Concept car:

Peugeot Prologue...


Avatar Redazionale , il 17/09/08

13 anni fa - Sarà la nuova 3008? Sembra proprio di sì

Tre foto e tre puntini di sospensione per una concept Peugeot che ormai di misterioso ha solo il nome definitivo. Sarà la nuova 3008?

Benvenuto nello Speciale LE NOVITÀ AUTO DEL 2009, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 63 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario LE NOVITÀ AUTO DEL 2009, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SFERA DI CRISTALLODopo aver mostrato la RC... in Peugeot continuano a fare i misteriosi, svelando la Prologue...: qualche foto, poche parole e ancora tre puntini di sospensione. Nuovamente niente nome completo, in attesa delle presentazioni ufficiali che avverranno al battesimo, sotto i riflettori del Mondial de l'Automobile. Stavolta, però, è più semplice azzardare ipotesi circa il futuro di questa concept, che pare pronta a finire in men che non si dica dietro le vetrine delle concessionarie.

DIAMO I NUMERI Da tempo si vocifera infatti del possibile arrivo di una crossover realizzata sulla base bella 308 e la Prologue...sembra proprio dare corpo a quell'idea. Al punto che si potrebbe scommettere qualche euro sul possibile nome di 3008. Sarebbe quello giusto per esprimere la discendenza e per ribadire l'uscita dagli schemi canonici, con il doppio zero.

VEDI ANCHE



A ME GLI OCCHI Ipotesi a parte, la Prologue... evolve in chiave avventurosa gli attuali canoni stilistici Peugeot. Gli elementi di continuità sono la bocca spalancata, i fari allungati all'indietro e i passaruota dal bordo piatto ma il resto sonda un terreno completamente nuovo. Nella vista d'insieme colpisce soprattutto lo sviluppo delle lamiere, molto estese in rapporto alla superficie vetrata. Scendendo nel dettaglio, molti sono i particolari che catturano l'attenzione. Le luci di coda a freccia, il massiccio paraurti posteriore e gli elementi in plastica nel frontale sono gli esempi più lampanti.

ANGOLO ACUTO In basso è poi impossibile non notare le protezioni che difendono la parte inferiore della Prologue..., che dovrebbe comunque trovare il suo habitat più sull'asfalto e sugli sterrati che non nel fuoristrada vero. Un limite all'impiego più spinto verrebbe infatti dagli angoli caratteristici, resi chiusi dalla presenza di sbalzi piuttosto importanti, un classico di tutte le più recenti Peugeot. Chi invece non avrebbe certo problemi ad adattarsi a ogni impiego è lameccanica ibrida, capace di lanciare al galoppo 200 cv come di procedere in punta di battistrada, nel silenzio della sola modalità elettrica.


Pubblicato da Paolo Sardi, 17/09/2008
Gallery
Le novità auto del 2009, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox