Pubblicato il 19/04/21

CHI SBAGLIA DI PIÙ? Rinnovato a grande richiesta quello che è già stato nel 2020 un appuntamento fisso post-GP con i lettori di Motorbox: la nostra tabella degli errori del Campionato del Mondo di Formula 1 2021. Le discussioni su chi è il pilota più bravo e chi il meno bravo del Campionato sono all'ordine del giorno, e noi vi forniamo un dato in più per farvi un'idea, che resterà comunque soggettiva e personale visti quei 2-3000 altri parametri che servirebbero per giudicare la bravura complessiva di un pilota. Da sottolineare: abbiamo annotato solamente gli errori di guida del pilota e scartato quelli dovuti all'auto, considerando anche le infrazioni al regolamento che hanno portato a una conseguenza

Per vedere la tabella degli errori finale del Mondiale di Formula 1 2020 clicca qui.

Errori 2020 - La classifica dopo il GP Emilia Romagna 2021

Pos Pilota TOTALE BRN EMR POR SPA MON AZE CAN FRA AUT GBR UNG BEL OLA ITA RUS SIN JPN USA MEX BRA AUS ARA ABU
1 Mazepin 9 6 3                                          
2 Tsunoda 8,5   8,5                                          
3 Perez 7,5   7,5                                          
  Latifi 7,5   7,5                                          
5 Vettel 5 5                                            
6 Schumacher 4,5 1,5 3                                          
  Raikkonen 4,5 1 3,5                                          
8 Gasly 3 3                                            
  Leclerc 3 0,5 2,5                                          
  Hamilton 3   3                                          
  Stroll 3   3                                          
  Alonso 3   3                                          
  Sainz 3   3                                          
  Russell 3   3                                          
15 Norris 2,5   2,5                                          
16 Giovinazzi 0,5   0,5                                          
17 Bottas 0                                              
  Verstappen 0                                              
  Ricciardo 0                                              
  Ocon 0                                              

Errore nelle Prove Libere = 1 punto se con conseguenze, 0,5 punti se senza conseguenze
Errore nelle Qualifiche = 2 punti con conseguenze, 1 punto se senza conseguenze
Errore in Gara = 3 punti con conseguenze, 1,5 punti se senza conseguenze
Penalità in griglia derivata da un errore, sia nelle libere sia nelle qualifiche = 2 punti complessivi

F1 GP Emilia Romagna 2020, Imola: Lewis Hamilton (Mercedes)

Errori 2021 - Numero complessivo di errori

Pos Pilota TOTALE BRN EMR POR SPA MON AZE CAN FRA AUT GBR UNG BEL OLA ITA RUS SIN JPN USA MEX BRA AUS ARA ABU
1 Mazepin 8 5 3                                          
2 Tsunoda 4   4                                          
  Perez 4   4                                          
  Latifi 4   4                                          
5 Raikkonen 3 1 2                                          
  Leclerc 3 1 2                                          
7 Schumacher 2 1 1                                          
  Alonso 2   2                                          
  Sainz 2   2                                          
  Norris 2   2                                          
  Vettel 2 2                                            
12 Hamilton 1   1                                          
  Stroll 1   1                                          
  Russell 1   1                                          
  Giovinazzi 1   1                                          
  Gasly 1 1                                            
17 Bottas 0                                              
  Verstappen 0                                              
  Ricciardo 0                                              
  Ocon 0                                              

F1, GP Emilia Romagna 2021: Yuki Tsunoda (AlphaTauri)

