F1 GP Gran Bretagna 2022, LIVE Gara: Vince Sainz, Ferrari spreca
LIVE F1 2022

F1 GP Gran Bretagna 2022, Gara: Vince Sainz ma la Ferrari spreca, Leclerc solo 4°


Avatar di Salvo Sardina , il 03/07/22

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto del GP Gran Bretagna 2022

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto della gara a Silverstone dalle 15.45 di domenica 3 luglio 2022. Spegnimento dei semafori alle 16.00
Benvenuto nello Speciale BRITISHGP 2022, composto da 20 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BRITISHGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP GRAN BRETAGNA 2022: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA GARA

È successo davvero di tutto, nel GP Gran Bretagna a Silverstone, decima prova di questo emozionante Mondiale F1 2022. A vincere, però, è stato il pilota che ieri si era regalato la prima pole position in carriera, quel Carlos Sainz che così riesce a mettere fine al digiuno di successi della Ferrari iniziato a Imola e che durava ormai da 6 gare. Le emozioni sono tuttavia agrodolci per i tifosi del Cavallino, se si considera che Charles Leclerc è scivolato, a causa di una nuova scelta tattica destinata a far discutere, dalla prima alla quarta posizione negli ultimi giri di gara.

F1 GP Gran Bretagna 2022, Silverstone: il podio con Sainz (Ferrari) Perez (Red Bull) e Hamilton (Mercedes)

IL MOMENTO CLOU Il momento decisivo è arrivato infatti al giro 39 dei 52 previsti, quando la Direzione gara ha chiamato in pista la Safety Car per via del ritiro di Esteban Ocon, proprio mentre le due Rosse si trovavano al comando della corsa con Leclerc che aveva costruito un gap di 4 secondi sul compagno, a sua volta pressato da Lewis Hamilton (in pista con gomme più fresche). La neutralizzazione ha permesso a Sainz, Hamilton e Perez di montare un nuovo treno di pneumatici Soft, mentre la scelta del muretto per Leclerc è stata quella di restare in pista con le Hard già vecchie di 14 giri.

F1 GP Gran Bretagna 2022, Silverstone: Carlos Sainz e Charles Leclerc al comando | Foto Twitter @scuderiaferrari

IL FINALE CONCITATO Alla ripartenza, Sainz ha dunque scavalcato in fretta Charles involandosi solitario verso la bandiera a scacchi. Storia ben diversa, invece, per la lotta al secondo posto, con Leclerc protagonista di un duello memorabile, a suon di sorpassi, controsorpassi e sportellate, con Perez e Hamilton. Alla fine sarà proprio Checo, bravissimo a rimontare dall'ultima posizione dopo un contatto al via proprio con la Ferrari del monegasco che gli aveva danneggiato l'ala anteriore, a centrare il secondo gradino del podio, seguito dal britannico idolo del pubblico di casa. Per il giovane della Ferrari, invece solo un quarto posto difeso con le unghie e con i denti dagli ultimi attacchi di Fernando Alonso, oltre alla frustrazione per l'ennesima domenica in cui le cose non sono andate per il verso giusto.

F1 GP Gran Bretagna 2022, Silverstone: la lotta tra Lewis Hamilton (Mercedes e Charles Leclerc (Ferrari)

SFORTUNA MAX A contribuire alla delusione di Leclerc c'è anche il risultato negativo di Max Verstappen, che dà la misura dell'occasione sprecata dalla Ferrari in questa concitata domenica di Silverstone. Il campione del mondo, è stato infatti costretto a un pit-stop non previsto solo pochi minuti dopo aver preso la leadership sfruttando un errore di Sainz. Rallentato da un detrito che ha danneggiato la sua Red Bull RB18, l'olandese è stato a quel punto protagonista di una corsa da incubo a centro gruppo, chiusa comunque con un settimo posto alle spalle di Lando Norris che gli permette di portare a casa punticini importanti in ottica iridata. Da segnalare anche il bel duello sul finale con Mick Schumacher, ottavo e finalmente in grado di raccogliere i primi punti in carriera. Chiudono la top-10 Sebastian Vettel e Kevin Magnussen.

