Logo MotorBox
LIVE F1 2023

F1 GP Canada 2023, Qualifiche: Verstappen in pole, Perez e Leclerc fuori in Q2!


Avatar di Salvo Sardina , il 17/06/23

11 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle qualifiche del GP Canada 2023

F1 GP Canada 2023, LIVE Qualifiche: Verstappen 1°, furia Leclerc

Max centra la pole position numero 25 della carriera, davanti alla sorpresa Nico Hulkenberg e al solito Fernando Alonso. Male le Ferrari: Leclerc escluso in Q2 (come Perez), Sainz solo 8°. La cronaca
Benvenuto nello Speciale CANADIANGP 2023, composto da 23 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario CANADIANGP 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP CANADA 2023: COSA È SUCCESSO NELLE QUALIFICHE? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

La Red Bull fa festa anche alla fine delle caotiche qualifiche bagnate del GP Canada 2023. Che ci sia la pioggia o il sole cocente, Max Verstappen si conferma sempre l'uomo da battere, l'unico in grado di far sembrare facili anche le scelte strategiche più complesse. Per l'olandese, bravissimo sia quando la pista si stava asciugando che dopo il violento nubifragio sul finale, è la pole position numero 25 della carriera. Alle sue spalle, non mancano invece le sorprese: al secondo posto c'è infatti la Haas di Nico Hulkenberg, che proprio pochi istanti prima dell'ultima bandiera rossa in Q3 è riuscito a scavalcare l'Aston Martin di Fernando Alonso e la Mercedes di Lewis Hamilton, entrambi dunque relegati in seconda fila.

F1 GP Canada 2023, Montreal: Max Verstappen (Red Bull Racing)

FERRARI AFFONDA La sorpresa in negativo della giornata è invece la Ferrari, che eppure aveva dimostrato nelle FP3 di andare forte anche con la pioggia: Charles Leclerc è stato infatti eliminato in Q2 con l'11esimo tempo a causa del non corretto tempismo nella scelta delle gomme (ma anche di un errore di guida nell'unico giro in cui avrebbe potuto migliorarsi con le slick), mentre Carlos Sainz ha chiuso ottavo, beffato dall'ultima bandiera rossa che non gli ha permesso di migliorarsi sul finale. Sullo spagnolo pende tra l'altro un'investigazione per impeding ai danni di Gasly in Q1, che potrebbe comportare una sanzione di tre caselle in griglia di partenza.

F1 GP Canada 2023, Montreal: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Da segnalare le due interruzioni che hanno condizionato le qualifiche: in Q1 il primo stop è stato causato da un problema tecnico patito da Guanyu Zhou, mentre nella terza e decisiva sessione è stato Oscar Piastri a imporre la sospensione a causa di un incidente (senza conseguenze) in curva-7, quando la pista era ormai quasi allagata. La F1 torna in pista domani, con il GP numero 8 della stagione 2023, che vi racconteremo in diretta minuto per minuto a partire dalle 19.45 (partenza alle 20.00). Nell'attesa, trovate qui i risultati di tutte le sessioni del weekend e la griglia di partenza aggiornata.

F1 GP Canada 2023, Montreal: Max Verstappen (Red Bull) con  Nico Hulkenberg (Haas) e Fernando Alonso (Aston Martin)

IL GP CANADA 2023 IN BREVE

QUALIFICHE GP CANADA 2023: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP del Canada 2023 terminate. Rivivi la sessione con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

23.20 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox! Grazie per averci seguito e appuntamento in diretta a domani, con la cronaca live della gara a Montreal a partire dalle 19.45 (partenza alle 20 italiane). Vi auguriamo un buon proseguimento di sabato sera, che sia di festa sfrenata o di ozio e riposo. A domani, ciao!

23.16 - La classifica finale di queste qualifiche del GP Canada 2023:

23.14 - È finita qui! Bandiera a scacchi, Max Verstappen partirà dalla pole position del GP Canada, davanti a Hulkenberg, Alonso e Hamilton. Poi Russell, Ocon, Norris, Sainz, Piastri e Albon. Attenzione però a Sainz, che è l'unico tra i piloti in top-10 a essere sotto investigazione per impeding.

