F1 GP Arabia Saudita 2021, Gara: Hamilton a pari punti con Max
LIVE F1 2021

F1 GP Arabia Saudita 2021, Gara: Jeddah rodeo, Hamilton vince e va a pari punti con Max


Avatar di Salvo Sardina , il 05/12/21

8 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto del Gran Premio Arabia Saudita 2021

L'inglese vince una gara pazza condizionata da incidenti, bandiere rosse, detriti in pista e contatti al vertice con Verstappen. Un vero e proprio rodeo, che permette al sette volte iridato di presentarsi ad Abu Dhabi a pari punti con il rivale. La cronaca minuto per minuto
Benvenuto nello Speciale SAUDIARABIANGP 2021, composto da 21 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SAUDIARABIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP ARABIA SAUDITA 2021: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA GARA

HAMILTON PAREGGIA Era possibile aspettarsi una domenica rocambolesca ma in pochi si sarebbero immaginati uno scenario come quello a cui abbiamo assistito nelle tre ore del GP Arabia Saudita sulla nuova pista cittadina di Jeddah. E allora partiamo dalla fine, con il freddo dato statistico: a vincere è stato Lewis Hamilton su Max Verstappen e Valtteri Bottas. Un risultato che permette all'inglese, alla vittoria numero 8 della stagione e accreditato anche del giro più veloce della corsa, di pareggiare i conti con il rivale olandese e presentarsi al gran finale di Abu Dhabi a pari punti, con il giovane della Red Bull davanti solo grazie al maggior numero di successi in stagione, 9 contro 8.

Max Verstappen (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes) in battaglia a Jeddah

IL RODEO DI JEDDAH In partenza tutto fila incredibilmente liscio, con Hamilton scortato da Bottas e Verstappen in terza posizione. Al decimo giro, l'incidente che stravolge i giochi: Mick Schumacher finisce contro le barriere e spinge la Direzione gara, dopo un paio di giri dietro Safety Car, a esporre la bandiera rossa per sistemare le protezioni. Un momento favorevole per Verstappen, unico del gruppo di vertice a non essersi fermato ai box per cambiare gomme, che dunque si trova al comando della gara alla ripartenza. Al secondo spegnimento dei semafori, Lewis parte meglio di Max e riprende la leadership, ma l'olandese taglia curva 1, ostacolando il pilota Mercedes e favorendo anche il sorpasso di Ocon, che si trova dunque secondo a dividere i due contendenti. Pochi istanti dopo, però, un'altra bandiera rossa, causata dal contatto tra Leclerc e Perez e, poi, dall'incidente tra Mazepin e un Russell che aveva frenato in rettilineo per evitare la Red Bull del messicano.

F1 GP Arabia Saudita 2021, Jeddah: Verstappen va largo in curva 1 nella seconda partenza

LA TERZA PARTENZA Al terzo (e ultimo) spegnimento dei semafori, ancora emozioni forti: Ocon parte davanti a Hamilton, con Verstappen spostato dal primo al terzo posto a causa del taglio di chicane del precedente start. Lewis scatta meglio di Esteban, ma a fare un vero miracolo è Max, che prende l'interno e beffa entrambi in curva 1, costringendo il rivale al contatto con il pilota di casa Alpine. Recuperata la seconda posizione su Ocon, Hamilton imposta poi una lunga gara di rincorsa alla Red Bull numero 33, dando vita a un duello rusticano e ad altissima tensione nervosa: nel momento dell'attacco, Verstappen spinge di nuovo fuori pista Hamilton (come in Brasile), ricevendo stavolta la richiesta di cedere la posizione al sette volte campione del mondo per effetto del taglio di curva 1.

F1 GP Arabia Saudita 2021, Jeddah: la terza partenza della gara, con il contatto tra Hamilton e Ocon

UN ALTRO CONTATTO Chiamato dal box a lasciar passare Lewis, Max rallenta in traiettoria in pieno rettilineo. Hamilton, forse distratto dalle manovre del rivale, finisce per tamponare il pilota della Red Bull, danneggiando la sua ala anteriore. Infine penalizzato di cinque secondi sul tempo finale di gara, Verstappen lascerà comunque strada a Hamilton, che si potrà involare verso la vittoria numero 8 della stagione, la 103 in carriera, pur con la spada di Damocle dell'investigazione per il tamponamento in rettilineo. Terza posizione per Bottas, in grado di strappare a Ocon proprio sul rettilineo finale il sogno di tornare sul podio dopo la vittoria del GP Ungheria.