F1 GP Gran Bretagna 2022, Silverstone: la lotta tra Max Verstappen (Red Bull) e Mick Schumacher (Haas)

LA PAURA AL VIA E dire che la domenica bestiale di Silverstone era cominciata sotto i peggiori auspici, con l'invasione di pista al via da parte di un gruppo di manifestanti e soprattutto con un gravissimo incidente che ci ha lasciati a lungo con il fiato sospeso. A sbattere contro le reti di protezione in curva 1 saltando addirittura al di là del muro di gomme dopo una clamorosa corsa a testa in giù, è stata infatti l'Alfa Romeo di Guanyu Zhou. Il debuttante cinese, finito incolpevolmente nella carambola innescata dalla Mercedes di George Russell e dall'AlphaTauri di Pierre Gasly, è uscito miracolosamente illeso grazie all'halo, l'anello che protegge la testa dei piloti. Coinvolte nel patatrac al via anche la Williams di Alex Albon (portato all'ospedale di Coventry per ulteriori accertamenti, ma cosciente e in buone condizioni), l'AlphaTauri di Yuki Tsunoda e l'Alpine di Esteban Ocon, entrambi poi in grado di ripartire dopo la bandiera rossa.

F1 GP Gran Bretagna 2022, Silverstone: L'incidente al via

RISULTATI E APPUNTAMENTI Ci sarà comunque pochissimo tempo per analizzare il tutto, visto che la Formula 1 tornerà in pista già nel prossimo weekend, con il GP Austria 2022 che vedrà il ritorno del format F1 Sprint e che ovviamente vi racconteremo minuto per minuto con i nostri contributi dal paddock. Nell'attesa, potete cliccare qui per tutti i risultati del weekend di Silverstone, qui per la classifica piloti e costruttori aggiornata al decimo round della stagione e qui per le immancabili pagelle del nostro Simone Valtieri.

F1 GP Gran Bretagna 2022, Silverstone: tutta la delusione di Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) dopo il traguardo

IL GP GRAN BRETAGNA 2022 IN BREVE

GRAN PREMIO DI GRAN BRETAGNA 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

GP di Gran Bretagna 2022 terminato. Rivivilo con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

18.40 - Finisce qui la nostra lunghissima diretta di oggi. Grazie per averci seguito così numerosi, cari lettori di MotorBox. L'appuntamento è per venerdì prossimo, quando vi racconteremo minuto per minuto le prove libere 1 e le qualifiche del GP Austria 2022, il secondo di quest'anno con il format F1 Sprint. L'invito è però quello di restare connessi con noi perché sono in arrivo ancora tante news, commenti, dichiarazioni, analisi e le immancabili pagelle del GP di Silverstone 2022. Ciao e buon proseguimento di giornata!

18.37 - Sul podio viene eseguito l'inno spagnolo, seguito da quello di Mameli. Sainz non si commuove, ma sfodera il miglior sorriso possibile, avvolto nella bandiera del suo paese. Intanto, Sergio Perez è eletto pilota del giorno per la grande rimonta dall'ultimo al secondo posto finale.

18.35 - La classifica finale del GP Gran Bretagna 2022:

18.32 - Questa sarà una delle foto della settimana: Mattia Binotto parla con un delusissimo Leclerc al termine della gara.

18.28 - Leclerc guadagna comunque 6 punti su Verstappen, ma quello che recupera maggiormente dal leader è Perez. Per Sainz è invece, ovviamente, la prima vittoria in carriera al 150esimo GP in F1.

18.24 - In zona punti Fernando Alonso, quinto, seguito da Lando Norris, Max Verstappen, Mick Schumcher (ai primi punti in carriera), Sebastian Vettel e Kevin Magnussen.

