Prossimamente

Hyundai i40


Avatar Redazionale , il 17/02/11

10 anni fa - Dopo le i10,i20 e i30 non poteva mancare la i40, la nuova Hyundai del segmento D.

Dopo le i10,i20 e i30 non poteva mancare la i40, la nuova Hyundai del segmento D. Valida alternativa di Passat e Mondeo, debutterà in versione station wagon, seguita entro l’anno dalla berlina a quattro porte.

SERVE IL POKER Dopo le più piccole i10, i20 e i30, Hyundai serve il poker, presentando la i40, modello del segmento D che verrà presentato all’imminente Salone di Ginevra. Progettata nel Centro di Ricerca e Sviluppo tedesco di Rüsselsheim, la nuova nata è la prima del marchio coreano ad essere pensata esclusivamente per il mercato europeo, con motori, tecnologie ed equipaggiamenti appositamente studiati. Proposta in un primo momento nella versione station wagon (quella mostrata nei primi scatti rilasciati), la i40 verrà seguita entro la fine dell’anno dalla berlina a 4 porte, completando il binomio che andrà a competere con vetture del calibro di Passat e Mondeo.

L’APPARENZA CONTA Le sue linee derivano direttamente dalla concept i-Flow, presentata lo scorso anno proprio a Ginevra. Dopo aver contagiato la nuova Elantra, distribuita nel continente a Stelle e Strisce, il nuovo linguaggio “fluidic sculpture” bacia dunque anche il modello europeo, dalle linee fortemente scolpite e dinamiche. Da notare la bella architettura dei gruppi ottici anteriori, la profonda nervatura che percorre la fiancata ed il profilo concavo del montante posteriore, che le donano forte personalità. Dal punto di vista stilistico, dunque, si registra un bel passo in avanti, che conferma la grande attenzione che anche Hyundai sta ponendo al design, per conquistare una sempre crescente fetta di mercato.

VEDI ANCHE



PREMIUM PER TUTTI L’altra arma di seduzione su cui punta il marchio coreano sono gli equipaggiamenti, ai vertici della categoria e alla portata di tutti. Il nuovo concetto di “Modern premium” indica proprio la nuova direzione che sta prendendo Hyundai, offrendo contenuti e caratteristiche premium ad un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza. Tra i nuovi equipaggiamenti optional si segnalano i sedili anteriori e posteriori riscaldabili e reclinabili, il volante riscaldabile ed un sistema che riconosce ed elimina l’appannamento del parabrezza.

OFFERTA TRIPLA Il concetto di “modern premium” si riflette anche nei motori, studiati per ottenere la massima efficienza. Il propulsore diesel di 1,7 litri emetterà solamente 113 grammi di CO2 per chilometro, ponendosi ai vertici del segmento. Molto attraente sarà anche la formula “Five Year Triple Care” proposta su tutte le i40. Oltre ad offrire una garanzia a chilometraggio illimitato per cinque anni, il pacchetto garantirà per lo stesso periodo l’assistenza stradale gratuita e i controlli periodici sullo stato del veicolo.

NON È SOLA Nello stand svizzero la nuova i40 sarà accompagnata da altre due anteprime europee, che hanno fatto il loro debutto il mese scorso a Detroit. Si tratta della coupè Veloster e della Curb, un’interessante concept che illustra un ulteriore sviluppo del design Hyundai, che potrebbe contagiare i futuri modelli. Ma questa è tutta un’altra storia.


Pubblicato da Davide Varenna, 17/02/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox