F1 GP Usa 2021, Qualifiche: Hamilton ci prova, Verstappen poleman
LIVE F1 2021

F1 GP Usa 2021, Qualifiche: Hamilton ci prova, ma in pole c'è Verstappen!


Avatar di Salvo Sardina , il 24/10/21

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove ufficiali del GP Stati Uniti 2021

Troppa Red Bull per il sette volte campione del mondo, che alla fine deve arrendersi a un giro monstre del grande rivale per il titolo, che torna a prendersi la pole. 3° un ottimo Perez, poi Bottas e le Ferrari di Leclerc e Sainz. La cronaca delle prove ufficiali
Benvenuto nello Speciale USGP 2021, composto da 20 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario USGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP USA 2021: COSA È SUCCESSO NELLE QUALIFICHE? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

TROPPA RED BULL Sembrava essere un weekend perfetto per la Mercedes di Lewis Hamilton, ma già a partire dalle prove libere 3, il trend si è improvvisamente invertito. Così, dopo un venerdì difficile, è stata la Red Bull a salire in cattedra mostrando i muscoli ai rivali tedeschi. E, per il sette volte campione del mondo, che eppure aveva provato con un giro monstre in Q3 a gettare il cuore oltre l'ostacolo, non c'è stato niente da fare: la pole position è infatti andata a Max Verstappen, che infligge un colpo psicologico notevole al grande antagonista per il titolo. 1:32.910, il giro con cui l'olandese, unico uomo a scendere sotto il muro dell'1:33, porta a casa la pole position numero 12 della carriera, con oltre due decimi di vantaggio sull'inglese. A riprova dell'ottimo momento di forma della scuderia anglo-austriaca, c'è poi il terzo tempo di Sergio Perez che, dopo aver accarezzato il sogno della prima pole position in carriera staccando il miglior tempo nel primo run in Q3, si deve accontentare della terza casella a soli 15 millesimi da Hamilton.

F1 GP USA 2021, Austin: Max Verstappen e Sergio Perez (Red Bull Racing) dopo le qualifiche

FERRARI BATTE MCLAREN Al quarto posto troviamo l'altra Mercedes, quella di un Valtteri Bottas che non è riuscito a migliorarsi nell'ultimo tentativo in Q3 e che dunque, complice la penalizzazione in griglia per sostituzione del motore endotermico (qui il finlandese usa la sesta unità della stagione), scatterà dalla nona casella sulla griglia di partenza. In seconda fila scala dunque la Ferrari, che ancora una volta si conferma leader del pacchetto di mischia, con Charles Leclerc a precedere il compagno di squadra Carlos Sainz. Seguono, per il momento sconfitte nella lotta per il terzo posto della classifica Costruttori, le due McLaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris, mentre Pierre Gasly e Yuki Tsunoda chiudono la top-10. Interessante anche al questione gomme: tra i qualificati in Q3, solo i due giovani dell'AlphaTauri e Sainz partiranno con le Pirelli Soft, mentre tutti gli altri, Verstappen e Hamilton inclusi, avranno a disposizione le Medium usate per il miglior giro in Q2.

F1 GP USA 2021, Austin: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

RISULTATI E APPUNTAMENTI La Formula 1 torna in pista domani per l'appuntamento numero 17 di questa bellissima stagione 2021. Una gara che si prospetta condizionata dal caldo e dal degrado delle gomme, che potrebbe dare vita a una domenica movimentata anche nella lotta per la vittoria. Appuntamento in diretta a partire dalle 20.45 di domenica 24 ottobre, con lo spegnimento dei semafori previsto per le 21.00. Nell'attesa, qui potete consultare tutti i risultati del weekend e soprattutto la griglia di partenza, decisamente stravolta dalle penalità per sostituzione di componenti power unit: oltre al già citato Bottas, avremo infatti anche Alonso, Vettel e Russell costretti a partire dal fondo.

F1 GP USA 2021, Austin: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

IL GP DEGLI USA 2021 IN BREVE

QUALIFICHE GP USA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP degli Usa 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

00.10 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox, vi ringraziamo per averci seguito e vi diamo appuntamento a domani, con la cronaca live del Gran Premio degli Stati Uniti in diretta a partire dalle 20.45. L'invito è però quello di restare connessi con noi, tra stasera e domattina, perché sono in arrivo ancora tante news, commenti e dichiarazioni su questo sabato di qualifiche ad Austin. Poi, da Misano, con il nostro inviato Simone Valtieri, non mancherà anche il racconto dell'ultima gara in Italia del mito Valentino Rossi. Ciao e ancora grazie per l'attenzione.

00.07 - La classifica finale di questa bellissima e intensa Q3:

00.04 - Che qualifica, ragazzi! Verstappen dunque ha due decimi di vantaggio su Hamilton, mentre Perez paga solo 15 millesimi dal grande rivale di casa Mercedes.

00.01 - Hamilton si prende la miglior prestazione, ma subito dopo è Max Verstappen a riacchiappare la pole! 1:32.910 per Max, primo e unico a scendere sotto il muro dell'1:33! Poi Perez e Bottas (che partirà nono), seguiti da Leclerc, Sainz, Ricciardo, Norris, Gasly e Tsunoda!

00.00 - Bandiera a scacchi! E adesso dobbiamo attendere...

23.59 - Si lanciano tutti per l'ultimo tentativo di questa Q3, al momento senza pioggia.

23.57 - Clamoroso messaggio per Lando Norris: ''Ci aspettiamo la pioggia in curva 1''. In effetti da un po' il sole è scomparso e ci sono alcune nuvole a coprire la pista di Austin.

23.55 - Questa la classifica dopo il primo tentativo in Q3:

23.53 - Ma la Red Bull sembra avere qualcosa di più! Pole position provvisoria per Sergio Perez, che chiude il giro in 1:33.180 e dà 19 millesimi al compagno Max Verstappen. Bottas è staccato di quasi tre decimi, con Hamilton a 384 millesimi dal leader! Poi Sainz, Leclerc, Ricciardo, Norris, Gasly e Tsunoda.

23.52 - Bottas è il più rapido al termine del primo tentativo, ma aspettiamo ancora le due Red Bull! 1:33.475 per Valtteri, che rifila 89 millesimi a Hamilton! Poi Ricciardo e Norris.

23.50 - Gomme Soft nuove per tutti, ad eccezione di Gasly e Tsunoda, che tentano il primo run di Q3 con una mescola già usata nel corso delle qualifiche di oggi.

23.48 - Via alla Q3: tra 12 minuti conosceremo il nome del poleman. Subito in pista Hamilton seguito da Bottas e Norris. Poi Gasly, Ricciardo, Tsunoda, Sainz e Leclerc. Aspettano ai box, per il momento, le due Red Bull.

23.46 - Tra due minuti il via alla Q3: avremo due Red Bull, due Mercedes, due Ferrari, due McLaren e due AlphaTauri a giocarsi le posizioni delle prime cinque file. Occhio soprattutto a Bottas, che sarà retrocesso di cinque caselle e partirà, al massimo, in sesta posizione.

23.44 - Dunque: domani partiranno con gomme Medium le due Mercedes, le due Red Bull, le due McLaren e la Ferrari di Leclerc. Gli altri in top-10 (Gasly, Tsunoda e Sainz) avranno invece le Soft.

23.42 - La classifica al termine della Q2:

23.41 - Eliminati Esteban Ocon, Sebastian Vettel, Antonio Giovinazzi, Fernando Alonso e George Russell (a cui hanno cancellato il tempo). Si salvano, invece, Tsunoda e Ricciardo. Sainz non si è migliorato con le Medium e quindi partirà domani con le Soft.

23.40 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la Q2 e adesso aspettiamo il completamento dell'ultimo tentativo...

23.38 - Solo settimo Perez, che non va oltre l'1:34.178! Deludente il giro di Checo in questa fase. Si lancia adesso anche Vettel con gomme Soft.

23.37 - Restano ai box Verstappen, Hamilton, Leclerc e Bottas. Tornano in pista Norris e Sainz con le Medium, mentre solo Gasly e Tsunoda provano le Soft.

23.36 - Torna in pista Perez, primo a uscire dai box, stavolta con le Medium nuove. In pista anche Giovinazzi, che prova anche lui con le Pirelli gialle e Ricciardo, che reitera la scelta delle medie già provate nel primo run.

23.34 - Sei minuti alla fine di questa sessione e per il momento gli eliminati sono Perez, Ricciardo, Russell, Vettel e Giovinazzi. Nessuno di questi piloti ha un tempo, mentre Alonso (domani costretto a partire dal fondo) è decimo ma a 13 secondi dalla vetta: lo spagnolo ha lavorato per aiutare Ocon a entrare in top-10.

23.31 - In effetti, in questo momento le gomme Soft sembrano funzionare meno bene delle Medium! Sainz è il primo tra i piloti con le Pirelli rosse, ma è solo sesto, a 662 millesimi da Verstappen. Cancellato, intanto, anche il tempo di Daniel Ricciardo.

23.30 - Perez si è visto cancellare il proprio tempo. Intanto Norris si inserisce in terza posizione davanti a Charles Leclerc. Solo sesto, invece, Sainz, con le gomme più morbide!

23.29 - Hamilton si mette al comando della sessione, ma subito dopo è Verstappen ad andare davanti! 1:33.464 per Max, che rifila 3 decimi abbondanti a Lewis! Poi Leclerc, che si mette davanti a Bottas!

23.27 - Dunque: in pista con gomme Medium nuove abbiamo Leclerc, Verstappen, Bottas, Hamilton, Ricciardo, Norris, Gasly e Ocon. Soft per Russell, Perez, Sainz, Tsunoda e Alonso.

23.25 - Semaforo verde e si parte! Subito in pista Hamilton e Bottas, entrambi con gomme Medium nuove.

23.24 - Tra un minuto il via alla Q2: un quarto d'ora per conoscere i qualificati alla terza e decisiva fase di queste prove ufficiali. Possiamo aspettarci che sia Vettel, che Alonso e Russell, qualificati, non partecipino a questa sessione vista la penalità che li vedrà scattare dal fondo.

