Logo MotorBox
F1 2023

I violenti incendi in Canada che preoccupano la Formula 1


Avatar di Salvo Sardina , il 08/06/23

1 anno fa - Il Quebec fronteggia una vera e propria emergenza con ben 150 roghi attivi

GP Canada, gli incendi preoccupano la Formula 1

Il Quebec fronteggia una vera e propria emergenza con ben 150 roghi ancora attivi: una situazione preoccupante anche per la F1, soprattutto per la scarsa qualità dell'aria che sarà possibile respirare a Montreal
Benvenuto nello Speciale CANADIANGP 2023, composto da 23 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario CANADIANGP 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

La Formula 1 si gusta un weekend di pausa dopo il back-to-back tra Monte Carlo e Barcellona, preparando le valigie per il GP Canada che si correrà a Montreal nel fine settimana del 18 giugno. Non senza qualche preoccupazione, causata dall’emergenza incendi che sta colpendo il Paese: negli ultimi giorni sono infatti divampati numerosi roghi nel Nordamerica, tanto che alcuni report parlano di 400 incendi ancora attivi in tutto il Canada e ben 150 soltanto nel Quebec, la regione di Montreal che ospiterà il paddock tra una settimana.

QUALITÀ DELL’ARIA Insomma, l’avvicinamento alla tappa sul Circuit Gilles Villeneuve sembra tutt’altro che semplice, non tanto perché la pista rischia di essere colpita dalle fiamme, quanto perché l’aria potrebbe essere irrespirabile. Numerose sono oggi le immagini provenienti dal Canada o addirittura da New York City, che a causa dei venti da nord è stata avvolta in una nube di smog arancione degna di un film di Hollywood. Per il momento gli organizzatori del GP non hanno commentato e non sembra che l’evento possa essere a rischio cancellazione, visto che mancano ancora sette giorni all’arrivo dei piloti nel paddock e si spera che, per allora, la situazione possa essere migliore.


Pubblicato da Salvo Sardina, 08/06/2023
Tags
CanadianGP 2023