F1 GP Arabia Saudita 2021, Jeddah: contatto tra Hamilton e Verstappen

GLI ALTRI Ocon è dunque il ''primo degli altri'', seguito da Daniel Ricciardo e Pierre Gasly. Gran lotta interna al box Ferrari, con Charles Leclerc che proprio negli ultimi metri ha infine sorpassato il compagno Carlos Sainz per la settima posizione. Chiudono la top-10 uno strepitoso Antonio Giovinazzi e Lando Norris. Fuori dai punti Lance Stroll, Nicholas Latifi, Fernando Alonso, Yuki Tsunoda e Kimi Raikkonen. Ritiro, invece, per Sebastian Vettel, Sergio Perez, Nikita Mazepin, George Russell e Mick Schumacher.

F1 GP Arabia Saudita 2021, Jeddah: Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

RISULTATI E APPUNTAMENTI La Formula 1 torna in pista già nel prossimo fine settimana per un gran finale di stagione che si preannuncia ancora più caldo, intenso e incerto rispetto alle previsioni della vigilia. Appuntamento, dunque, al weekend del 12 dicembre per il GP di Abu Dhabi 2021 che, come sempre, vi racconteremo live senza farvi mai perdere neppure un minuto di tutte le sessioni ufficiali. Nel frattempo, potete cliccare qui per tutti i risultati del rocambolesco fine settimana di Jeddah o qui per le classifiche aggiornate del Mondiale F1 2021.

IL GP ARABIA SAUDITA 2021 IN BREVE

GRAN PREMIO D'ARABIA SAUDITA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

GP d'Arabia Saudita 2021 terminato. Rivivilo con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

20.55 - Finisce qui la nostra lunghissima diretta del GP Arabia Saudita 2021. Cari lettori di MotorBox, vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento in diretta a venerdì prossimo, con il racconto delle prove libere 1 del GP di Abu Dhabi, l'ultimo di questo Mondiale storico. Ciao e buon proseguimento di domenica con tutti gli articoli, le news, i commenti e le analisi su questa pazzesca gara di Jeddah.

20.50 - Non sembra che Hamilton e Verstappen si siano incrociati dopo la fine della gara. Ricordiamo che l'olandese è ancora al comando del Mondiale, pur se a pari punti con il rivale della Mercedes grazie al maggior numero di vittorie.

20.47 - Esultanza rabbiosa per Hamilton, che ha urlato con i suoi meccanici dopo essere sceso dalla macchina. Adesso Lewis è seduto per terra, asciugamano in faccia, con la sola Angela Cullen al proprio fianco.

20.45 - La classifica finale del GP Arabia Saudita:

20.41 - Bandiera a scacchi! Finisce qui il GP Arabia Saudita 2021, con Hamilton che precede sul podio Max Verstappen e Valtteri Bottas! Il finnico ha passato Esteban Ocon proprio al photofinish sul rettilineo del traguardo. Ma che gara!

20.39 - Hamilton inizia l'ultimo giro da leader, con 8.2 secondi di gap su Verstappen. Intanto Bottas prova l'attacco su Ocon ma il francese tiene il podio. Nelle retrovie, intanto, Leclerc ha sorpassato Sainz per la settima posizione.

20.37 - Due giri alla fine, con Hamilton che spinge ancora anche per evitare eventuali retrocessioni in caso di penalità per aver tamponato Verstappen. Intanto Ocon resiste alla grande agli attacchi di uno spento Bottas.

20.36 - Intanto Bottas è alle prese con Esteban Ocon per il terzo posto. Per il momento il francese resiste. Si ritira, intanto, Sebastian Vettel.

20.35 - Tre giri alla fine! Hamilton ha già 6.2 di vantaggio su Verstappen, che è crollato riportando la ''morte'' delle sue gomme Medium.

20.34 - Verstappen non può fermarsi ai box perché Ocon è a 20 secondi e ci sono anche i cinque secondi di penalità da scontare. Dunque, Max non potrà fare la sosta per strappare il giro veloce a Lewis. I due andranno ad Abu Dhabi a pari punti!

20.31 - Cinque giri alla fine, con Bottas che prende la quarta posizione ai danni di Ricciardo. Intanto Hamilton ha 3.7 secondi di vantaggio su Max. Credibile pensare che Max torni ai box per strappare a Lewis il giro più veloce della gara.