23.12 - Non c'è ancora la bandiera a scacchi ma è come se così fosse: tutti ai box e in quello Haas c'è festa per il secondo posto di Nico Hulkenberg.

23.10 - Errore per Hamilton e Sainz, entrambi lunghi in curva-1. Lewis via radio avvisa che le condizioni sono ormai per gomme da bagnato estremo.

23.08 - Gomme Intermedie per tutti e nove i piloti supersstiti, ma le condizioni meteo sono molto peggiorate. E Riccardo Adami avvisa Carlos Sainz: ''Ci sarà un pioggia ancora peggiore nei prossimi minuti''. Max Verstappen non a caso torna ai box.

23.07 - Semaforo verde e si va per gli ultimi 7 minuti scarsi di questa qualifica.

23.05 - Prima di ripartire c'è tempo per dare uno sguardo alla classifica provvisoria di questa Q3:

23.04 - Sfortunato invece Fernando Alonso, che si stava migliorando ma non ha potuto concludere il giro per via della bandiera rossa. Due minuti alla ripartenza e Sainz e Verstappen sono già fermi al semaforo.

23.02 - E proprio pochi istanti prima della bandiera rossa ci sono stati due piloti a mettersi in mostra: Verstappen è stato l'autore del miglior tempo in 1:25.858, Hulkenberg si è invece preso la seconda posizione con 1.2 di gap dal leader.

23.01 - Bandiera rossa! Oscar Piastri ha parcheggiato la sua McLaren contro il muro dopo curva-7, con condizioni di asfalto difficilissime quasi da gomme Full Wet.

22.59 - Nonostante il rischio di perdere il controllo, Verstappen è in pole position provvisoria: 1:27.059 per Max, che precede di due decimi Fernando Alonso. Poi Hamilton e Russell, con Norris in quinta posizione.

22.57 - Verstappen è stato di nuovo il primo a scendere in pista e si è preso un rischio clamoroso nel suo primo giro lanciato! L'olandese ha controllato un sovrasterzo di potenza in uscita da curva-8, rischiando di finire contro il muro!

22.55 - Semaforo verde e si parte per la Q3: gomme intermedie per tutti, visto che ha ripreso a piovere con una certa insistenza.

22.54 - A breve si ripartirà per la Q3, una sessione da 12 minuti in cui ci sarà in palio la pole position. A giocarsela ci saranno due McLaren, due Mercedes, la Williams di Albon, la Red Bull di Verstappen, l'Aston Martin di Alonso, la Ferrari di Sainz, la Haas di Hulkenberg e l'Alpine di Ocon.

22.52 - La classifica dopo la Q2:

22.49 - Dunque: gli esclusi sono Charles Leclerc, Sergio Perez, Lance Stroll, Kevin Magnussen e Valtteri Bottas. Terza gara di fila con Perez che non arriva in Q3, seconda di fila per Leclerc.

22.48 - Bandiera a scacchi e finisce qui, con Perez e Leclerc che non si migliorano. Anzi Charles è anche andato in testacoda in curva-6! Poi l'urlo via radio: ''Le gomme non erano pronte! E daiiii!''

22.47 - Sarà un post-sessione lunghissimo: anche Stroll è investigato per aver ostacolato Ocon. Parte l'ultimo tentativo per Leclerc, Perez e Hamilton, che è decimo e ultimo dei qualificati.

22.45 - Anche Leclerc torna ai box e monta un nuovo treno di intermedie. Purtroppo però nel primo settore piove anche piuttosto forte ed è molto difficile riuscire a migliorare i tempi segnati a inizio Q2...

22.44 - Tre minuti alla fine e per il momento gli esclusi sono Leclerc, Perez, Stroll, Magnussen e Bottas. Attenzione proprio a Perez, che addirittura è tornato in pitsa con le intermedie.

22.42 - Leclerc con le slick non è riuscito a migliorare il tempo segnato poco fa con le gomme intermedie. Adesso il monegasco è fuori dai giochi: forse dai box avrebbero dovuto ascoltarlo quando ha chiesto le slick...

22.40 - Dunque: mancano sei minuti alla fine e per il momento gli esclusi sono Perez, Stroll, Magnussen, Bottas e Hulkenberg. Sta piovendo nella zona di curva-10, ma il resto della pista è completamente asciutta, almeno nella traiettoria ideale.

