Imponente commessa per Leasys, che fornirà i veicoli di Poste Italiane
Veicoli commerciali

Leasys fornirà i mezzi (anche elettrici) per Poste Italiane


Avatar di Claudio Todeschini , il 31/05/21

3 mesi fa - Imponente commessa per Leasys, che fornirà i veicoli di Poste Italiane

La società di servizi per la mobilità di Stellantis metterà a disposizione di Poste Italiane un’ingente flotta di veicoli operativi, anche a zero emissioni

GARA D’APPALTO Leasys, la società di FCA Bank e Stellantis, che conosciamo per le sue numerose iniziative legate al car sharing (anche di auto elettriche), ha vinto la gara d’appalto lanciata lo scorso novembre da Poste Italiane per il rinnovo di oltre 18.000 veicoli operativi, quelli che i portalettere utilizzano tutti i giorni per la consegna della posta.

FIAT, IVECO... Il bando prevede la fornitura di 13.647 nuovi veicoli nelle strutture territoriali del Nord-Est e del Centro Sud Italia, aumentando in maniera importante l’impegno già avviato da parte di Leasys, che attualmente fornisce già 6.200 veicoli. I mezzi che arriveranno nei magazzini di Poste Italiane saranno per lo più del Gruppo Stellantis: oltre 11mila saranno Fiat e Fiat Professional, circa 300 Iveco

VEDI ANCHE



Nuova Opel Corsa-e: ricarica fino all'80% in mezz'ora da colonnine a 100 kW Nuova Opel Corsa-e: ricarica fino all'80% in mezz'ora da colonnine a 100 kW

... E VEICOLI ELETTRICI I rimanenti 2.174 saranno divisi tra Opel e Peugeot, e saranno completamente elettrici. La fornitura prevede infatti ben 1.774 Opel Corsa-e (qui la nostra prova videl della piccola BEV tedesca) e 400 Peugeot e-Expert, recentemente presentato anche con alimentazione a idrogeno. Il 10% dei nuovi veicoli sarà destinato corporate car sharing di Poste Italiane, per cui Leasys sarà anche partner tecnologico insieme a Targa Telematics. Le prime consegne sono previste per l’inizio del 2022.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 31/05/2021

Vedi anche
Logo MotorBox