Dettaglio errori Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021, Imola

  • Prove Libere 1 - Nikita Mazepin (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Sergio Perez (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Yuki Tsunoda (AlphaTauri) - Lungo sulla ghiaia senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Nicholas Latifi (Williams) - Lungo sulla ghiaia senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Sergio Perez (Red Bull) - Incidente con Esteban Ocon nelle FP1 - 1 punto
  • Prove Libere 1 - Nikita Mazepin (Haas) - Incidente con conseguenze - 1 punto
  • Prove Libere 2 - Charles Leclerc (Ferrari) - Incidente con conseguenze - 1 punto
  • Prove Libere 2 - Lando Norris (McLaren) - Lungo sulla ghiaia senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Nicholas Latifi (Williams) - Incidente con conseguenze - 1 punto
  • Prove Libere 3 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Escursione sulla ghiaia senza conseguenze - 0,5 punti
  • Qualifiche - Yuki Tsunoda (AlphaTauri) - Incidente con conseguenze (danni e sostituzione cambio, -5 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Qualifiche - Lando Norris (McLaren) - Track limits con conseguenze, perdita P2 in griglia - 2 punti
  • Gara - Fernando Alonso (Alpine) - Incidente nel giro di schieramento - 1,5 punti
  • Gara - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze nel giro di formazione - 1,5 punti
  • Gara - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda con conseguenze, perdita posizioni - 3 punti
  • Gara - Nicholas Latifi (Williams) - Incidente con Mazepin con conseguenze - 3 punti
  • Gara - Mick Schumacher (Haas) - Testacoda in regime di Safety Car, ala danneggiata - 3 punti
  • Gara - Sergio Perez (Red Bull) - Va largo dietro la SC perdendo due posizioni, ma le riprende contro il regolamento (stop&go di 10 secondi) - 3 punti
  • Gara - Carlos Sainz (Ferrari) - Largo alla Rivazza al giro 11, senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Lance Stroll (Aston Martin) - Supera Gasly andando lungo senza cedere di nuovo la posizione (-5 secondi a fine gara, perdita di una posizione) - 3 punti
  • Gara - Carlos Sainz (Ferrari) - Largo alla Tosa al giro 14, senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Lewis Hamilton (Mercedes) - Uscita con conseguenze alla Tosa, perdita di un giro - 3 punti
  • Gara - George Russell (Williams) - Incidente con Valtteri Bottas - 3 punti
  • Gara - Fernando Alonso (Alpine) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda dietro alla safety car con conseguenze (30 secondi di penalità) - 3 punti
  • Gara - Yuki Tsunoda (AlphaTauri) - Testacoda alla ripartenza dopo la SC, riparte ultimo - 3 punti
  • Gara - Sergio Perez (Red Bull) - Nella ghiaia alla chicane Villeneuve al giro 38, perde 10 posizioni - 3 punti
  • Gara - Yuki Tsunoda (AlphaTauri) - Ripetute infrazioni dei track limits (+5 secondi) - 3 punti
  • Gara - Nikita Mazepin (Haas) - Testa coda alle Acque Minerali senza conseguenze - 1,5 punti

NOTE. Non è stato considerato un errore lo stop&go subito da Sebastian Vettel (Aston Martin) in quanto errore del team. L'errore di Fernando Alonso prima dello schieramento è da considerarsi senza conseguenze poiché è riuscito a scattare dalla posizione conquistata in qualifica. Kimi Raikkonen è stato penalizzato di 30 secondi per via di un testacoda che gli ha fatto perdere 3 posizioni (da P7 a P10) dietro alla Safety Car. Il finlandese ha recuperato fino all'ottava prima che rientrasse la Safety Car ed è partito lanciato, ma il regolamento parla chiaro: qualora non si riesca a tornare nella posizione occupata precedentemente, si deve ripartire dalla pit-lane.

Dettaglio errori Gran Premio del Bahrain 2021, Sakhir

  • Prove Libere 2 - Nikita Mazepin (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Incidente con conseguenze - 1 punto
  • Prove Libere 3 - Nikita Mazepin (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Qualifiche - Nikita Mazepin (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Nikita Mazepin (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Sebastian Vettel (Aston Martin) - Bandiere gialle ignorate (5 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Gara - Pierre Gasly (AlphaTauri) - Incidente con Ricciardo con conseguenze - 3 punti
  • Gara - Nikita Mazepin (Haas) - Testacoda con incidente - 3 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Aston Martin) - Tamponamento con Ocon (5 punti sulla patente) - 3 punti
  • Gara - Mick Schumacher (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti

NOTE. Non è stato considerato errore - e ci mancherebbe altro - il sorpasso di Verstappen su Hamilton, con l'olandese che ha poi dovuto restituire la posizione al britannico.


TAGS: formula 1 formula 1 2021 f1 2021 Tabella errori Errori F1