20.30 - Attenzione: Verstappen ha di nuovo ceduto la posizione a Hamilton, che adesso è leader della gara anche senza calcolare i 5 secondi di penalità. L'olandese è stato sanzionato per il taglio di curva del giro 37, in cui aveva un po' spinto fuori Lewis.

20.28 - Verstappen ha ceduto la posizione a Hamilton ma poi ha di nuovo attaccato pochi istanti dopo riprendendosi la vetta! Max le sta provando tutte ma viene fermato dalla Direzione gara: 5 secondi di penalità per l'olandese!

20.26 - La classifica dopo 40 giri dei 50 previsti.

20.24 - Lewis è una furia adesso con 2 secondi di ritardo su Verstappen. E mancano 10 giri alla fine.

20.23 - Hamilton ha la macchina danneggiata e al momento non riesce ad avvicinarsi a Verstappen. Siamo nel corso del giro 39 dei 50 previsti.

20.21 - La situazione è sotto investigazione e Toto Wolff ha scagliato le cuffie per terra!

20.20 - Clamoroso! Non crediamo a quello che stiamo vedendo! Max si è praticamente fermato in rettilineo per far passare Lewis, che poi ha tamponato l'olandese! Entrembi sono ancora in pista ma l'inglese ha l'ala danneggiata!

20.19 - Hamilton attacca, Verstappen difende ed entrambi vanno a tagliare curva 1! Duello pazzesco, con Max che forse ha di nuovo forzato Lewis fuori pista. E l'inglese via radio: ''Ma questo è un pazzo!''

20.18 - VSC già finita e Hamilton è ancora in zona Drs su Max!

20.17 - 15 giri alla fine, ma c'è ancora una Virtual Safety Car!

20.16 - C'è un altro detrito in pista, evitato per pochi centimetri da Hamilton e Verstappen!

20.15 - Hamilton è sempre molto vicino a Verstappen. L'olandese, come detto, riesce a scappare nel primo settore, ma poi perde un po' terreno nella restante parte del giro. Chiaramente sarà fondamentale per Max riuscire a impedire che Lewis possa prendere il Drs.

20.14 - Intanto il contatto tra Vettel e Raikkonen è stato notato dalla Direzione gara.

20.13 - Dopo quasi 10 minuti in Virtual, bandiere verdi e finalmente si riparte! Siamo nel corso del giro 33/50!

20.11 - Siamo ancora in regime di VSC, con Hamilton che sta tallonando Verstappen da molto vicino.

20.09 - Approfittiamo del momento di calma per ricapitolare la classifica dopo 30 giri. C'è ancora la VSC e non capiamo davvero il senso per cui non venga mandata in pista la Safety Car.

20.07 - In effetti ci sono tanti piccoli pezzi di carbonio un po' ovunque.

20.05 - Gara caos! Ancora Virtual Safety Car dopo che Alonso aveva parlato di troppi detriti in pista. Ma Fernando si lamenta: ''Ci serve una Safety Car, ci sono troppi detriti''.

20.04 - Si riparte! Hamilton è sempre a circa un secondo da Max, che però vola via nel primo settore e poi perde nel secondo e nel terzo.

20.03 - Virtual Safety Car in pista per permettere ai marshal di rimuovere questo pezzo di carbonio in uscita da curva 13.

20.02 - Problemi per Raikkonen, che torna ai box e sostituisce l'ala. Il finnico è finito a contatto con Vettel: è per questo che Seb procedeva lento poco fa!

20.01 - Cinque secondi di penalità per Tsunoda, colpevole del contatto con Vettel. Intanto Sebastian procede lentissimo perdendo pezzi dalla sua Aston Martin. In questa pista può succedere davvero di tutto! E intanto Lewis è in zona Drs su Max!

20.00 - Che rischio per Alonso! L'asturiano ha perso il controllo della sua monoposto riuscendo miracolosamente a evitare le barriere! Adesso Fernando è ripartito, ma è quindicesimo.

19.58 - Nel frattempo: Sainz ha sorpassato Leclerc finendo nelle vie di fuga in asfalto in curva 1, proprio una manciata di istanti prima del contatto tra Tsunoda e Vettel. Carlos ha mantenuto la posizione sul monegasco. E sembra ci sia sfida aperta tra i due, al momento in ottava e nona posizione.

19.57 - Tsunoda rientra ai box e finisce la fase di Vsc! Si riparte!

