Prezzi e quotazioni usato Lexus GS(MY 2010)

Lexus GS

Tecnologia ibrida all'avanguardia, ma non solo. La Lexus GS è anche comfort, prestazioni ed equipaggiamento al top. Le tedesche tremano.

MY 2010 A partire da 63.200 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloLexus GS
Prezzi a partire da: 63.200 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 320
Valutazione Media:
PRO

Propulsione ibrida Il motore a benzina e quello elettrico si capiscono al volo. Per performance sportive e consumi da utilitaria

Comfort di marcia Spazio, morbidezza, silenziosità. E un set di accessori per sentirsi come in soggiorno

CONTRO

Massa In frenata e nei cambi di direzione, la fisica impone la sua legge. La GS fatica, ma tutto sommato se la cava

Bagagliaio Le batterie sottraggono al vano di carico una bella fetta di spazio. 280 litri sono un valore scarso

Quale versione scegliere

Compra Lexus GS chi cerca distinzione e ha un debole per la tecnologia ibrida made in Japan: niente turbodiesel. Ricco anche l'equipaggiamento standard, ma che lusso la Ambassador.

Quale colore scegliere

Usciamo dagli schemi e lasciamo il grigio là dov'è. Le sue forme da maxi-coupé accettano persino il rosso, anche se il bianco o il nero restano comunque scelte più sobrie.

Quotazioni GS
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - 18.600 15.500 12.300
- - - - - 22.400 18.600 14.800
- - - - - 20.300 16.900 13.400
Com'è la GS?

La Lexus GS fa di tutto per distinguersi, anche in chiave estetica. Il suo stile è reso personale soprattutto dal taglio attillato e spiovente del padiglione, che gira svelto sopra le teste dei passeggeri e si stiracchia verso la coda. L'impressione trasmessa è di sportività, con un look quasi da coupé, comunque più atletico rispetto alla media delle classiche berline a tre volumi. Si apre il bagagliaio, e si scopre che manca il portellone: la delusione raddoppia quando si prendono le misure al vano di carico, solo 280 litri causa batterie del motore elettrico. In compenso l'abitacolo è un tripudio di spazio, morbida pelle e strumentazione moderna: il quadro è priva di contagiri, al suo posto l'indicatore della potenza istantanea.

Come va la GS?

Manca la funzione della marcia 100% elettrica, tuttavia la Lexus GS è una ibrida vera: in partenza e nella guida a bassa velocità, a sobbarcarsi tutto il lavoro è il solo motore a batterie, mentre alle andature più sostenute il testimone passa al V6 a benzina. Quando infine si pesta decisi sull'acceleratore, i due colleghi spingono all'unisono e fiondano in avanti la GS 450h con forza impetuosa. Il cambio a variazione continua E-CVT è gestito da una centralina intelligente che cambia i rapporti rapidamente e assicura prontezza nei rilanci. In città la marcia è agile a dispetto degli ingombri (4,84 metri di la lunghezza). Finito il centro abitato, la GS mostra invece il pugno di ferro in guanto di velluto: comfort elevato, silenzio di bordo imbarazzante.

Logo MotorBox