18.22 - Alla fine è stato Lewis Hamilton a prendere il punto extra del giro più veloce della gara! 1:30.510 per l'inglese, probabilmente un po' deluso per il risultato finale considerate le premesse prima dell'ingresso della Safety Car.

18.21 - Bandiera a scacchi! Carlos Sainz vince il GP Gran Bretagna 2022! Podio per Sergio Perez e Lewis Hamilton, mentre Charles Leclerc è quarto!

18.20 - Sainz inizia il suo ultimo giro di gara, con Perez staccato di 3.8 secondi. Poi Hamilton e Leclerc, che deve provare a respingere gli ultimi assalti di Alonso. Poi Norris, Verstappen, Schumacher, Vettel e Magnussen.

18.19 - Due giri separano Sainz dalla sua prima vittoria in carriera. Ci sarà ovviamente tanto da discutere però al box Ferrari, perché si è preservata la strategia dello spagnolo mettendo Leclerc, che è il ferrarista meglio messo in classifica, in enormi difficoltà.

18.17 - Tre giri alla fine, con Mick Schumacher che attacca Verstappen per la settima posizione! Intanto Alonso ci prova per la quarta piazza con Leclerc!

18.16 - Niente da fare per Leclerc, che adesso deve capitolare anche per il terzo posto con Hamilton, che sorpassa facile grazie al Drs sull'Hangar Straight. E adesso attenzione perché Alonso e Norris possono attaccare Leclerc!

18.15 - Attenzione perché il duello Leclerc Hamilton è qualcosa di incredibile e mai visto! Lewis è passato all'esterno alla Luffield, ma poi Charles si è ripreso la terza piazza all'esterno alla Copse! Che gara, che gara!

18.13 - Finale senza respiro quando siamo nel corso del giro 47/52! Hamilton è vicinissimo a Leclerc, che però prova a tenersi in zona Drs su Perez. Chiaramente la posizione di Charles è molto complicata con queste gomme Hard ormai consumate.

18.11 - La gara cambia curva dopo curva! Hamilton è stato di nuovo infilzato da Perez e Leclerc in curva 2, con Perez che si è ripreso la seconda posizione e Leclerc al terzo posto. Hamilton, invece, si deve difendere da Fernando Alonso!

18.10 - Che duello pazzesco! Leclerc si difende da Perez alla curva Vale, ma intanto è Hamilton che beffa entrambi e si va a prendere la seconda posizione! Gara incredibile!

18.09 - Anche Verstappen è tornato a buone prestazioni: l'olandese è settimo dopo aver sorpassato Vettel! Intanto Sainz scappa: ha già 2.6 di gap su Leclerc, che deve difendersi da Perez adesso che c'è anche il Drs a disposizione!

18.08 - Perez è incollato a Leclerc, che però chiaramente potrà tornare ad avere buone chance se riuscirà a resistere nei prossimi metri. E intanto Hamilton va all'attacco di Perez!

18.06 - Ripartenza pazzesca! Perez scavalca subito Hamilton per la terza posizione, mentre Leclerc viene subito attaccato da Sainz! Carlos al comando con Charles che adesso deve difendere da Checo!

18.05 - Bandiere verdi e si riparte! Via agli ultimi 10 giri di questo GP...

18.03 - La Safety Car tornerà ai box al termine di questo giro. E intanto Sainz via radio avverte il muretto: ''Sarò di sicuro molto più veloce di Leclerc!''. Finale ancora tutto da scrivere.

18.01 - La classifica al giro 40: pit-stop anche per Verstappen, che avrà le Soft nuove per questo finale di gara. L'olandese è nono:

18.00 - Leclerc è il primo a capire che la sua situazione è molto complicata: ''Sarà difficile ragazzi''.

17.59 - Si ferma anche Perez, che monta le Soft nuove e resta quarto. Ci sarà anche Checo nella lotta per il podio!

