Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 13/11/2020 ore 10:40

PROVE LIBERE 1 GP TURCHIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

''TOMMA' SI SCIVOLA''... Non è stato forse il ritorno a Istanbul che i piloti (e gli organizzatori del Gp di Turchia) si erano immaginati. La prima sessione del weekend sul Bosforo è infatti stata all'insegna delle piroette sul ''ghiaccio'' a causa dell'asfalto molto scivoloso in quanto ancora freddo, molto liscio e persino olioso dopo la recentissima riasfaltatura. Praticamente è stata una mattinata quasi con tempi da bagnato, nonostante la bella giornata autunnale vista a Istanbul.

RED BULL DAVANTI Per quanto possa essere significativo - molto poco, in effetti - il miglior tempo è andato a Max Verstappen, bravo a precedere per poco più di due decimi il compagno di squadra Alexander Albon proprio nell'ultimo giro prima della bandiera a scacchi. Terzo tempo per Charles Leclerc, seguito da Pierre Gasly e Sebastian Vettel. Inizia bene il fine settimana dell'AlphaTauri, con Daniil Kvyat sesto, alle spalle della Ferrari del quattro volte campione del mondo.

MERCEDES NON SPINGE Inizio di weekend sonnecchiante, invece, per i campioni del mondo di casa Mercedes: Valtteri Bottas ha chiuso con il nono tempo, mentre Lewis Hamilton ha terminato la sessione in quindicesima piazza dopo essersi molto lamentato per la scarsa utilità della sessione. Il britannico, che questo weekend potrebbe laurearsi iridato per la settima volta in carriera, ha compiuto solo 12 giri ed è il pilota con meno chilometri all'attivo insieme a Carlos Sainz, costretto però a parcheggiare la sua McLaren in pista per problemi tecnici. La seconda sessione di prove libere del GP Turchia sarà in diretta dalle 12.45 (semaforo verde alle 13.00).

F1 GP Turchia 2020, Istanbul: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

Gli orari tv del weekend di IstanbulTutte le info e i risultati del GP Turchia 2020 | Gli highlight video | Albo d'oro GP Turchia | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP TURCHIA

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:35.077   29
2 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:35.318 +0.241s 27
3 Charles Leclerc Ferrari 1:35.507 +0.430s 26
4 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:35.543 +0.466s 26
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:35.620 +0.543s 29
6 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:36.738 +1.661s 27
7 Lando Norris McLaren-Renault 1:37.216 +2.139s 21
8 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:37.503 +2.426s 21
9 Valtteri Bottas Mercedes 1:37.629 +2.552s 23
10 Esteban Ocon Renault 1:38.428 +3.351s 23
11 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:38.508 +3.431s 18
12 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:38.612 +3.535s 22
13 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:39.484 +4.407s 21
14 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:40.025 +4.948s 25
15 Lewis Hamilton Mercedes 1:40.225 +5.148s 12
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:41.035 +5.958s 23
17 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:41.854 +6.777s 21
18 Daniel Ricciardo Renault 1:45.156 +10.079s 20
19 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:46.462 +11.385s 12
20 George Russell Williams-Mercedes 1:49.256 +14.179s 17

PROVE LIBERE 1 GP TURCHIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP di Turchia 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

10.35 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto, cari lettori di MotorBox. Ci ritroviamo alle 12.45 per la seconda (e sicuramente più indicativa) sessione di prove libere del Gp Turchia 2020. A più tardi!

10.33 - La classifica finale di questa sessione davvero poco significativa:

10.30 - Bandiera a scacchi. Finisce qui la prima sessione di prove libere del Gp di Turchia 2020.

10.29 - Verstappen si prende la miglior prestazione strappandola al compagno di squadra Albon. 1:35.077 per Max, che è anche passato fuori pista nella semicurva verso la staccata della 12 a causa di un'incomprensione con Antonio Giovinazzi. Intanto Latifi protagonista di un testacoda in curva-13.

10.27 - Testacoda nell'ultima chicane per Daniil Kvyat, che è poi riuscito comunque a ripartire.

