Prezzi e quotazioni usato Lexus LS 2011(MY 2010)

Lexus LS 2011

L'ammiraglia Lexus è tra le prime del segmento a sdoganare la propulsione ibrida. Ma la LS esiste anche col V8 a benzina e a trazione integrale classica.

MY 2010 A partire da 96.500 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloLexus LS 2011
Prezzi a partire da: 96.500 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 420
Valutazione Media:
PRO

Efficienza Il motore a benzina e il suo omologo elettrico si integrano alla perfezione, anche per merito del cambio CVT

Prestazioni Imbarazzanti, almeno quanto il silenzio che regna sovrano in abitacolo anche a velocità da ritiro patente

CONTRO

Stile Passi avanti, ma manca ancora qualcosa per completare una sagoma in tutto e per tutto armoniosa

Ingombri Specie in versione a passo lungo (+12 cm), la LS ama gli incroci ad angolo retto quanto un gatto ama l'acqua

Quale versione scegliere

Benché esista anche col sopraffino V8 a benzina, la LS va rigorosamente acquistata in formato 600h per beneficiare dei vantaggi dell'ibrido.

Quale colore scegliere

In grigio tiene forse meglio il valore, tuttavia la LS è ancor più affascinante in nero o in blu, da autentico capo di Stato.

Quotazioni LS 2011
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - 24.600 19.800 15.000
- - - - - 30.400 24.400 18.500
- - - - - 32.500 27.000 21.500
- - - - - 42.500 35.300 28.100
- - - - - 39.500 32.800 26.100
Com'è la LS 2011?

Giunta alla terza generazione, la bandiera Lexus per eccellenza abbandona l'immagine di clone delle ammiraglie tedesche per assumere finalmente una personalità propria, col livello di qualità complessiva che resta invece da primato assoluto. Il frontale è più Lexus, con la caratteristica calandra rettangolare che ricorda la prima edizione. Più che i dettagli estetici, della LS colpisce tuttavia la presenza scenica, quella di un berlinone di rappresentanza lungo 503 cm e largo 187 cm. Interni lussuosi ma più classici, meno moderni della carrozzeria. Per ogni pulsante sono state studiate l'ergonomia e la risposta, dividendo in due gruppi i comandi, quelli alla guida e quelli secondari. Intelligente il bracciolo centrale che scorre all'indietro per aprirsi seguendo il movimento del braccio.

Come va la LS 2011?

La Lexus LS è un'auto pensata per essere guidata dall'autista: ecco perché i posti posteriori sono così curati, due poltroncine che si regolano nella seduta e nell'inclinazione dello schienale e sono climatizzate singolarmente. La LS non è né piccola, e né leggera, ma è agile come una utilitaria e con 5,4 metri di raggio di sterzata manovra anche nella reception dell'albergo. Le sospensioni un altro dei suoi punti di forza: anche in caso di guida spericolata, il programma migliore rimane quello più confortevole, così da neutralizzare anche le strade bucherellate. In assetto sportivo, invece, se il fondo non è perfetto il telaio tende a perdere aderenza. Bene, infine, i sistemi elettronici di ausilio alla guida come cruise control dinamico e Lane Keeping Assist.

Logo MotorBox