17.58 - Si fermano ai box Sainz e Hamilton, per montare gomme Soft nuove! Prosegue invece in pista Charles Leclerc, che dovrebbe tenersi dietro i due con le Hard vecchie di 14 giri!

17.57 - Problemi per Esteban Ocon, costretto a fermarsi a pochi metri dalla curva Copse! Safety Car in pista!

17.56 - Non si è ben capito se Sainz abbia o meno un problema tecnico, ma è chiaro che adesso lo spagnolo non ha il ritmo per restare con Leclerc. 4.4 secondi tra Charles e Carlos, con Hamilton già a 1.5 di gap. 1:31.302 e nuovo miglior giro per l'inglese della Mercedes!

17.55 - Esteban Ocon si va a prendere l'ottava posizione, soffiando altri due punti preziosi a Max Verstappen. Intanto Hamilton è a 2.3 da Sainz, che ha invece perso un po' di terreno da Leclerc.

17.54 - Buona notizia per Guanyu Zhou: il pilota cinese è stato dimesso dal centro medico. Incredibile, guardando le immagini dell'incidente di cui è stato vittima...

17.53 - Verstappen è intanto in difficoltà e Ocon va all'attacco per soffiargli l'ottava posizione. Che fatica per Max, che sembrava potersi involare verso la vittoria dopo l'errore di Sainz e, invece, in un batter d'occhio ha perso tutto (o quasi).

17.52 - La classifica al giro 35:

17.50 - Molto lucido Sainz in questa fase: ''Più tardi, possiamo pensare di rallentare Charles per darmi il Drs, nel caso in cui Hamilton fosse più veloce di noi''. Una tattica che potrebbe permettere alla Ferrari di difendere la doppietta...

17.49 - Pit-stop per Hamilton, che si ferma e monta però le... Hard al termine di un pit-stop un po' lento! Dunque il britannico è terzo, a 5 secondi da Leclerc e 4 da Sainz. Però ha gomme dello stesso tipo, più fresche di 13 giri rispetto a quelle di Sainz.

17.48 - Chiaramente il dubbio è sulla gomma che poi monterà Hamilton: Lewis sarà alle spalle delle due Ferrari dopo la sua sosta, ma poi potrebbe avere le Soft per il finale ed essere molto più rapido di Leclerc e Sainz.

17.46 - Leclerc velocissimo nel suo primo giro a pista libera! 1:31.837 per Charles, e il gap da Hamilton scende sui 18.4 secondi. Sainz resta comunque in scia del compagno.

17.45 - Ordine di scuderia! ''Carlos, il ritmo non è sufficiente, cedi la posizione a Leclerc!''. E Sainz obbedisce: dunque adesso Leclerc è secondo, a 18.6 da un Hamilton che continua a correre con un ritmo impressionante considerando che ha delle gomme Medium montate già 30 giri fa!

17.43 - Riccardo Adami chiede un 32.2 come target a Sainz: in caso contrario, ci sarà la richiesta di scambiare le posizioni. Ma Leclerc non è contento: ''Stiamo perdendo tempo così ragazzi, e rovino le gomme!''.

17.42 - Comunicazione ufficiale del muretto Ferrari a Leclerc: ''Siete liberi di lottare!''. Non ci sono, dunque, ordini di scuderia in favore del monegasco, che dovrà sudarsi la posizione sul compagno di squadra. E intanto Hamilton continua a guadagnare qualcosina su Sainz: 18.3 secondi di gap tra il leader e lo spagnolo.

17.40 - Leclerc sta andando molto veloce anche perché il monegasco ha avuto una modifica sull'incidenza dell'ala anteriore, che gli permette di bilanciare il danno avuto nel contatto con Perez. Intanto Hamilton continua a guadagnare su Sainz!

17.39 - Verstappen continua a lamentarsi perché scivola troppo sia sul posteriore che sull'anteriore. Intanto c'è una bandiera nera con cerchio arancione per Gasly: il francese deve fermarsi per le riparazioni necessarie, forse in seguito al contatto con Tsunoda.