19.56 - Tsunoda era in lotta con Sebastian Vettel: i due sono finiti a contatto e Yuki ha poi rotto l'ala anteriore. Adesso il giapponese è ancora in pista, ma procede lento e senza ala anteriore.

19.55 - Virtual Safety Car! Tsunoda è finito a muro in curva 1 dopo un contatto con un'altra auto.

19.53 - Questo il danno sull'ala anteriore della Mercedes di Hamilton dopo il contatto con Ocon al via.

19.52 - Hamilton è a 1.2 da Verstappen. Ovviamente Ocon è già scivolato a oltre 4 secondi da Hamilton, ma difende bene su Ricciardo.

19.50 - Verstappen decisamente veloce in questa fase, ma Hamilton è a 1.2 da Max. E da ora potrà usare il Drs. Intanto Max si lamenta via radio: ''Mi manca potenza, ragazzi!''.

19.49 - Dunque: Verstappen comanda su Hamilton, Ocon, Ricciardo, Bottas, Gasly, Giovinazzi. Poi Vettel, Tsunoda e Leclerc, che è scivolato in decima posizione, giusto davanti a Sainz.

19.48 - Lewis è già vicino a Verstappen, anche se dal box lo informano di avere un leggero danno all'ala anteriore. E siamo solo al giro 19 di 50!

19.46 - Hamilton non sembra avere danni, passa Ocon e si mette a caccia di Verstappen. Attenzione perché Max potrebbe non avere le gomme per arrivare fino in fondo.

19.44 - Si spengono le luci dei semafori e... Riparte, per la terza volta, il GP Arabia Saudita 2021! Parte alla grande Verstappen con gomme Medium, mentre Hamilton finisce a contatto in curva 1 con Ocon nonostante l'ottimo spunto al via! Adesso Lewis è alle spalle del francese, che ha tagliato la curva e forse dovrà cedergli la posizione!

19.42 - La griglia della terza partenza di questo GP Arabia Saudita. Tra pochissimo il via, che sarà, ricordiamo, da fermi:

19.40 - Nuovo giro di formazione dietro Safety Car. Vedremo se si partirà da fermi, ma Max adesso ha gomme Medium nuove.

19.38 - Tra due minuti si riparte. E aspettiamo di sapere se ci sarà partenza da fermi o lanciati come dopo Safety Car.

19.35 - Per inciso: la decisione finale sembra corretta, mentre è stato tutto il resto a non funzionare a dovere, con Masi che ha chiesto ai team principal se accettassero la ricostruzione dei giudici.

19.34 - E noi, intanto, così. Come Checo Perez, ad aspettare la ripartenza.

19.33 - Sembra ufficiale: avremo Ocon in pole position, mentre Verstappen, nel giro di formazione, cederà la posizione a Hamilton. In prima fila ci andrà Lewis, con Max di nuovo terzo.

19.30 - Stiamo assistendo a delle contrattazioni tra Michael Masi e i muretti di Red Bull e Mercedes, il che è già di per sé abbastanza clamoroso. Comunque, Ocon dovrebbe partire in pole position, seguito da Hamilton e Verstappen.

19.28 - C'è la possibilità che Verstappen venga spostato alle spalle di Hamilton, in quanto avrebbe dovuto restituire la posizione all'inglese.

19.26 - Le auto sono di nuovo in pit-lane. Non è chiara quale sarà l'ordine di ripartenza né se ci sarà una partenza da fermi. Riguardando il replay, lo stacco frizione di Hamilton era stato clamoroso, ma poi è stato Max ad allungare la frenata per affiancare Lewis.

19.22 - Tutti i piloti stanno bene, ma non sappiamo adesso quale sarà l'ordine di ripartenza. I replay ci mostrano che Perez è finito a contatto con Leclerc, mentre nelle retrovie Mazepin ha travolto Russell, che aveva frenato per evitare Perez.

19.21 - Bandiera rossa! C'è stato un incidente nelle retrovie, con Mazepin, Russell e Perez fermi in pista!

19.20 - Si spengono le luci dei semafori e... Riparte il GP Arabia Saudita 2021! Partenza pazzesca con Hamilton che ha bruciato Verstappen, il quale però ha tagliato curva 1 per rimettersi davanti! E adesso Max è davanti a Ocon e Hamilton scivolato in terza posizione!

19.18 - Hamilton e Verstappen si lanciano accuse reciproche: Max vuole penalità per il rivale, che va troppo lento, mentre Lewis vuole la penalità per il rivale che avrebbe provato una partenza in pit-lane.

