F1 GP Arabia Saudita 2021, PL1: staffetta Verstappen-Hamilton
LIVE F1 2021

F1 GP Arabia Saudita 2021, PL1: Staffetta Verstappen-Hamilton al vertice


Avatar di Salvo Sardina , il 03/12/21

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 del GP Arabia Saudita 2021

Prima Max e poi Lewis: la certezza è che sono sempre loro a sfidarsi al top della classifica, anche solo per la prima posizione delle libere 1 del venerdì. Sulla nuova pista di Jeddah impressiona Giovinazzi, 5° con l'Alfa Romeo
Benvenuto nello Speciale SAUDIARABIANGP 2021, composto da 21 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SAUDIARABIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP ARABIA SAUDITA 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL1? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

SEMPRE LORO Passano le gare, si avvicina inesorabile la conclusione del Mondiale F1 2021 eppure sono sempre loro due a recitare il ruolo dei protagonisti, anche solo in una poco significativa prima sessione di prove libere sulla nuova pista di Jeddah. Dopo una prima parte dominata da Max Verstappen (il più rapido con gomme Hard), è stato infine Lewis Hamilton a prendersi la leadership con le Pirelli più morbide: l'inglese ha fermato i cronometri sull'1:29.786, staccando di soli 56 millesimi il rivale per il titolo.

F1, GP Arabia Saudita: Lewis Hamilton (Mercedes)

BENE GIOVINAZZI Alle spalle dei due pretendenti al titolo c'è Valtteri Bottas, che paga un gap di due decimi abbondanti dal compagno di squadra, seguito da Pierre Gasly. Quinta posizione per un ottimo Antonio Giovinazzi, primo dei motorizzati Ferrari a precedere le due rosse di Maranello di Carlos Sainz e Charles Leclerc. In una sessione senza particolari sorprese né incidenti, in cui tutti i piloti hanno cercato di prendere le misure del nuovo e insidisioso tracciato saudita, chiudono la top-10 Daniel Ricciardo, Fernando Alonso e Sebastian Vettel. Solo undicesimo, invece, Sergio Perez con la seconda Red Bull.

F1 GP Arabia Saudita 2021, Jeddah: Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo Racing)

RISULTATI E APPUNTAMENTI La Formula 1 torna in pista alle 18.00 per la seconda sessione di prove libere del GP Arabia Saudita, la prima con la pista illuminata dall'impianto di luci artificiali, che vi raccontiamo live minuto per minuto a partire dalle 17.45. Nell'attesa, potete cliccare qui per tutti i risultati e i giri percorsi nelle PL1 sul nuovo tracciato di Jeddah.

F1 GP Arabia Saudita 2021, Jeddah: atmosfera del circuito

IL GP ARABIA SAUDITA 2021 IN BREVE

PROVE LIBERE 1 GP ARABIA SAUDITA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP d'Arabia Saudita terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

15.35 - Mentre in griglia sono andate in scena le prove di stacco frizione, tipiche delle piste dove non è consentito testare la partenza in uscita di pit-lane, per noi è il momento di salutarci. Appuntamento alle 17.45 per il commento live minuto per minuto delle prove libere 2 del GP Arabia Saudita. Ciao e buon proseguimento di pomeriggio con MotorBox.

15.33 - La classifica finale delle prove libere 1 del GP Arabia Saudita 2021:

15.30 - Bandiera a scacchi. Finisce qui la prima sessione di prove libere del GP Arabia Saudita 2021.

15.29 - Verstappen! L'olandese chiude la sessione migliorando il tempo precedente (segnato con gomme Hard) arrivando però solo a 56 millesimi da Hamilton. Intanto, qualche giro fa, il giovane della Red Bull aveva di nuovo fatto un bel salto sul cordolo.

15.27 - Scaramucce in pista tra Verstappen e Ocon: il francese si è spostato in curva 1 per far passare Max, che è poi arrivato lungo quasi a ostacolare volutamente il collega dell'Alpine.

15.25 - Intanto il sole è definitivamente tramontato all'orizzonte. Ricordiamo che nella prossima sessione, di scena a partire dalle 18.00 (live su MotorBox dalle 17.45), la pista sarà illuminata a giorno dall'impianto artificiale.

15.23 - Prova di pit-stop per Valtteri Bottas. Intanto Sergio Perez è salito in undicesima posizione, con 1.1 di gap da Hamilton.

15.19 - Momento di relatia calma adesso in pista, in attesa del rush finale in cui probabilmente si proverà qualche giro in assetto gara. Per adesso fuori dai box abbiamo solo Verstappen, Leclerc, Ricciardo, Alonso, Vettel, Ocon, Perez e Latifi.

15.16 - Dopo i test della Formula E, Antonio Giovinazzi dimostra di essere ancora sul pezzo in queste sue due ultime gare in F1. Adesso il pugliese è addirittura quinto a 532 millesimi da Hamilton. Alle sue spalle, Sainz e Leclerc.

15.15 - E alla fine Hamilton ce la fa, strappando un bel sorriso a Toto Wolff ai box: 1:29.786 per l'inglese della Mercedes, che rifila 223 millesimi a Bottas e 228 a Verstappen.

15.12 - Bottas festeggia il suo miglior tempo con un bel ''bip'' via radio, seguito da un'approvazione per il circuito: ''Questa pista è una figata!''

