Haas in pista senza sponsor e con livrea bianca: Mazepin rischia?
F1 2022

Lo strano caso Haas, team Usa con bandiera russa: domani niente Uralkali e livrea bianca


Avatar di Salvo Sardina , il 24/02/22

2 mesi fa - La crisi Ucraina non risparmia la F1: la Haas elimina i riferimenti alla bandiera russa

La crisi Ucraina non risparmia neanche la F1: la Haas da domani in pista senza loghi dello sponsor Uralkali e, dunque, senza riferimenti alla bandiera russa. Per il momento confermato, invece, Nikita Mazepin al volante. La situazione
Benvenuto nello Speciale F1TESTING 2022, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1TESTING 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Anche sulla Formula 1 soffiano venti di guerra. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia di Vladimir Putin ha scosso il paddock dei GP, ritrovatosi a Barcellona per i primi e attesissimi tre giorni di attività in pista con le nuove monoposto 2022. E se, nel corso del pomeriggio, hanno fatto discutere le parole di Sebastian Vettel, che ha aperto la porta al possibile boicottaggio del GP Russia a Sochi (in programma nel weekend del prossimo 25 settembre) è di pochi minuti fa una notizia clamorosa che riguarda la Haas.

Test F1 Barcellona 2022, Nikita Mazepin (Haas) Test F1 Barcellona 2022, Nikita Mazepin (Haas)

LIVREA BIANCA Il team statunitense è un caso unico al mondo e tutto da studiare: una scuderia con Dna e dirigenza Usa, ma che dallo scorso campionato scende in pista con una livrea che è un tributo diretto alla bandiera della Russia per volere del potente sponsor Uralkali, colosso chimico guidato da Dmitry Mazepin, il papà di quel Nikita che corre al fianco di Mick Schumacher. Inevitabile che quanto accaduto in Ucraina coinvolgesse il piccolo idillio geopolitico di casa Haas, che ha comunicato ufficialmente di aver rimosso i loghi dello sponsor e di aver optato per una livrea totalmente bianca in vista della terza e ultima giornata di test a Barcellona.

VEDI ANCHE



F1 2021, Dmitry Mazepin con il figlio Nikita prima della partenza di un GP F1 2021, Dmitry Mazepin con il figlio Nikita prima della partenza di un GP

MAZEPIN A RISCHIO? Nello scarno comunicato del team si legge anche che non ci saranno ulteriori commenti sulla crisi Ucraina né stravolgimenti nella lineup dei piloti, con Nikita Mazepin che guiderà la VF-22 al mattino prima di cedere il sedile al compagno Schumacher. Chiaro, però, come questa situazione metta seriamente a rischio la permanenza dei Mazepin all’interno del team, specie se la Uralkali dovesse essere eliminata dalla lista dei partner finanziari della scuderia. Vedremo, quel che è certo è che domani la Haas correrà in bianco. Nella speranza che sia anche un augurio di pace.


Pubblicato da Salvo Sardina, 24/02/2022
Tags
F1Testing 2022
Logo MotorBox