10.25 - Ecco perché Bottas è tornato ai box: il finlandese, appena uscito dal garage, si è girato (ma senza grosse conseguenze) approcciando la chicane di curva-9.

10.23 - Alex Albon si porta in prima posizione: 1:35.318 per il thailandese della Red Bull, che batte Leclerc per 189 millesimi a parità di gomme Hard. Entrambe le Ferrari sono tornate ai box, con Bottas, Hamilton, Magnussen e ovviamente Sainz.

10.22 - Hamilton si mette intanto in undicesima posizione. Il britannico è ancora un po' insofferente sulle condizioni dell'asfalto turco: ''Devo provare la partenza? Ma cosa la provo a fare con questo grip?''.

10.18 - Sfida interna al box Ferrari in questa fase: 1:35.507 per il monegasco della Rossa, che rifila 113 millesimi a Vettel. Poi Albon e Kvyat.

10.14 - Adesso è Vettel a mettersi al comando! 1:36.085 per il quattro volte iridato, seguito a mezzo secondo dal compagno Leclerc. Max Verstappen è invece tornato ai box dopo essere stato richiamato dal muretto per dei controlli sulla sua Red Bull.

10.10 - Rimossa la McLaren di Sainz, il tracciato è di nuovo in condizioni di bandiera verde. Torna adesso in pista anche Lewis Hamilton.

10.05 - Virtual Safety Car: Carlos Sainz è stato costretto a parcheggiare nella zona di curva-7. Qualche minuto fa, lo spagnolo era stato avvertito di tornare ai box per via di un problema tecnico che, evidentemente, ha presentato il conto proprio adesso.

10.04 - Leclerc si mette al comando per qualche istante, ma poi è ancora una volta Verstappen a prendersi la leadership. 1:37.151 per l'olandese.

10.03 - 1:38.523 adesso per Verstappen. La pista migliora giro dopo giro, proprio adesso che Bottas è tornato ai box.

10.02 - Vettel e Leclerc scavalcano Verstappen, avvicinandosi ai tempi di Bottas. 1:39.475 per Charles, 1:39.558 per Sebastian.

10.00 - 1:38.915 per Bottas, che migliora ancora un po'. Siamo comunque a 15 secondi dai tempi attesi in questa fase...

09.57 - Altro treno di gomme dure anche per Vettel e Leclerc. È evidente che i piloti, per il momento, non hanno interesse a ''sprecare'' un set di Pirelli più morbide considerando lo scarsissimo livello di grip sull'asfalto.

09.52 - Bottas è il primo a tornare in pista con un nuovo treno di gomme Hard. 1:40.806 per il finnico, che si porta a 9 decimi su Verstappen.

09.48 - Tutti ai box per restituire alla Pirelli le gomme utilizzate (per pattinare) in questa prima parte della sessione di prove libere 1. Intanto Lewis via radio è molto critico: ''Mai sperimentato una condizione di pista peggiore di questa nella mia carriera''. E, a giudicare dai tempi da bagnato su un tracciato asciutto, non sembra che abbia tutti i torti...

09.45 - Max inizia a prendere confidenza con una pista che comunque non conosce: 1:41.741 per l'olandese, che si mette in prima posizione. Giro ancora molto lento per Hamilton, che rientra ai box dopo due giri di installazione.

09.44 - Bandiera gialla nel primo settore, con Pierre Gasly che è andato in testacoda in uscita da curva-1.

09.42 - Dopo quasi metà sessione di attesa, Lewis Hamilton finalmente scende in pista. Gomme Hard per il britannico, che insieme a Ocon e Ricciardo è ovviamente l'unico che non ha ancora un tempo cronometrato. Vedremo se il britannico andrà subito a impensierire il giro (non certo record ma comunque molto veloce in queste condizioni) del compagno Bottas.

09.39 - Max si avvicina un po' alla vetta, ma resta sempre a circa 2 secondi dal miglior tempo. Vettel è terzo a 3.2, con Leclerc alle sue spalle.

09.34 - In pista anche Vertsappen, che segna il suo primo giro cronometrato mettendosi in seconda posizione, a 6.4 secondi da Bottas. Poi Vettel, Sainz e Raikkonen. Ancora senza tempo Kvyat e Hamilton.

