Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 13/11/2020 ore 14:40

PROVE LIBERE 2 GP TURCHIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

ANCORA MAX La seconda sessione di prove libere del weekend del Gran Premio di Turchia 2020 è ancora condizionata dall'asfalto molto scivoloso della pista di Istanbul. Tra una piroetta e l'altra (i protagonisti in tal senso nelle PL2 sono stati Russell, Raikkonen, Grosjean, Kvyat e Latifi) il miglior tempo è stato segnato ancora una volta da Max Verstappen, che ha così voluto bissare il giro più veloce realizzato in mattinata.

BENE LECLERC Il pilota olandese di casa Red Bull ha quindi confermato l'ottimo stato di forma sulle pieghe di un circuito dove non aveva mai corso prima di oggi. Con il crono di 1:28.330, Max ha staccato di quattro decimi un buon Charles Leclerc, che si prende dunque la seconda miglior prestazione precedendo entrambe le Mercedes. Solo terzo è infatti Valtteri Bottas, con Lewis Hamilton alle sue spalle, staccati rispettivamente mezzo secondo e otto decimi dal tempo del leader.

GLI ALTRI Quinta posizione per un Alexander Albon molto veloce nelle fasi iniziali ma alla fine meno incisivo quando la pista ha iniziato a gommarsi. Ottavo posto, invece, per Sebastian Vettel, autore però di un bloccaggio con spiattellamento dell'anteriore sinistra che gli ha impedito di migliorarsi proprio quando l'asfalto sembrava garantire un maggior grip. La Formula 1 tornerà in pista domani alle 10.00 per le prove libere 3, con le qualifiche fissate alle 13.00: appuntamento rispettivamente alle 9.45 e alle 12.45 per la cronaca live del sabato del GP Turchia.

F1 GP Turchia 2020, Istanbul: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

Gli orari tv del weekend di IstanbulTutte le info e i risultati del GP Turchia 2020 | Gli highlight video | Albo d'oro GP Turchia | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP TURCHIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:28.330   37
2 Charles Leclerc Ferrari 1:28.731 +0.401s 45
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:28.905 +0.575s 43
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:29.180 +0.850s 39
5 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:29.363 +1.033s 42
6 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:29.689 +1.359s 43
7 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:29.944 +1.614s 43
8 Sebastian Vettel Ferrari 1:30.022 +1.692s 41
9 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:30.297 +1.967s 38
10 Lando Norris McLaren-Renault 1:30.735 +2.405s 39
11 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:31.104 +2.774s 38
12 Esteban Ocon Renault 1:31.380 +3.050s 36
13 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:31.493 +3.163s 39
14 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:31.498 +3.168s 40
15 Daniel Ricciardo Renault 1:31.660 +3.330s 35
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:31.932 +3.602s 43
17 George Russell Williams-Mercedes 1:32.302 +3.972s 39
18 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:32.570 +4.240s 33
19 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:32.807 +4.477s 37
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:33.488 +5.158s 40

PROVE LIBERE 2 GP TURCHIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 GP di Turchia 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

14.35 - Finisce qui la nostra lunga diretta di oggi. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento alle 16.30 per ascoltare la nostra chiacchierata live di commento alla giornata sulla pagina Instagram @MotorBoxSport. L'invito è comunque quello di restare con noi perché sono comunque in arrivo tante news, commenti e dichiarazioni da questo venerdì di prove a Istanbul (e Valencia, con la MotoGP). Ciao e a domani con le PL3 GP Turchia 2020 live dalle 09.45.

14.33 - Ecco la classifica finale di questa sessione di PL2:

14.30 - Bandiera a scacchi, finisce qui il venerdì di prove libere del Gran Premio di Turchia 2020.

14.27 - Tornando all'analisi delle simulazioni gara, in questi ultimi giri tutti i big sono passati su gomme Medium per provare la parte finale della corsa di domenica. Vettel è invece rimasto su Medium (ma con tempi sempre costanti) visto che non aveva più a disposizione le Soft.

14.23 - Testacoda per Daniil Kvyat, che ha perso la sua AlphaTauri in accelerazione in uscita dall'ultima chicane.

14.20 - Davvero difficile comunque valutare questa situazione, vista la variabile traffico, oltre a quella legata alla pista ancora insidiosa.

14.17 - Dopo qualche giro a faticare con le gomme gialle, adesso Vettel ha iniziato su tempi interessanti, paragonabili a quelli segnati da Verstappen e Leclerc con le Soft.

14.15 - Testacoda adesso anche per Kimi Raikkonen, scivolato fuori pista in curva-4.

14.13 - Come di consueto nei minuti finali di sessione, molti hanno già iniziato le simulazioni di passo gara. Da segnalare che Vettel è l'unico in pista con gomme Medium, dopo aver rovinato le Soft al termine della simulazione qualifica. Tutti gli altri big stanno invece usando le morbide.

14.08 - Dopo Russell, anche Latifi piroetta in pista. Il canadese ha perso il controllo della sua Williams in curva-7.

14.05 - Testacoda per George Russell in uscita da curva-1. Il britannico si è poi molto lamentato delle continue perdite di grip della sua Williams in curva-8.

14.02 - La classifica dopo 60 minuti di prove libere 2. Torna ai box Bottas, con Hamilton e Albon invece ancora in pista.

14.00 - Vettel è invece tornato ai box dopo questo bloccaggio che ha danneggiato la sua anteriore sinistra. Anche Hamilton non è contentissimo della durata delle gomme: ''L'anteriore destra si sta sgretolando''.

13.58 - La pista continua a migliorare giro dopo giro e adesso è Verstappen a mettersi al comando. 1:28.330 per l'olandese, che stacca Leclerc (tornato ai box) di 4 decimi. Hamilton è invece terzo a 944 millesimi dal rivale.

13.55 - Leclerc! 1:28.731 per il monegasco che, dopo aver pulito un po' il graining sull'anteriore destra, ha iniziato ad andare molto forte!

13.50 - Verstappen tira fuori gli artigli ma Albon resta comunque il primo della classe: 1:29.363 per Alex, con Max staccato solo di 7 millesimi. Leclerc? Anche lui è della partita con 17 millesimi di gap dal leader (e ben 12 giri su questo treno di gomme morbide).

13.45 - Albon si rimette a dettare il passo: 1:29.627 con gomme Soft per il thailandese. Verstappen si inserisce invece in terza posizione a 3 decimi dal compagno. Secondo posto per Leclerc, mentre Hamilton è ancora fermo ai box.

13.42 - Altro miglioramento per Vettel nel terzo tentativo. Il tedesco però si è visto cancellare l'1:30.935 per infrazione dei track limit in curva-1.

13.41 - Leclerc al terzo giro cronometrato si mette al comando, seppur di misura. 1:30.751 per Charles, che scavalca Albon di 1 decimo.

13.40 - ''Ah queste Soft vanno proprio male. C'è graining troppo velocemente'', spiega Leclerc via radio. Il monegasco non ha infatti ancora migliorato il precedente best con le Medium, al contrario del compagno di squadra.

13.38 - Vettel si migliora ma al secondo tentativo con gomme Soft. 1:31.704 per Sebastian, che si inserisce in quinta posizione.

13.37 - In pista adesso Leclerc e Vettel, i primi a tentare il primo push con gomme morbide. Per il momento, però, le Soft non sembrano dare un grosso vantaggio e Leclerc, ad esempio, gira più lento rispetto al crono fatto con le Medium.

13.32 - La classifica dopo 30 minuti di questa sessione di PL2:

13.28 - Hamilton si riporta in posizione un po' più in linea con le aspettative Mercedes. Lewis è secondo a 6 decimi dal fin qui imprendibile Albon. Ad eccezione del leader del mondiale, tutti gli altri big sono già tornati ai box per preparare la classica simulazione qualifica di metà FP2.

13.25 - Albon è adesso seguito a 6 decimi da Verstappen, tallonato da Leclerc. Poi Bottas e Hamilton che, a parità di gomme Medium, pagano più di 1.2 di gap dal thailandese.

13.22 - Ancora Albon! 1:30.872 per il pilota di casa Red Bull, al centro di numerose voci di mercato circa le scarse possibilità di tenersi il sedile da compagno di squadra di Max Verstappen.

13.20 - Testacoda per Romain Grosjean in curva-7: ''Non voglio più usare queste gomme oggi'', spiega il francese via radio, evidentemente non contento di girare con le gomme Hard C1.

13.18 - Ancora Albon! Stavolta il thailandese si mette davanti a tutti in 1:31.916. Rispetto al mattino, i piloti riescono effettivamente a usare un po' meglio le gomme.

13.15 - Giro dopo giro, il tracciato si va un po' gommando: Leclerc al comando in 1:33.429, seguito a un decimo da un buon Alexander Albon.

13.13 - Bottas abbassa ancora un po' il limite cronometrico, scendendo sul piede dell'1:34.300.

13.10 - Impressionante il camera car di Hamilton, che fa davvero tanta fatica a restare in pista. L'asfalto si conferma dunque ancora molto scivoloso, e d'altronde siamo abbondamentemente (più di 10 secondi) dal tempo target previsto.

13.07 - Bottas migliora ulteriormente portando il limite sull'1:35.107. Raikkonen secondo a 1.5 da Valtteri, con Vettel in terza posizione.

13.03 - Bottas il più veloce in questa fase: 1:38.443 con gomme Medium. Seguono Raikkonen, Ricciardo e Giovinazzi. In pista adesso anche Leclerc e Vettel con gomme Medium.

13.00 - Semaforo verde! Si parte con le prove libere 2 del Gp di Turchia 2020. Il primo a scendere in pista è Antonio Giovinazzi, seguito a ruota dal compagno di squadra Kimi Raikkonen.

12.55 - Parliamo di meteo a pochi minuti dal via delle PL2: 15 gradi l'aria, 19 l'asfalto. Nessun rischio pioggia, anche se l'asfalto è comunque molto scivoloso...

12.50 - Vi siete persi la prima sessione? Nessun problema e non solo perché non avete perso granché... Cliccate qui per scoprire quello che è successo oggi in pista.

12.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 2 del Gp di Turchia dopo la sessione interlocutoria di stamattina. Pronti a seguirle con noi?


TAGS: formula 1 prove libere f1 F1 LIVE Diretta F1 GP Turchia F1 Istanbul TurkishGP 2020