19.17 - Si partirà da fermi in griglia di partenza. Intanto queste sono le gomme al secondo via del GP Arabia Saudita 2021.

19.15 - Via al giro di formazione con i piloti che ripartono dalla pit-lane. Ancora non sappiamo se sarà partenza da fermo o meno.

19.12 - I piloti sono già in macchina in attesa della ripartenza. Vedremo la scelta gomme al restart. Intanto a Hamilton viene chiesto di restare concentrato: ''Andremo fino alla fine con le Hard, abbiamo un buon passo con queste gomme''.

19.08 - A pagare maggiormente per il pit-stop in Safety Car ci sono le due Mercedes ma anche Leclerc, scivolato dalla quarta alla sesta posizione, con Perez addirittura da quinto a ottavo. Qui sotto le barriere ''incriminate''.

19.05 - La gara riprenderà alle 19.15. Questa, intanto, la classifica che sarà anche la griglia di partenza, ammesso che si parta da fermi (come effettivamente dovrebbe essere).

19.03 - Cerchiamo di fare un riepilogo della situazione: Verstappen è primo per non essersi fermato ai box in regime di Safety Car. Due giri dopo è arrivata una bandiera rossa che adesso mette ufficialmente Max in prima posizione: in regime di bandiera rossa i meccanici possono infatti intervenire sulle macchine e cambiare le gomme. E quindi adesso l'olandese è a pieno titolo leader della corsa. E, se non ci saranno altre soste ai box, sarà Hamilton a doversi inventare un sorpasso in pista!

19.00 - Ci si chiede il motivo della bandiera rossa, visto che le barriere sembrano in buone condizioni. Hamilton continua a scuotere la testa e si lamenta con il muretto.

18.59 - ''Non ditemi che può cambiare le gomme!'' - ''E invece sì, Lewis. Può farlo''. Questa la comunicazione radio tra Hamilton e il suo muretto. Si ripartirà con Verstappen leader del GP Arabia Saudita!

18.57 - Bandiera rossa! Clamoroso, cambia tutto! Cambia tutto perché Max è leader e può fare la sosta in regime di bandiera rossa!

18.56 - La classifica dopo 11 giri di gara che riepiloga la situazione in regime di Safety Car.

18.54 - Non l'abbiamo detto prima, ma Mick Schumacher sta bene dopo il brutto schianto con le barriere tecpro posizionate in curva 22. La dinamica è praticamente la stessa rispetto all'incidente di Leclerc di venerdì sera.

18.53 - Verstappen si lamenta per la Safety Car, che sta andando troppo lenta. Intanto siamo nel corso del giro 12 dei 50 previsti.

18.52 - Vedremo se Bottas sarà sanzionato. Di certo, Verstappen, tra i big, è l'unico che non si è fermato. Nessuna sosta anche per Ocon, Ricciardo, Gasly, Sainz, Giovinazzi, Tsunoda, Raikkonen, Vettel e Mazepin.

18.50 - Ovviamente la Safety Car è un'occasione ghiotta per Mercedes: pit-stop per Hamilton e Bottas, che ha rallentato tantissimo per permettere ai suoi meccanici di fare una doppia sosta. E Verstappen, arrabbiatissimo con Valtteri, ha proseguito senza fermarsi!

18.49 - Safety Car in pista! Incidente per Mick Schumacher, che ha perso il controllo della sua Haas in curva 22. Lo stesso punto in cui aveva sbattuto Leclerc venerdì nelle PL2.

18.47 - Per il momento la situazione è abbastanza statica, e l'impressione è che i piloti abbiano difficoltà a seguirsi da vicino, soprattutto nel momento in cui il ritmo è abbastanza simile.

18.46 - Sainz è tra i protagonisti di questa fase, a dimostrazione del fatto che le Hard funzionano particolarmente bene. Lo spagnolo passa Alonso e adesso va a caccia di Giovinazzi.

18.45 - Dopo un ottimo avvio, adesso Alonso è in difficoltà. Giovinazzi si riprende la decima posizione con un bel sorpasso in curva 1. E adesso l'asturiano deve vedersela con l'amico Sainz.

18.44 - Interessante comunicazione radio per Bottas: ''Facci sapere se sei comodo con questo gap da Hamilton''. ''Mi piacerebbe che fosse più distante'', spiega il finlandese. E infatti Lewis segna il giro più veloce e guadagna qualcosina sul compagno. L'impressione è che la Mercedes sia in gestione gara in questa fase...