09.29 - Gli on-board dei piloti in queste condizioni di pista, lo ripetiamo, asciutta, ma incredibilmente scivolosa, sono decisamente spettacolari. E Kimi sta rispolverando tutte le sue doti di pilota da rally per tenere in strada la sua Alfa Romeo Racing.

09.26 - Tornano ai box Bottas e Gasly, adesso in pista Kimi Raikkonen. A causa della pista così poco gommata e così tanto scivolosa, la sessione ancora non decolla...

09.24 - Bottas migliora portandosi sull'1:43.009. Siamo a oltre 20 secondi dal record della pista, giusto per farvi capire quanto le condizioni siano differenti rispetto a quelle ideali.

09.22 - Valtteri, adesso accompagnato in pista anche da Gasly, si mette al comando in 1:44.948.

09.18 - Bottas si lancia per un giro cronometrato, ma poi arriva lungo in curva-1 dopo aver frenato sul tratto ancora bagnato. In alcuni punti dell'asfalto sembra che stia davvero diluviando per le correzioni cui sono costretti i piloti.

09.16 - Il primo a scendere in pista è Valtteri Bottas, anche lui con gomme Hard. Per il momento, solo Gasly, Kvyat e Hamilton non hanno ancora assaggiato l'asfalto viscido dell'Istanbul Park.

09.14 - Vogliamo porre l'attenzione anche sul casco di Sebastian Vettel, che si presenta proprio in Turchia - Paese non proprio famoso per la tutela della diversità e dei diritti umani - con un bell'arcobaleno che, stavolta, sostituisce i colori della bandiera tedesca. Bravo, bravo Seb!

09.13 - Semaforo verde, si riparte! Per il momento nessuno però si accalca in uscita pit-lane.

09.10 - Indicativo il team radio di Carlos Sainz, che ha commentato così la notizia della sospensione: ''Perché questa interruzione? Cioè, non sono per nulla sorpreso, ma come mai c'è la bandiera rossa?''.

09.07 - Rip piccolo angelo!

09.05 - Bandiera rossa! La Direzione gara ha deciso di fermare la sessione a causa del birillo che segnala l'inizio della pit-lane, tirato giù da Charles Leclerc e forse anche per dare la possibilità alla pista di asciugarsi un po' soprattutto nella zona di curva-1, ombreggiata dalla tribuna centrale e quindi ancora molto bagnata.

09.04 - 2:01.145 per Sebastian Vettel, il più ''veloce'' in questa fase in cui la pista, tra l'altro recentemente riasfaltata, è davvero molto scivolosa.

09.02 - Davvero clamorose le prime immagini dei piloti in pista: l'asfalto è molto freddo, le gomme scelte da tutti sono quelle più dure e la pista è stata lavata stamattina prima del via. E, quindi, per il momento, tutti i piloti stanno scivolando tantissimo in questi primi chilometri di attività a Istanbul.

09.00 - Semaforo verde! Si parte per la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Turchia 2020. Subito in pista Max Verstappen con gomme Hard, che ridacchia via radio spiegando che sembra di guidare sul ghiaccio.

08.55 - Parliamo anche di meteo a pochi minuti dal via: a Istanbul è una bellissima giornata, ci sono 18 gradi nell'asfalto e 15 nell'atmosfera. Nessun rischio di vedere la pioggia oggi:

08.50 - Iniziamo con le gomme scelte da Pirelli per questo fine settimana: C1, C2 e C3 per il costruttore milanese, che ha quindi optato per le tre mescole più dure del lotto.

08.45 - Buongiorno e buon inizio del weekend del Gp Turchia a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siete pronti a vivere la prima sessione di prove sul circuito di Istanbul, nove anni dopo l'ultima volta che la Formula 1 ha girato su questo circuito? Tra 15 minuti il via ai primi 90 minuti di free practice.


TAGS: formula 1 prove libere f1 F1 LIVE Diretta F1 GP Turchia F1 Istanbul TurkishGP 2020