Alonso: dagli insulti a Hamilton al veleno sulla Ferrari
F1 2022

Alonso ritratta gli insulti a Hamilton e riserva una frecciata alla Ferrari


Avatar di Luca Manacorda , il 28/08/22

1 mese fa - Lo spagnolo è stato protagonista di un contatto con il britannico

Lo spagnolo giustifica con la frustrazione del momento le parole poco carine verso Hamilton, poi punzecchia la Ferrari
Benvenuto nello Speciale BELGIANGP 2022, composto da 22 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BELGIANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IL NANDO FURIOSO Il contatto avvenuto nel corso del primo giro in fondo al rettilineo del Kemmel tra Fernando Alonso e Lewis Hamilton è costato il ritiro al britannico, ma ha provocato anche una reazione decisamente colorita dello spagnolo attraverso uno dei suoi classici messaggi via radio: ''Che idiota! Ha chiuso la porta dall'esterno. Voglio dire, abbiamo avuto una mega partenza, ma questo ragazzo sa solo come guidare e partire da primo''.

INCIDENTE DI GARA Gli steward del GP Belgio hanno giudicato il contatto come normale incidente di gara, non punendo Hamilton che dal canto suo si è preso la responsabilità di quanto avvenuto, spiegando che il rivale si trovava nell'angolo cieco. Anche Alonso al termine della gara è apparso molto più diplomatico riguardo l'episodio, ricordando anche un incidente simile che avvenne sempre in quel punto tra il pilota della Mercedes e Nico Rosberg nella stagione 2014: ''È stato un piccolo errore da parte sua chiudere la porta in questo modo. Alla curva cinque vediamo molte, molte volte qui che va così. È successo lo stesso a lui con Rosberg un po' di anni fa. Quindi questa volta è stata la stessa cosa. Queste cose succedono, in quella curva soprattutto. Le persone normalmente tagliano la curva sei e tornano in pista alla sette. Quindi è sicuramente una parte difficile del circuito. È stato un incidente di gara, nient'altro da dire''.

VEDI ANCHE



IL MOTIVO DELLA RABBIA Alonso, che nel precendente gran premio all'Hungaroring aveva avuto da ridire in maniera analoga con il compagno di squadra Esteban Ocon, ha spiegato la sua rabbia di quei momenti: ''Sono solo triste perché quando parto secondo o terzo, accadono sempre queste cose e quando sono 12° o 13° invece ho una gara pulita. Quindi volevo fare una gara normale e sfortunatamente abbiamo iniziato con quell'incidente. Poi abbiamo fatto una strategia molto aggressiva, fermandoci molto presto ogni volta. Alla fine è stato un buon weekend per noi. Con la penalità di Leclerc, quinto e settimo è un grande risultato per la squadra. Inoltre è stato un brutto weekend per la McLaren e abbiamo massimizzato quei punti''. Riguardo le sue parole verso Hamilton, lo spagnolo ha poi aggiunto: ''Di sicuro, ero frustrato in quel momento. Ma ha accettato il suo errore ed è il benvenuto''.

LA FRECCIATA ALLA FERRARI Il risultato del GP Belgio ha rafforzato la quarta posizione dell'Alpine nel Mondiale Costruttori, mentre per quanto riguarda la sciagurata scelta della Ferrari nel finale di gara, lo spagnolo ha commentato: ''Quando Charles è entrato ai box per cercare il giro veloce, ero abbastanza sorpreso. La Ferrari fa sempre strane strategie''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 28/08/2022
Tags
BelgianGP 2022
Logo MotorBox