Pubblicato il 01/04/21

ELETTRIFICAZIONE SPINTA Nuova Peugeot 308 è senza ombra di dubbio uno dei modelli più interessanti degli ultimi tempi (qui il nostro approfondimento su Peugeot 308 2021). Il Leone di Sochaux affronta davvero senza remore la concorrenza di Volkswagen Golf, in una fetta di mercato che vede la media tedesca imporsi da diverso tempo come regina incontrastata nel Vecchio Continente. Una sfida sempre più accesa fra Germania e Francia che a quanto pare si combatterà anche sul terreno dell’elettrificazione spinta. Oltre al benzina PureTech, al Diesel BlueHDi e alla novità del plug-in hybrid, 308 dovrebbe infatti arrivare anche con un’inedita propulsione 100% elettrica.

Il nuovo logo Peugeot su 308

SFIDA VOLKSWAGEN Stando ad alcune dichiarazioni riportate su Automotive News, una versione a zero emissioni di Peugeot 308 potrebbe debuttare in Europa entro il 2023. Un modello interamente a batterie da affiancare all’utilitaria e-208 e al crossover e-2008, che andrebbe dunque a insidiare proprio Volkswagen ID.3 (qui la nostra contro-prova video). Sfortunatamente, il portavoce che ha rilasciato lo scoop alla rivista americana ha anche aggiunto che: ''è ancora troppo presto per maggiori dettagli”.

PIATTAFORME MULTIENERGIA Quale piattaforma verrà impiegata sulla nuova BEV transalpina? All’orizzonte si profilano due alternative: la CMP (Common Modular Platform), l'architettura modulare riservata alle compatte del Gruppo, montata oltre che su e-208 ed e-2008 anche su nuova Citroen e-C4, oppure la nuova e-VMP che sarà essenzialmente uno step evolutivo della collaudata EMP2. Quest’ultima alla base proprio di nuova 308 con motore termico. La piattaforma multi-energia e-VMP debutterà con la prossima generazione di Peugeot 3008, attesa per il 2023, e potrebbe quindi essere utilizzata anche per 308 full-electric. Ovviamente, nulla di quanto detto qui sopra ha ancora trovato una conferma ufficiale da parte di Peugeot.

Peugeot 308 PHEV in carica

NIENTE HOT-HATCH Una nicchia entro la quale Volkswagen può sentirsi più al sicuro dagli ''artigli'' di Peugeot è invece quella delle hot-hatch ad alte prestazioni. Sfortunatamente, il marchio francese ha già ribadito che, per il momento, non ha intenzione di riportare in vita una nuova 308 GTi, né tantomeno vi sono progetti per una 308 Peugeot Sport Engineered (qui l'approfondimento su Peugeot 508 Sport Engineered PHEV). Una scelta radicale dettata dal crollo della domanda e dell’interesse del pubblico per questa tipologia di vetture.


TAGS: peugeot nuova Peugeot 308 Peugeot 308 elettrica