17.37 - La classifica dopo 25 giri di gara, con Lewis Hamilton al comando tra le ovazioni del pubblico. Il britannico spiega via radio che le sue gomme sono ancora molto buone: tattica a un solo stop per il sette volte iridato?

17.36 - Giro 25 e pit-stop per Charles Leclerc, che monta le Hard e torna in pista alle spalle di Sainz. E Lewis Hamilton adesso è leader del GP Gran Bretagna 2022!

17.35 - Se Leclerc si fermasse adesso sarebbe alle spalle di Sainz, che è già nel margine per riprendersi la leadership. Intanto Verstappen si lamenta: ''Oh, non ho grip''.

17.34 - Gara calvario per Verstappen, che adesso si ferma di nuovo ai box per mettere le gomme Hard. L'olandese è adesso ottavo, alle spalle di Vettel.

17.33 - Intanto Sainz, dopo un paio di giri di sofferenza, ha mandato in temperatura le sue Hard ed è più rapido di Leclerc e Hamilton. Intanto Lewis è a 1.3 da Charles: tra poco ci sarà a disposizione il Drs...

17.32 - Hamilton è velocissimo! 1:32.435 quando siamo nel corso del giro 23/52. E Sir Lewis è solo a 1.7 dal leader Leclerc!

17.30 - Leclerc prosegue: in effetti per la Ferrari la cosa migliore in questo momento è differenziare le tattiche dei suoi due piloti evitando di tenere Charles e Carlos in bagarre. Ma nel frattempo Hamilton è già a 2 secondi dal monegasco. E Lewis viene informato: ''Leclerc ha problemi all'ala anteriore, continua a spingere''.

17.28 - Ritiro per Valtteri Bottas, costretto a parcheggiare ai box la sua Alfa Romeo. Non un buon segnale per l'affidabilità dei motorizzati Ferrari.

17.27 - Pit-stop per Carlos Sainz, che torna ai box per montare gomme Hard e provare forse ad andare fino alla fine della gara. Tutto abbastanza liscio per lo spagnolo, che torna in pista in terza posizione, alle spalle di Hamilton ma davanti a Norris. Vedremo adesso se Leclerc si fermerà o se proverà l'overcut sul compagno di squadra!

17.25 - Leclerc è una furia e continua a chiedere via radio di avere la prima posizione. Posizione delicatissima per il muretto della Ferrari, con Sainz che adesso alza il ritmo. Hamilton segna ancora un giro record in 1:32.592 portandosi a 3 secondi da Leclerc!

17.23 - Per il momento dal muretto rosso non arrivano ordini per Sainz. Verstappen continua a perdere da Alonso: altri 7 decimi in questo giro. A questo punto l'obiettivo deve essere quello di provare a raccogliere punti.

17.21 - Nell'ultimo giro Verstappen ha perso mezzo secondo su Alonso. Intanto Leclerc è in zona Drs su Sainz. Ovviamente il monegasco chiede la posizione, ma dal muretto prendono tempo. E Hamilton sta recuperando giro dopo giro sulle due rosse! Hamilton è a 3.6 da Charles! Che gara!

17.19 - Via radio provano a rassicurare Verstappen: ''Il tuo danno è relativo alla carrozzeria. Hai perso carico aerodinamico al posteriore, ma non è un danno critico, quindi puoi continuare''. Intanto Max si lamenta ancora perché la ''macchina scappa a ogni curva''

17.18 - Dunque: Sainz comanda con Leclerc a mezzo secondo. Terzo posto per Lewis Hamilton, a 4.8 dalle due Ferrari. Intanto Max Verstappen via radio: ''No ragazzi, la macchina è al 100% rotta''. I suoi tempi non sono affatto veloci dopo il pit-stop...

