Autore:
Luca Cereda

Inventarsi un brand per per mascherare il low-cost, inteso come miglior rapporto qualità/prezzo, è un vecchio trucco del marketing per vendere senza svendersi. Che ormai da diversi anni, in Casa Volvo, risponde al nome di Polar, un brand tornato in auge in tempi di crisi per ringalluzzire le vendite. Stavolta con la Volvo V70 Polar e Super Polar.

A caratterizzare l’allestimento “economico” delle V70, esteso a tutte le motorizzazioni turbodiesel (D2, D3, D4 e D5) sarà il badge Polar sulla carrozzeria. Ma sono i contenuti – oltre al prezzo – a fare la differenza. Perché malgrado l’intenzione di non incidere sul portafoglio, le Volvo V70 Polar e Super Polar offriranno di serie gadget quali il City Safety ed il sistema di infotainment Volvo Sensus Connected Touch.


TAGS: volvo torna la v70 polar