Da sapere:

Richiamo Toyota Prius, le 10 FAQ


Avatar Redazionale , il 09/02/10

11 anni fa - Le dieci domande (e le dieci risposte) più frequenti sui problemi ai freni che hanno spinto Toyota a richiamare anche la nuova Prius.

Le dieci domande (e le dieci risposte) più frequenti sui problemi ai freni che hanno spinto Toyota a richiamare anche la nuova Prius.

ABS TRADITORE Alla fine la decisione è arrivata: Toyota richiamerà in tutto il mondo 437.000 vetture ibride a causa di un problema al software del sistema frenante ABS. La campagna di richiamo è di questa mattina e in Italia coinvolgerà circa 2.500 Prius dell'ultima generazione, quelle Model Year 2010. Cosa succede alla Prius? Come si risolve il suo problema? Come si devono comportare i suoi proprietari nel caso si verifichi un allungamento della frenata? E a chi ci si deve rivolgere per avere lumi in merito?

VEDI ANCHE



FREQUENTLY ASKED QUESTIONS Qui di seguito, riportiamo le dieci domande più frequenti che quest'ultimo caso solleva e le relative risposte, così come le ha formulate la stessa Toyota negli Usa per facilitare la comprensione di quanto stia succedendo alla propria ibrida e tranquillizzare contemporaneamente i proprietari di Prius, preoccupati che la loro vettura possa non fermarsi quando "richiesto".

1. Qual è il problema con la Prius 2010?  
Il sistema di antibloccaggio freni (ABS) durante il normale funzionamento fa il punto della situazione rapidamente (molte volte al secondo), così come i sensori del sistema di controllo reagiscono a uno slittamento dei pneumatici. Alcuni proprietari di Prius hanno invece dichiarato di aver avuto la sensazione di una frenata "inconsistente" durante le frenate lente e costanti su superfici rugose o lisce nel momento in cui il sistema antibloccaggio ABS è attivato nello sforzo di mantenere la trazione sulle ruote.

2. Come sta rispondendo Toyota a questo problema?  
Toyota ha risposto alle preoccupazioni dei proprietari con un intervento in corsa, nella fase di produzione della Prius già dal mese scorso, migliorando il tempo di risposta del sistema ABS, così come la sensibilità complessiva del sistema allo slittamento dei pneumatici. Il richiamo permetterà invece ai concessionari Toyota di eseguire l'aggiornamento del software dei sistemi antibloccaggio dei freni su tutte le Prius vendute prima della decisione della Casa di intervenire in fase di produzione.
 
3. Perché questo succede solo sulle Prius my 2010?
Perché la prima e la seconda generazione della Prius utilizzavano un sistema ABS diverso da quello attuale e quindi non sono coinvolte in questa campagna di richiamo.
 
4. Che cosa dovrebbe fare il proprietario di una Prius my 2010 se si dovesse trovare ad affrontare il problema della frenata?  
Se un proprietario di Prius dovesse sperimentare questa situazione dovrà premere a fondo e con forza il pedale del freno e la Prius si arresterà in modo sicuro.
 
5. Si possono guidare in tutta sicurezza le Prius fino al momento dell'aggiornamento?
Le Prius sono sicure da guidare perché premendo con forza sul pedale del freno si arresteranno.

6. Quando riceverò il mio richiamo?  
Toyota sta procedendo all'individuazione dei telai per informare tempestivamente i clienti.
 
7. Quanto tempo ci vorrà per riparare il mio veicolo?  
L'aggiornamento del software dovrebbe durare circa 40 minuti.
 
8. La riparazione è coperta da garanzia? I proprietari dovranno pagare dei soldi di tasca propria per questo lavoro?
Toyota coprirà tutte le spese di riparazione relative a questo lavoro.
 
9. Questo richiamo è da associare a quello Toyota relativo alle vetture che potrebbero subire una improvvisa e involontaria accelerazione?
 No, questo ritiro non è correlato agli altri richiami Toyota interessati alla sistemazione del pedale dell'acceleratore e ad evitare che il tappetino si incastri con il pedale del gas.

10. Come si possono avere maggiori informazioni su questo richiamo?
Attraverso il numero verde Toyota 800 869 682, attivo sette giorni su sette.


Pubblicato da , 09/02/2010
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox