Guida pratica

Guida alla ricarica delle auto elettriche con la Peugeot e-208


Avatar di Emanuele Colombo , il 30/05/21

3 mesi fa - Guida alla ricarica: il video a bordo della Peugeot e-208 elettrica

Al volante della Peugeot e-208 andiamo alla scoperta della ricarica delle auto elettriche: in video tutte le cose da sapere

NON CHIAMATELA CITYCAR Compatta, scattante e la ricarichi di notte nel box. E con un pieno fai circa 340 km a emissioni (locali) zero: quello della Peugeot e-208, ossia la Peugeot 208 elettrica, è il ritratto della perfetta auto da città, che si presta a meraviglia al commuting quotidiano e pure alle gite fuoriporta. A patto di saper gestire nel modo migliore la ricarica di un'auto elettrica...

LA RICARICA DOMESTICA

La ricarica domestica, con le auto elettriche, è un must: qui, in genere, il costo della corrente è tra i più bassi – fino a circa 20 centesimi al kWh – ma occorre attrezzarsi con un dispositivo chiamato wallbox, una linea e un contratto di fornitura dedicati. Questo perché le auto elettriche attuali hanno batterie di grande capacità. Quella della e-208 è da 50 kWh e per un pieno dalla normale presa a 220 V non bastano 24 ore. Ma con una wallbox il tempo si riduce secondo la potenza erogata e quella del caricabatterie a bordo dell'auto, che fa da collo di bottiglia.

Peugeot e208, la presa di ricarica Peugeot e208, la presa di ricarica

VEDI ANCHE



TEMPI DI RICARICA

Per capirci, nel caso della 208 elettrica, con caricabatterie e wallbox da 7,4 kW un pieno richiede 7 ore circa, che diventano 5 con wallbox e caricabatterie da 11 kW, con quest'ultimo che è un extra da 300 euro. Il discorso cambia dalle colonnine pubbliche, dalle quali si può ricaricare anche più alla svelta se loro e l'auto sono compatibili con la tecnologia Fastcharge in corrente continua. Nel caso della e-208, la massima velocità si ha con le colonnine da 100 kW, che consentono di recuperare l'80 per cento della carica in poco più di mezz'ora.

COME SI USANO LE COLONNINE PUBBLICHE

Ma come si usano le colonnine? Non sono come i distributori automatici, infatti non prendono le banconote e non leggono carte di credito o tessere bancomat. Per usarle servono card specifiche dei vari operatori, come Enel-X, A2A o Duferco. Oppure app per lo smartphone. Chiaramente con l'app mi devo registrare, fornendo i dati della mia carta di credito per il pagamento. Passo la card sul lettore della colonnina, oppure seleziono la colonnina dall'app che ho installato nel telefono, quindi collego il cavo di ricarica e il rifornimento inizia. Attenzione: alla colonnina è meglio scegliere la presa corrispondente alla potenza del caricabatterie dell'auto, altrimenti la ricarica potrebbe non avviarsi. Per capirci, un'auto con caricabatterie da 3,6 kW potrebbe non accettare la corrente da una presa a 7,4 kW anche se la presa è identica e si connette alla perfezione.

Nuova Peugeot e-208 elettrica, in ricarica da una colonnina pubblica Nuova Peugeot e-208 elettrica, in ricarica da una colonnina pubblica

QUANTO COSTA RICARICARE UN'AUTO ELETTRICA

Sul quadro strumenti vedo il tempo stimato alla fine della ricarica: meglio essere lì al momento giusto, perché alcuni gestori addebitano la sosta oltre il termine. Occhio alle tariffe: ce ne sono flat o a consumo. Con le prime, in genere, si risparmia. Con le seconde, il prezzo medio del mercato è attorno ai 40 centesimi al kWh, che rendono le auto elettriche competitive – in negativo – con quelle a gasolio (qui maggiori dettagli sulle tariffe). La dritta da ricordare? Molti grandi centri commerciali offrono gratis la ricarica in stalli predisposti.

IN AUTOSTRADA CON L'AUTO ELETTRICA

Un'avvertenza importante: per ora le stazioni di ricarica in autostrada sono pochissime e quasi tutte della rete Tesla Supercharger. Questo perché le stazioni fuori dall'autostrada permettono di gestire il traffico in entrambe le direzioni. Ma la situazione è in evoluzione ed esiste un piano per attrezzare 67 stazioni di servizio in autostrada da qui al 2023. Se avete altre curiosità sulla Peugeot e-208 elettrica, leggete la prova completa su Motorbox.com!

LA SCHEDA TECNICA DI PEUGEOT e-208

Motore elettrico
Potenza massima 136 CV
Coppia massima 260 Nm
Velocità 150 km/h
Da 0 a 100 km/h 8,1 secondi
Autonomia 340 km
Ricarica da 5 a 7 ore
Cambio monomarcia
Trazione anteriore
Dimensioni 4,06 x 1,75 x 1,43 m
Bagagliaio da 311 a 1.163 litri
Prezzo Da 33.850 euro

Pubblicato da Emanuele Colombo, 30/05/2021

Gallery
Listino Peugeot 208
Allestimento CV / Kw Prezzo
208 PureTech 75 S&S Like 75 / 55 16.000 €
208 PureTech 75 S&S Active 75 / 55 17.300 €
208 PureTech 75 S&S Active Pack 75 / 55 18.100 €
208 BlueHDi 100 S&S Like 102 / 75 18.900 €
208 PureTech 75 S&S Allure 75 / 55 18.900 €
208 PureTech 100 S&S Active Pack 101 / 74 19.300 €
208 PureTech 75 S&S Allure Pack 75 / 55 19.700 €
208 PureTech 100 S&S Allure 101 / 74 20.100 €
208 BlueHDi 100 S&S Active 102 / 75 20.200 €
208 PureTech 100 S&S Allure Pack 101 / 74 20.900 €
208 BlueHDi 100 S&S Active Pack 102 / 75 21.000 €
208 PureTech 100 S&S EAT8 Active Pack 101 / 74 21.100 €
208 BlueHDi 100 S&S Allure 102 / 75 21.800 €
208 PureTech 100 S&S EAT8 Allure 101 / 74 21.900 €
208 PureTech 100 S&S GT 101 / 74 22.500 €
208 BlueHDi 100 S&S Allure Pack 102 / 75 22.600 €
208 PureTech 100 S&S EAT8 Allure Pack 101 / 74 22.700 €
208 PureTech 100 S&S GT Pack 101 / 74 23.300 €
208 BlueHDi 100 S&S GT 102 / 75 24.200 €
208 PureTech 100 S&S EAT8 GT 101 / 74 24.300 €
208 PureTech 130 S&S EAT8 Allure Pack 130 / 96 24.400 €
208 BlueHDi 100 S&S GT Pack 102 / 75 25.000 €
208 PureTech 100 S&S EAT8 GT Pack 101 / 74 25.100 €
208 PureTech 130 S&S EAT8 GT 130 / 96 26.000 €
208 PureTech 130 S&S EAT8 GT Pack 130 / 96 26.800 €
208 e-208 Active - / - 33.850 €
208 e-208 Active Pack - / - 34.650 €
208 e-208 Allure - / - 35.050 €
208 e-208 Allure Pack - / - 35.450 €
208 e-208 GT - / - 37.050 €
208 e-208 GT Pack - / - 37.850 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Peugeot 208 visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Peugeot 208
Vedi anche
Logo MotorBox