOTO 2021, CLASSIFICA GENERALE FINALE

POS

PILOTA

MOTO

DISTACCO

PENALITY

1

 KEVIN BENAVIDES

MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021

   47H 18' 14''

00H 02' 00''

2

 RICKY BRABEC

MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2021

+ 00H 04' 56''

 

3

 SAM SUNDERLAND

RED BULL KTM FACTORY TEAM

+ 00H 15' 57''

 

4

 DANIEL SANDERS

KTM FACTORY TEAM

+ 00H 38' 52''

00H 07' 00''

5

 SKYLER HOWES

BAS DAKAR KTM RACING TEAM

+ 00H 52' 33''

00H 06' 00''

6

 LORENZO SANTOLINO

SHERCO FACTORY

+ 00H 58' 30''

 

7

 PABLO QUINTANILLA

ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING

+ 01H 26' 39''

00H 10' 00''

8

 STEFAN SVITKO

SLOVNAFT RALLY TEAM

+ 01H 43' 07''

 

9

 MARTIN MICHEK

ORION - MOTO RACING GROUP

+ 02H 22' 37''

00H 03' 00''

10

 MATTHIAS WALKNER

RED BULL KTM FACTORY TEAM

+ 02H 32' 12''

00H 02' 00''


TAGS: moto honda ktm Dakar 2021 Brabec Benavides Sunderland