23.22 - La classifica dopo la prima sessione di qualifica:

23.19 - Abbiamo una sorpresa tra gli esclusi! Lance Stroll, che si era ben comportato nelle libere, è rimasto fuori dai giochi. Oltre al canadese, fuori anche Nicholas Latifi, Kimi Raikkonen, Mick Schumacher e Nikita Mazepin. Testacoda, intanto, per Antonio Giovinazzi, che non è riuscito a migliorarsi dopo essersi girato in uscita da curva 1. L'italiano è quindicesimo e ultimo dei qualificati.

23.18 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la Q1 ma dobbiamo aspettare l'ultimo tentativo...

23.17 - Leclerc si mette davanti a tutti! 1:34.153 per Charles, che rifila due decimi a Verstappen! Hamilton migliora ma resta comunque sesto!

23.15 - Restano ai box i primi cinque della classifica: Verstappen, Perez, Ricciardo, Norris e Sainz. Tutti gli altri sono in pista con gomme Soft nuove, ad eccezione dei due piloti Mercedes che hanno invece le Pirelli rosse già usate nel tentativo precedente.

23.14 - Tornano ancora in pista Hamilton e Bottas, ma con gomme Soft già usate nel primo run di questa Q1. In pista adesso anche Charles Leclerc, che è nono ed è costretto a montare un nuovo treno di Soft, per evitare sorprese...

23.13 - Cinque minuti alla fine: per il momento gli esclusi sono Fernando Alonso, Nicholas Latifi, Mick Schumacher, Kimi Raikkonen e Nikita Mazepin. Gli ultimi due non hanno ancora un tempo all'attivo, visto che il loro giro veloce è stato cancellato per infrazione dei track limit.

23.12 - Si migliora anche Perez, che si riprende la seconda posizione, a soli 17 millesimi dal compagno di squadra! Davvero un buon weekend, fin qui, per il messicano, che in questa stagione ha sofferto soprattutto in qualifica.

23.11 - Verstappen si migliora portandosi al comando della sessione in 1:34.352, mentre Hamilton e Bottas sono già rientrati ai box. Le due Mercedes avevano meno benzina delle Red Bull?

23.09 - Buono anche il primo tentativo di Carlos Sainz, quarto a 151 millesimi da Ricciardo ma a soli 37 millesimi da Verstappen!

23.08 - Daniel Ricciardo! Che giro per l'australiano della McLaren! 1:34.407 per l'ex pilota di Red Bull e Renault, che rifila un decimo a Verstappen! Norris si inserisce invece in terza posizione, a sandwich tra le due Red Bull!

23.07 - Un po' di traffico ha disturbato il giro dei due piloti Mercedes, che chiudono comunque vicini ai rivali della Red Bull: Bottas è terzo a 138 millesimi da Verstappen, Hamilton quarto a 276 millesimi. Leclerc resta quinto, ma sta andando molto forte Carlos Sainz.

23.05 - Verstappen subito davanti a tutti in 1:34.521. 54 i millesimi rifilati a Sergio Perez, che si conferma decisamente in palla in questo fine settimana...

23.04 - Leclerc per il momento è al comando in 1:35.281, ma sta arrivando Verstappen con tempi decisamente più interessanti...

23.02 - In pista anche Bottas e Hamilton, sempre con gomme Soft nuove. Per adesso tutti gli altri attendono ai box.

23.00 - Semaforo verde! Si parte subito con un bel po' di traffico in pista: subito al lavoro Schumacher, Mazepin, Stroll, Leclerc, Perez e Verstappen, tutti con gomme Soft nuove.

22.59 - Un minuto al via, giusto il tempo per dare uno sguardo al meteo, che si conferma caldissimo: 29 gradi la temperatura dell'aria, 37 quella dell'asfalto.

22.57 - Tre minuti al via della Q1: 18 giri d'orologio per conoscere i nomi dei primi cinque eliminati di giornata. Ci saranno sorprese? Ricordiamo che Alonso, Russell e Vettel dovranno partire dal fondo della griglia domani, mentre Bottas avrà una penalità di cinque posizione per la sostituzione del motore endotermico.

22.55 - C'è un po' di fermento all'interno del box Red Bull e il motivo è che, dopo le prove libere, i meccanici hanno rinvenuto alcune rotture sulle ali posteriori delle auto di Verstappen e Perez. Si tratta di crepe probabilmente create dai numerosi bump della pista o dal passaggio sui cordoli. Per questo, al momento, si lavora per mettere della colla e riparare le piccole fratture che si sono verificate sui profili alari...

22.50 - Avete perso le prove libere 3? Nessun problema, potete cliccare qui per sapere nel dettaglio cosa è successo nella terza e ultima sessione di free practice ad Austin.

22.45 - Buonasera a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le qualifiche del GP degli Stati Uniti 2021. Pronti per seguirle insieme a noi? 15 minuti d'attesa, poi il via alla prima sessione eliminatoria. Chi avrà la meglio?

Gallery
USGP 2021
Logo MotorBox