17.16 - Un colpo di scena dopo l'altro in questa gara, con le due Ferrari che si trovano incredibilmente al comando della corsa, mentre le due Red Bull si trovano in sesta e quindicesima posizione!

17.15 - Clamoroso! Foratura per Max Verstappen! Il pilota olandese cede la leadership a Sainz e Leclerc e rientra ai box. Gomme Medium per l'olandese, che rientra in pista in sesta posizione alle spalle di Alonso!

17.13 - Errore per Tsunoda! Il giapponese stava sorpassando il compagno Gasly in curva 2 ma è andato in testacoda in frenata con il risultato che entrambe le AlphaTauri sono andate fuori pista! E adesso le due monoposto di Faenza sono fuori dalla zona punti!

17.13 - Errore per Sainz! Carlos ha un sovrasterzo alla Chapel e va largo a raccogliere un po' di polvere fuori traiettoria! E Max passa e torna leader della gara!

17.12 - Questo il contatto al via tra Leclerc e Perez. Da vedere se ci sarà un'investigazione.

17.11 - Alle spalle dei big abbiamo Norris, che adesso potrebbe faticare a difendersi da Fernando Alonso per la quinta piazza. Poi Gasly, Tsunoda, Ocon, Latifi. Bottas primo dei piloti fuori dalla zona punti. Tra l'altro, non l'avevamo detto, ma complimenti ai meccanici Alpine e AlphaTauri che sono riusciti a riparare le monoposto di Ocon, Gasly e Tsunoda dopo il botto al via.

17.10 - Inizia il giro 9/52, con Sainz che spiega via radio che Max è un po' più veloce di lui. Nell'ultimo giro Carlos ha perso 3 decimi da Verstappen e uno da Leclerc.

17.08 - Verstappen è in zona Drs su Sainz, mentre Leclerc per il momento, nonostante il danno all'ala anteriore, riesce a tenere un passo simile a quello dei due piloti davanti. Hamilton è invece già a 5.5 da Leclerc, quasi nella terra di nessuno visto che Norris ha già 3.5 secondi di ritardo.

17.06 - Dunque: Sainz al comando con 1 secondo di gap su Verstappen, che potrebbe a breve avere a disposizione il Drs. Poi Leclerc, che paga 1.7 da Max, mentre Hamilton ha adesso scavalcato Norris per la quarta posizione provvisoria.

17.05 - Pit-stop per Checo Perez, che era troppo in difficoltà! Cambio gomme (ancora Medium) e ala anteriore nuova per il messicano della Red Bull.

17.03 - Al via, Hamilton ha perso la posizione su Norris e si trova sesto alle spalle del connazionale. Entrambi, tra l'altro, sono alle prese con un Perez che sembra un po' in difficoltà dopo il contatto con Leclerc.

17.00 - Dunque: Sainz al comando seguito da Verstappen. Poi Leclerc, che dopo aver sorpassato Perez con tanto di sportellata in curva 3, è andato all'attacco di Max nella curva successiva, non riuscendo però a prendersi la seconda posizione. Molto aggressivo il monegasco in questo avvio, nonostante una partenza non eccezionale! Lievi danni all'ala anteriore sia per Leclerc che per Perez.

16.59 - Si spengono le luci dei semafori e... Riparte il GP Gran Bretagna 2022! Bella partenza di Verstappen, che va all'attacco di Sainz in curva 1, ma lo spagnolo tiene e l'olandese è costretto ad alzare il piede! Dietro, invece, Leclerc e Perez sono andati a contatto in curva 3, ma proseguono!

16.56 - Via al secondo giro di formazione. Ecco le gomme al via: Medium per tutti i big lì davanti, con Ferrari e Red Bull a parità di Medium.

16.55 - Un minuto al via: a breve torneremo finalmente a parlare solo di corse.

16.52 - Alexander Albon è stato portato in elicottero all'ospedale di Coventry per ulteriori accertamenti. In ogni caso, abbiamo avuto la rassicurazione sulle condizioni tendenzialmente buone di Zhou.

16.50 - La procedura di ripartenza sarà alle 16.56. Tra poco, dunque, i motori torneranno a cantare, speriamo senza altre interruzioni.

16.47 - A proposito di aggiornamenti: Zhou e Albon stanno bene, non si sono riscontrate fratture e sono coscienti. Una gran bella notizia.

16.45 - Non abbiamo però ancora notizie sull'orario in cui ripartirà la gara. Sappiamo tuttavia che si ripartirà da fermi con un giro di formazione. Dunque: come se la partenza delle 16.00 non fosse mai avvenuta.

16.40 - La griglia di ripartenza, che a questo punto immaginiamo sarà da fermi: Sainz, Verstappen, Leclerc, Perez, Hamilton, Norris, Alonso, Latifi, Gasly, Bottas, Tsunoda, Ricciardo, Ocon, Magnussen, Vettel, Schumacher, Stroll.

16.36 - Arrivano anche informazioni sulla ripartenza: si dovrebbe avere un restart sulla base delle posizioni originali delle qualifiche. Dunque Sainz dovrebbe essere in pole position, seguito da Verstappen e Leclerc. Diciamo che, se questa dovesse essere la decisione della Direzione gara, la Ferrari può sorridere per aver recuperato una posizione con due piloti.

16.34 - Per quanto riguarda l'invasione di pista, arrivano informazioni riguardanti l'arresto dei manifestanti. Alla ripartenza, gli organizzatori dovrebbero poter garantire la sicurezza.

16.30 - Albon è stato invece tamponato da Vettel ed è poi carambolato a sua volta sugli incolpevoli Tsunoda e Ocon.

16.27 - E adesso vediamo anche il replay dell'incidente: vi assicuriamo che il botto è assolutamente mostruoso. Russell, partito non velocissimo, si è spostato verso sinistra, arrivando al contatto con Gasly, mentre la Mercedes è carambolata sull'Alfa dell'incolpevole Zhou. Il cinese si è subito cappottato ed è stato spedito come un proiettile addirittura al di sopra delle barriere di protezione. Per fortuna c'era una rete che ha impedito alla monoposto di Zhou di finire sul pubblico. Bruttissimo, impressionante.

16.25 - Ricordiamo che, quando si ripartirà, tutti i piloti potranno anche cambiare gomme. La regia per la prima volta ci mostra l'Alfa distrutta di Guanyu Zhou.

16.24 - Comunicato ufficiale Fia: ''Alexander Albon e Guanyu Zhou sono coscienti e saranno valutati al centro medico. Ulteriori aggiornamenti saranno dati non appena possibile''. Tiriamo un sospiro di sollievo.

16.21 - Facciamo un attimo il punto della situazione sportiva: quando ripartiremo, Verstappen sarà al comando della gara dopo aver bruciato Sainz al via. Terzo posto per Lewis Hamilton, che sarà seguito da Leclerc, Alonso, Perez, Norris, Latifi, Bottas e Ricciardo. Dovrebbero invece essere già ritirati Tsunoda, Ocon, Russell, Zhou e Albon.

16.18 - L'incidente in curva-1 ha paradossalmente aiutato gli organizzatori a evitare il peggio: come detto anche da Vettel e Leclerc, via radio, dei manifestanti erano riusciti a forzare i controlli per entrare in pista e protestare contro qualcosa di non ben definito. Al primo giro, con tutte le monoposto in gruppo, si è rischiato davvero uno scenario estremamente pericoloso.

16.16 - Spiragli di notizie positive per Zhou: Guanyu è fuori dall'abitacolo e sta per essere portato al centro medico, in barella. Non abbiamo comunque ancora visto il replay dell'incidente né le immagini del botto al via.

16.14 - Sempre dal box Alfa Romeo, sembra che Zhou stia bene. Il cinese sarà trasferito al centro medico.