15.10 - Hamilton è rientrato ai box senza migliorare il precedente crono segnato nel corso del primo run delle PL1. Intanto Gasly si prende la quarta piazza, seguito da Leclerc e proprio da Hamilton, rimasto in sesta piazza. Stupisce invece Perez, solo diciassettesimo ma adesso in pista con gomme Soft nuove.

15.09 - Bottas si prende la leadership in 1:30.009, che rifila 5 millesimi al vecchio miglior tempo segnato da Verstappen. Per il momento Hamilton non si migliora mentre Sainz si inserisce in terza piazza, a mezzo secondo da Bottas.

15.06 - Gomme Soft nuove per Bottas, Verstappen e Hamilton, che tornano tutti in pista per un secondo run. Valtteri aveva segnato i record nel primo e secondo settore, ma ha poi alzato il piede nel terzo.

15.04 - Max Verstappen è il leader della classifica ma si è fermato già da qualche minuto ai box per permettere ai meccanici di controllare che tutto sia ok sul fondo della sua Red Bull. L'olandese è infatti andato largo su un cordolo, facendo parecchie scintille...

15.02 - La classifica dopo la prima mezz'ora di test sul circuito di Jeddah.

14.59 - Per quanto riguarda le Ferrari: Leclerc è al momento in quinta posizione alle spalle di Bottas e Norris, oltre ai due leader del Mondiale. Sainz è invece quattordicesimo. Entrambi i piloti del Cavallino hanno usato le gomme più morbide del lotto Pirelli.

14.58 - Hamilton sale in seconda posizione, a 6 decimi da Verstappen. Lewis è già a 10 giri con questo treno di gomme Soft.

14.56 - Comunque, giusto per la cronaca: praticamente tutte le monoposto - Ferrari inclusa, ovviamente - hanno sulla livrea lo sticker in memoria di Frank Williams.

14.53 - Verstappen ancora più in alto: 1:30.014 per l'olandese di casa Red Bull. Bottas è secondo, ma staccato di quasi un secondo.

14.50 - Ad abbassare ulteriormente il limite è Max Verstappen, che adesso scende sull'1:30.354 con gomme Hard vecchie di 11 giri. L'olandese sta ancora migliorando, giro dopo giro. Mercedes invece si trova al secondo e sesto posto con gomme Soft, rispettivamente con Bottas e Hamilton.

14.46 - Hamilton si migliora ma non va oltre la terza posizione, a mezzo secondo abbondante da Verstappen. Intanto Norris è secondo, a separare i due rivali nella lotta per il titolo.

14.42 - Verstappen si migliora ulteriormente nonostante la gomma più dura, portando il limite sull'1:30.920! Hamilton chiude il suo primo giro, invece, con il settimo tempo, a 2.3 dal rivale. Bottas si inserisce, intanto, in seconda piazza a 8 decimi da Max. Anche lui ha gomme Soft.

14.40 - In pista adesso anche Hamilton, che esordisce con gomme Soft. Scelta opposta rispetto a Verstappen, che ha invece le dure.

14.39 - Intanto, tra Red Bull e Mercedes c'è un sostanziale pareggio, almeno per quanto riguarda il ricordo del mitico Sir Frank Williams. La Mercedes ha il logo-tributo sul musetto, mentre Red Bull sull'ala posteriore.

14.37 - Anche Alonso e Bottas scendono in pista, lasciando il solo Lewis Hamilton ancora a quota zero giri. Intanto Max migliora ulteriormente scendendo sul piede dell'1:31.736. A poco a poco l'olandese prende confidenza con la difficile pista di Jeddah.

14.35 - Mentre le due Mercedes (e Alonso) per il momento aspettano ai box, al comando ci va Max Verstappen! 1:33.614 con gomme dure per l'olandese leader del mondiale.

14.33 - Il primo a segnare un giro cronometrato è proprio Sainz, che viene però battuto da Lance Stroll e, subito dopo da Lando Norris. 1:35.445 per l'inglese della McLaren, in pista con gomme Hard.

14.30 - Semaforo vere e si parte con le due Ferrari che per prime scendono in pista per inaugurare lo Jeddah Corniche Circuit. Carlos Sainz è seguito dal compagno Charles Leclerc per i primi giri di installazione.

14.28 - E prima di scendere in pista andiamo a dare uno sguardo alle gomme, con Pirelli che porta in Arabia Saudita le tre mescole mediane C2, C3 e C4, un po' come accaduto anche due settimane fa in Qatar.

14.25 - Cinque minuti al via e parliamo di meteo. Ovviamente non piove a Jeddah, ma fa davvero tanto caldo. 28 gradi (molto umidi) nell'aria, 35 l'asfalto.

14.20 - Nell'attesa, possiamo farci un giretto su una monoposto di Formula 2, visto che stamattina ci sono state le prime libere della serie cadetta. Che ne dite?

14.15 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per l'antipasto di un weekend a 300 all'ora tra i muretti della nuovissima pista di Jeddah. La scopriremo insieme nelle PL1 del GP Arabia Saudita, che partirà alle 14.30, tra circa 15 minuti. Pronti?

Gallery
SaudiArabianGP 2021
Logo MotorBox