Pubblicato il 08/07/21

FLOTTA ELETTRICA Le forze dell’ordine italiane sono sempre più “green”: dopo le e-bike e le auto ibride per i Carabinieri della Forestale, e le Nissan Leaf per la Guardia Costiera, oggi è il turno della Finanzia. Auto dell’anno nel 2020, e adesso anche auto delle Fiamme Gialle: nella giornata di ieri sono state infatti consegnate 30 Peugeot e-208 elettriche, destinate alla Guardia di Finanza per il pattugliamento del territorio italiano. La cerimonia si è svolta presso il Comando Generale del Corpo alla presenza delle più alte cariche istituzionali e del Direttore Generale di Peugeot Italia, Salvatore Internullo.

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: la cerimonia con il Direttore Generale di Peugeot Italia, Salvatore Internullo

A NOLEGGIO Tutte rigorosamente in livrea d’ordinanza, le auto sono state fornite con contratto di noleggio tramite la società Leasys (brand del Gruppo Stellantis che già fornisce anche Poste Italiane, e prevede formule di noleggio e sharing per le auto elettriche del gruppo), e saranno destinate a diverse città dello Stivale.

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: la flotta di auto elettriche per le Fiamme Gialle

L’AUTO L’abbiamo già provata qualche tempo fa, e se volete scoprirla più da vicino andate a recuperare il nostro articolo! La Peugeot e-208 in dotazione alla Guardia di Finanza monta una batteria al litio raffreddata a liquido da 50 kWh, capace di un’autonomia che arriva a 340 km (omologazione nel ciclo WLTP), e che può essere ricaricata anche presso le colonnine da 100 kW in corrente continua: in questo caso la ricarica dell’80% può avvenire in appena 30 minuti. Il motore eroga 136 CV e 260 Nm di coppia, capace di garantire uno “0-100” in appena 8,1 secondi.

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: allestimento specifico

L’ALLESTIMENTO Le Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza hanno un allestimento specifico curato dagli specialisti di Focaccia Group, e prevede:

  • lampeggianti e micro LED integrati nella carrozzeria per la massima visibilità anche a veicolo fermo
  • scrittoio in materiale plastico ricavato nella cappelliera posteriore con luce leggi mappa notturna
  • slot per accogliere il tablet attraverso cui poter dialogare con la Sala Operativa

TAGS: auto elettrica car sharing guardia di finanza peugeot e-208 leasys fiamme gialle