Red Bull, nei test di Barcellona in pista la vera RB18
F1 2022

Red Bull, nei test di Barcellona ecco la "vera" RB18 di Verstappen e Perez - Foto


Avatar di Salvo Sardina , il 23/02/22

2 mesi fa - Dopo la presentazione-fake, il campione Verstappen scende in pista con la vera auto 2022

Dopo la presentazione fake, il campione Verstappen è sceso in pista oggi a Barcellona con la vera monoposto del 2022. Che presenta già soluzioni particolarmente interessanti e innovative.
Benvenuto nello Speciale F1TESTING 2022, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1TESTING 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Era la più grande attesa del mercoledì di test a Barcellona perché, di fatto, si trattava dell’unica macchina che non avevamo praticamente mai visto realmente dopo la presentazione-fake in cui era stata svelata soltanto la livrea sulla show car disegnata dalla Fia per dare un’idea delle forme delle monoposto 2022. Parliamo ovviamente della Red Bull del campione del mondo Max Verstappen, che è sceso in pista stamattina a Barcellona (qui la cronaca live minuto per minuto dei nostri inviati sul posto) con la vera RB18 con cui proverà a difendere il titolo Piloti conquistato lo scorso 12 dicembre al culmine di una battaglia epica con il rivale Lewis Hamilton. Una macchina che, ovviamente, come spesso accade con i disegni del genio Adrian Newey, ha colpito per le sue forme.

VEDI ANCHE: Test Barcellona, le foto più belle delle nuove auto in pista

VEDI ANCHE



LA “VERA” RB18 Se c’è poco da dire sulla livrea, che ricalca in tutto e per tutto quella che avevamo visto nella presentazione dello scorso 9 febbraio, molto interessanti sono le soluzioni scelte dal team di Milton Keynes. Un po’ come la “cuginetta” AlphaTauri e, in parte, come l’Alpine, la nuova Red Bull ha un disegno delle pance molto particolare, ben differente rispetto a quello Ferrari: la presa d’aria, piccola e rettangolare, è servita da un’aletta che serve a direzionare meglio i flussi, con il sidepod che si restringe molto nella parte inferiore (vedi foto copertina). Interessante anche la zona dell’estrattore posteriore, che sembra differente rispetto alle scelte di tutti gli altri competitor. Basterà per riaffermarsi al vertice? Intanto, in fondo alla pagina, una completa galleria fotografica della RB18 in pista a Barcellona.


Pubblicato da Salvo Sardina, 23/02/2022
Tags
Gallery
F1Testing 2022
Logo MotorBox