22.39 - Albon sta andando molto forte perché, montando per primo le slick, è stato l'unico in grado di percorrere qualche giro per mettere i pneumatici in temperatura. E infatti il thailandese migliora ancora: 1:18.725, mentre Verstappen non si migliora con le slick.

22.38 - Albon va al comando in 1:19.471, primo tra i piloti con le slick a segnare un tempo interessante. Anche Verstappen e Leclerc adesso hanno messo le gomme d'asciutto, ma nel frattempo ha ripreso a piovere!

22.37 - Che rischio per Lance Stroll, che ha perso il controllo della sua Aston Martin in curva-5, toccando anche il muro con l'ala anteriore ma riuscendo comunque a ripartire. E intanto è Russell a prendersi la miglior prestazione: 1:20.098 per il pilota Mercedes.

22.35 - 1:20.135 per Max Verstappen, che ha dovuto zigzagare in rettilineo per evitare le auto lente che si stavano lanciando. Leclerc chiede le Slick ma dal box vogliono che il monegasco completi comunque almeno un giro con le intermedie.

22.34 - Norris via radio: ''Penso che potrei fare un giro con le slick, ma non so se le slick sarebbero comunque le gomme migliori per queste condizioni''. Intanto Albon rischia ed è l'unico a usare le Soft d'asciutto...

22.32 - Semaforo verde e si va! Via alla Q2, con tutti i piloti già incolonnati per scendere in pista (ancora con le intermedie). E attenzione: perché tra dieci minuti è previsto un nuovo scroscio di pioggia...

22.31 - Si partirà per la Q2 tra un minuto: avremo 15 minuti di tempo per conoscere i dieci piloti che si giocheranno la pole position.

22.30 - Intanto Tsunoda sarà investigato dopo la sessione per impeding su Leclerc. Non è chiaro se sarà investigato anche Sainz, per l'impeding su Gasly: per il momento la Fia ha solo ''notato'' l'episodio.

22.28 - La classifica al termine della Q1:

22.27 - Eliminati Yuki Tsunoda, Pierre Gasly, Nyck De Vries, Logan Sargeant e Guanyu Zhou. L'Alpine danneggiata dalla Ferrari di Sainz era quella di Gasly, che proprio a causa di questo problema non è riuscito a completare il suo giro.

22.26 - Bandiera a scacchi e adesso dobbiamo attendere. C'è stato però un discreto traffico proprio nelle ultime curve, con Sainz coinvolto in un possibile impeding di un'Alpine che arrivava molto veloce.

22.25 - Alonso va al comando in 1:21.583! Ultimo minuto e gli esclusi sono Bottas, Tsunoda, De Vries, Sargeant e Zhou.

22.24 - Verstappen abbassa il limite dopo otto giri filati con questo treno di gomme Intermedie: 1:21.739 per il campione del mondo in carica, che adesso ha tre decimi di vantaggio su Alonso e Leclerc. Ottimo giro di Albon, che si inserisce in quarta posizione!

22.23 - Due minuti alla fine e abbiamo comunque 20 auto in pista, tutte con gomme Intermedie. Nessuno dunque azzarda le Pirelli d'asciutto.

22.22 - Leclerc si è molto lamentato con Tsunoda, colpevole di averlo un po' rallentato nell'ultima chicane. Vedremo se ci saranno provvedimenti per il giapponese, il cui impeding non è stato plateale come in altri casi in cui sono arrivate sanzioni.

22.21 - Quattro minuti alla bandiera a scacchi: per il momento gli esclusi sono De Vries, Piastri, Tsunoda, Sargeant e Zhou.

22.20 - A Max hanno chiesto se c'è già la possibilità di montare le gomme slick, ma l'olandese non è d'accordo: ''No no, non è il momento ancora''.

22.19 - Verstappen di nuovo davanti a tutti con il tempo di 1:21.988. Seguono Alonso, Leclerc e Sainz.

22.17 - Ci aspettiamo ovviamente che la pista migliori giro dopo giro, visto che ci sono 20 auto in pista e che l'asfalto si asciuga al passaggio di ogni macchina. Hamilton intanto va a tagliare la chicane di curva-4.

22.16 - Alonso fa ancora meglio: 1:22.655 per il due volte campione del mondo, che lo scorso anno qui aveva conquistato con la pioggia la prima fila in qualifica.