18.43 - Alonso arriva lungo a tagliare curva 1 per difendersi dall'attacco di Giovinazzi. Vedremo se la Direzione gara interverrà per chiedere a Fernando di restituire la posizione al pilota italiano.

18.41 - Siamo nel corso del giro 5/50, con Perez che deve attaccare Leclerc se non vuole restare troppo lontano dal compagno di squadra. Ovviamente, da adesso, è possibile anche usare il Drs.

18.40 - Sainz intanto sorpassa anche Tsunoda ed è dodicesimo. Regna l'equilibrio lì davanti, con Hamilton che ha 1.1 su Bottas, a sua volta a 1.1 su Verstappen.

18.38 - La regia ci manda il replay di una manovra di Stroll, che ha scavalcato Russell passando fuori dalla pista, in una via di fuga in asfalto. Intanto, al via, Ocon e Gasly sono finiti a contatto come mostra questa immagine:

18.37 - I primi vanno via a trenino, quasi a volersi studiare. Leclerc, invece, non sembra riuscire a tenere il ritmo dei primi tre, con già 2 secondi di gap da Verstappen.

18.36 - Norris ha sfruttato le Soft per guadagnare una posizione su Gasly, scivolato invece in ottava per mano anche di Ocon. Intanto Alonso si prende la decima piazza ai danni di Giovinazzi. Che leone Fernando, che partiva quattordicesimo!

18.35 - Bagarre a centro gruppo tra Alonso, Tsunoda e Giovinazzi, che per il momento tiene la decima posizione. Intanto Sainz si prende la posizione su Raikkonen ed è già tredicesimo!

18.34 - Si spengono le luci dei semafori e... Parte il GP Arabia Saudita 2021! Partenza abbastanza pulita con Hamilton che sfila in prima posizione quasi scortato da Bottas. Poi Verstappen e Leclerc, che è riuscito a rispondere all'attacco di Perez in curva 1.

18.32 - La pista è piuttosto lunga e Hamilton, come al solito, non è particolarmente rapido nel completare il giro di formazione. Tra un paio di minuti avremo lo spegnimento dei semafori numero 21 della stagione.

18.30 - Inizia il giro di formazione e tutti i piloti si muovono regolarmente dalla griglia di partenza. Il via è stato dato attraverso un countdown proiettato nella notte. Decisamente scenografico, con gli organizzatori arabi che evidentemente non hanno badato a spese...

18.28 - Ed eccola qua la griglia con la scelta gomme: Medium per tutti ad eccezione di Ricciardo, Sainz e Vettel, che hanno scelto le Hard. Soft usate in Q2, invece, per Norris...

18.26 - Siamo in attesa di conoscere le gomme al via di questo appuntamento numero 21 della stagione 2021 di F1. Abbiamo, di certo, le Medium usate in Q2 per tutti i piloti in top-10, ad eccezione del solo Norris che ha le Soft. Per gli altri, invece, dobbiamo attendere ancora qualche istante...

18.24 - Non ci sono invece novità sul piano della griglia di partenza, con tutti i piloti che sono schierati nelle stesse posizioni delle qualifiche di ieri. Una buona notizia per Verstappen, che evidentemente ha salvato il cambio senza incappare in una penalità per sostituzione del sistema idraulico dopo il botto di ieri sera...

18.22 - Parliamo anche di strategie: secondo Pirelli sarà una gara a un solo stop, con Medium-Hard o Soft-Hard. Un po' più lenta l'ipotesi delle due soste con Medium-Hard-Medium, che però potrebbe tornare in auge soprattutto in caso di ingresso della Safety Car.

18.20 - Partiamo con le indicazioni meteo: 28 gradi la temperatura dell'aria, 32 quella dell'asfalto, solo di poco più caldo rispetto all'atmosfera visto che il sole è ormai tramontato da tempo. E i riflettori illuminano a giorno la pista di Jeddah.

18.15 - Buonasera e benvenuti alla nostra cronaca live testuale del GP Arabia Saudita. Pronti a seguire con noi minuto per minuto il penultimo appuntamento di un Mondiale fin qui entusiasmante? Da poco terminata la cerimonia dell'Inno nazionale, e tra 15 minuti ci sarà il via al giro di formazione. Tensione a livelli altissimi...

Gallery
SaudiArabianGP 2021
Logo MotorBox