F1, ufficiale: cambia la power unit, Sainz in penalità in Francia
F1 2022

Dopo la centralina, sostituisce tutto il motore: Sainz parte dal fondo nel GP Francia


Avatar di Salvo Sardina , il 23/07/22

2 settimane fa - Il madrileno della Ferrari partirà dal fondo della griglia nel GP Francia

Il madrileno della Ferrari sarà arretrato al fondo dello schieramento di partenza del GP di domenica a Le Castellet: dopo la sostituzione della centralina, il Cavallino ha deciso di cambiare tutto il motore (come Leclerc in Canada)
Benvenuto nello Speciale FRENCHGP 2022, composto da 26 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario FRENCHGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Aggiornamento 23 luglio: Sainz parte dal fondo

La notizia era nell'aria e adesso è diventata ufficiale: Carlos Sainz partirà dal fondo dello schieramento di partenza del GP Francia a Le Castellet. Il pilota della Ferrari, dopo la sostituzione della centralina elettronica che lo avrebbe costretto a scontare dieci posizioni di penalità, ha cambiato anche tutte le restanti parti della sua power unit, risolvendo così il dubbio-affidabilità dopo l'incendio al Red Bull Ring. Lo spagnolo non sarà l'unico penalizzato: stessa sorte, con obbligo di partire dal fondo, anche per la Haas (motorizzata Ferrari) di Kevin Magnussen.

F1 GP Francia 2022, Le Castellet: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) F1 GP Francia 2022, Le Castellet: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

La penalità di venerdì 22 luglio: Sainz cambia la centralina elettronica

La prima certezza del weekend è arrivata con un comunicato Fia pochi minuti dopo l’inizio delle prove libere 1: Carlos Sainz non partirà dalla casella della griglia di partenza che conquisterà sabato pomeriggio in qualifica. Il pilota spagnolo, già indiziato per la sostituzione della power unit dopo il rogo del Red Bull Ring, ha infatti cambiato la centralina elettronica, smarcando la terza unità delle due consentite in stagione. Per questo motivo, il 27enne del Cavallino dovrà pagare una sanzione di dieci posizioni sullo schieramento di partenza del GP Francia di domenica.

VEDI ANCHE



GP Austria 2022, Spielberg: Carlos Sainz (Ferrari) GP Austria 2022, Spielberg: Carlos Sainz (Ferrari)

NON È FINITA Le “brutte” notizie potrebbero però non essere finite qui. L’esplosione nel corso del GP Austria ha infatti compromesso l’intera power unit, motivo per cui è molto probabile che, nella mattinata di domani, il muretto Ferrari decida di sostituire tutto il motore: con l’unità 3 danneggiata, a Sainz è rimasta di sicuro l’unità 2, arrivata però al limite del chilometraggio. Per scongiurare un’altra rottura in gara prima della pausa estiva, considerando il gran caldo e il GP Ungheria (su una pista dove è più difficile sorpassare) della prossima settimana, è dunque plausibile che ci sarà l’utilizzo del propulsore numero 4 della stagione, con conseguente ulteriore penalità. Ci si aspetta che, così come accaduto a Leclerc in Canada, anche Sainz sia costretto a scontare un’ulteriore penalità e scattare dal fondo della griglia.


Pubblicato da Salvo Sardina, 23/07/2022
Tags
FrenchGP 2022
Logo MotorBox