22.15 - Verstappen si riprende la vetta in 1:22.843, con Charles Leclerc che va in seconda piazza con mezzo secondo di gap. Il monegasco ha dovuto però abortire il primo giro dopo aver tagliato la chicane di curva-7.

22.14 - La pista ha già una lingua di asfalto asciutto nei due rettilinei principali, ma resta molto scivolosa nella restante parte. Alonso in testa: 1:23.581 per lo spagnolo dell'Aston Martin.

22.13 - Max Verstappen si prende la leadership in 1:24.106, nonostante un sovrasterzo di potenza nel settore centrale. Perez è secondo, ma comunque a quasi tre secondi dal compagno!

22.11 - Sorpresa! In pista c'è anche Guanyu Zhou, che evidentemente è di nuovo in grado di competere dopo un reset dei sistemi elettronici. Tutte e 20 le auto sono in pista per il primo push in Q1 e si parla già dell'arrivo della pioggia nel primo settore...

22.10 - Semaforo verde e si riparte ! Le due Red Bull sono le prime auto a scendere in pista, ma dietro a Verstappen e Perez c'è un ingorgo degno da controesodo estivo.

22.08 - Si ripartirà alle 22.10 e le due Red Bull di Verstappen e Perez sono già davanti al semaforo per prevenire eventuali altri scrosci di pioggia. Intanto sono soltanto tre i piloti che hanno completato un primo giro cronometrato: Sargeant, Albon e Bottas.

22.06 - Zhou tra l'altro è riuscito a ripartire e sta adesso tornando ai box. Vedremo se il pilota Alfa Romeo potrà ripartire entro la fine della sessione o se sarà lui il primo dei cinque eliminati della Q1. Mancano 14 minuti e 33 secondi alla bandiera a scacchi.

22.04 - Bandiera rossa: per evitare di perdere troppo tempo, la Direzione gara ha deciso di sospendere la sessione.

22.03 - Zhou ha ufficialmente parcheggiato la sua Alfa Romeo in curva-7 e non riesce a ripartire. Non è detto che ci sarà una bandiera rossa, perché la sua macchina è molto vicina a una postazione dei commissari.

22.01 - Ci sono subito dei problemi per Guanyu Zhou, che procede molto lentamente avvisando di non avere potenza dal motore. Vedremo se il cinese riuscirà a tornare ai box o meno.

22.00 - Semaforo verde e si parte con la Q1 e con un trenino di auto già incolonnate all'uscita della pit-lane. Tutti ovviamente hanno gomme Intermediate.

21.59 - Un minuto al via della Q1 e la pista è comunque ancora bagnata dopo le piogge della scorsa ora. Al momento non piove, ma l'asfalto è di certo viscido. Almeno in Q1 avremo le Intermedie protagoniste, ma la Fia parla di 90% di rischio pioggia nell'arco della prossima ora, quindi può davvero succedere di tutto. 18 gradi la temperatura della pista, 16 l'aria.

21.57 - Sainz peraltro era anche stato investigato per aver ostacolato in due distinte occasioni Alex Albon. La Direzione gara ha però deciso: nessuna azione nei confronti dello spagnolo, graziato per le condizioni molto complicate del meteo.

21.55 - In tutto questo, i meccanici Ferrari hanno da pochissimo terminato i lavori sulla macchina di Carlos Sainz, danneggiata dopo l'incidente in curva-1 nelle PL3. Giusto in tempo, visto che mancano cinque minuti al via...

21.50 - Vi siete persi le prove libere 3? Male, perché è stata una sessione indicativa di quanto potremmo vedere in pista in qualifica, viste le condizioni di asfalto bagnato. Ma non vi biasimiamo e non lo diremo a nessuno. Anzi, vi lasciamo qui questo link, dove potete sapere con precisione cosa è successo nelle PL3. Un'occhiata veloce e poi tornate qua, che tra poco in pista si scatenerà una battaglia emozionante...

21.45 - Buonasera a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le qualifiche del GP Canada 2023, che si preannunciano molto tirate ed emozionanti anche a causa del meteo incerto. Pronti per seguirle con noi? 15 minuti d'attesa, poi il via alla Q1.

Gallery
CanadianGP 2023