16.12 - Aspettiamo ancora notizie dal box Alfa Romeo, anche se da Sky Germania arriverebbero notizie che il debuttante cinese sta bene. Teniamo le dita incrociate nell'attesa di una conferma ufficiale.

16.11 - Nel frattempo la Direzione gara ha valutato l'incidente al via (che non abbiamo ancora rivisto): nessuna azione disciplinare per tutti i piloti coinvolti.

16.08 - Intanto, nel giro di rientro in pit-lane, pare che Vettel e Leclerc abbiano spiegato via radio di aver visto delle persone in pista tra curva 7 e curva 9, nella zona di Copse. Forse i manifestanti che minacciavano l'invasione di pista nei giorni scorsi?

16.06 - La regia non ci ha ancora mostrato il replay di quanto accaduto. Abbiamo le immagini di Russell e Albon, già fuori dalle rispettive monoposto, così come di Tsunoda e Ocon che procedono lentamente in pista con le auto danneggiate. Non abbiamo, invece, ancora immagini di Zhou sull'Alfa Romeo.

16.04 - Bandiera rossa! George Russell ha avuto un incidente in curva 1. Coinvolti anche Yuki Tsunoda, Alex Albon, Esteban Ocon e Guanyu Zhou che si è addirittura cappottato.

16.03 - Si spengono le luci dei semafori e... Parte il GP Gran Bretagna 2022! Grandissima la partenza di Max Verstappen che si va a prendere la leadership della gara, mentre Lewis Hamilton va all'attacco di Leclerc!

16.00 - Via al giro di formazione. Tutti i piloti si sono correttamente mossi dallo schieramento di partenza. Tra circa tre minuti il via del GP numero 10 di questa bellissima stagione.

15.59 - Un minuto al via del giro di formazione, con un pallido sole che illumina il rettilineo di partenza.

15.57 - La griglia di partenza e le gomme al via: scelta diversa per Ferrari e Red Bull! Max partirà con le Soft nuove, al pari di Latifi, Albon, Magnussen e Vettel. Medium nuove per tutti gli altri, Sainz, Leclerc, Perez e Hamilton compresi. Il solo Russell, invece, ha scelto le Hard!

15.55 - Cinque minuti al giro di formazione. A breve conosceremo le gomme al via: ricordiamo che la scelta è libera per tutti visto il cambiamento delle regole sulla scelta dei pneumatici in gara. In ogni caso, ognuno avrebbe potuto comunque scegliere la gomma ''preferita'' anche con il regolamento dello scorso anno, visto che le qualifiche si sono disputate sul bagnato.

15.52 - Fino a qualche minuto fa c'è stato un po' di lavoro sulla fiancata di destra della Ferrari di Charles Leclerc, ma Mattia Binotto si è mostrato particolarmente sereno ai microfoni di Sky Sport F1: ''Niente di problematico, c'era una centralina da fissare''.

15.50 - Capitolo strategie: secondo Pirelli, in caso di gara asciutta, avremo due soste. La miglior tattica potrebbe essere quella di partire con le Medium, per poi montare le Hard e ancora le Medium (o le Soft) sul finale. Sembra, invece, da escludere, l'ipotesi di scattare con Medium e poi Hard fino in fondo.

15.47 - Parliamo subito di meteo, perché sopra Silverstone ci sono nuvoloni neri decisamente minacciosi. 17 gradi la temperatura dell'aria, 27 l'asfalto. Secondo la Fia, però, c'è soltanto il 20% di rischio di vedere la pioggia oggi in gara.

15.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi il GP Gran Bretagna 2022, decimo appuntamento della stagione F1. Tra 15 minuti il via del giro di formazione, poi lo start della tappa di Silverstone. Intanto, sulla griglia di partenza, va in scena l'esecuzione ''rock'' dell'inno nazionale God Save The Queen.

Gallery
BritishGP 2022
Logo MotorBox