Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 14/11/2020 ore 15:10

QUALIFICHE GP TURCHIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

SORPRESA! Vista la pioggia che ha condizionato le prove libere 3 e le qualifiche in un weekend già reso particolarmente complesso dall'asfalto molto scivoloso, era certamente lecito aspettarsi qualche sorpresa. Nessuno avrebbe tuttavia mai potuto scommettere in una sessione così caotica e spettacolare, terminata con una clamorosa pole position griffata Lance Stroll. Il canadese, alla sua prima partenza al palo in carriera - ma è anche la prima per il team di proprietà di papà Lawrence - ha infatti sorpreso tutti, beffando proprio sotto alla bandiera a scacchi un Max Verstappen che, fino alla Q3, aveva comandato tutte le sessioni del fine settimana turco...

MAX DELUSO L'olandese, arrabbiatissimo dopo la fine della qualifica, dovrà quindi accontentarsi della seconda casella in griglia, seguito dalla Racing Point di Sergio Perez (poleman provvisorio dopo il primo tentativo in Q3) e dal compagno di squadra Alexander Albon. Meno bene - ed è una notizia che sicuramente conforterà Max in ottica gara - è andata alle due Mercedes: Lewis Hamilton è infatti sesto alle spalle di Daniel Ricciardo, mentre Valtteri Bottas è addirittura nono, affiancato in quinta fila da Antonio Giovinazzi. Tra i vincitori di giornata impossibile non parlare anche dell'Alfa Romeo Racing, che per la prima volta quest'anno è riuscita a portare entrambe le auto in Q3, festeggiando l'ottavo tempo di un Kimi Raikkonen (scatterà al fianco di Ocon) esaltato dalle insidie del tracciato di Istanbul.

FERRARI ELIMINATE Male, malissimo, invece, le due Ferrari che con le Alfa Romeo condividono la power unit. Sebastian Vettel è infatti stato eliminato in Q2 al pari del compagno di squadra Charles Leclerc: le Rosse, al netto di possibili penalità di monoposto rivali, scatteranno domani dalla dodicesima e quattordicesima casella in griglia dopo essere apparse molto in difficoltà nel far funzionare le gomme da bagnato, a prescindere che si trattasse di Full Wet o Intermediate. Da segnalare anche la caotica Q1, interrotta per oltre mezz'ora a causa del violento acquazzone che è stato poi preludio dello show dei minuti successivi, con numerosi testacoda ed errori. Vista la griglia di partenza, domani ne vedremo certamente delle belle: il Gp di Turchia 2020 sarà raccontato live dalle 10.45 su MotorBox in attesa del via fissato per le 11.10.

F1 GP Turchia 2020, Istanbul: Lance Stroll e Sergio Perez (Racing Point Mercedes)

Gli orari tv del weekend di IstanbulTutte le info e i risultati del GP Turchia 2020 | Gli highlight video | Albo d'oro GP Turchia | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI QUALIFICHE GP TURCHIA 2020

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 2:07.467 1:53.372 1:47.765 22
2 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:57.485 1:50.293 1:48.055 26
3 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 2:07.614 1:54.097 1:49.321 21
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:59.431 1:52.282 1:50.448 26
5 Daniel Ricciardo Renault 2:05.598 1:54.278 1:51.595 26
6 Lewis Hamilton Mercedes 2:07.599 1:52.709 1:52.560 23
7 Esteban Ocon Renault 2:06.115 1:53.657 1:52.622 26
8 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 2:01.249 1:53.793 1:52.745 27
9 Valtteri Bottas Mercedes 2:07.001 1:53.767 1:53.258 23
10 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 2:07.341 1:53.431 1:57.226 26
11 Lando Norris McLaren-Renault 2:07.167 1:54.945   18
12 Sebastian Vettel Ferrari 2:03.356 1:55.169   18
13 Carlos Sainz McLaren-Renault 2:07.489 1:55.410   18
14 Charles Leclerc Ferrari 2:04.464 1:56.696   18
15 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 2:05.579 1:58.556   17
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 2:08.007     10
17 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 2:09.070     8
18 George Russell Williams-Mercedes 2:10.017     9
19 Romain Grosjean Haas-Ferrari 2:12.909     7
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 2:21.611     9

QUALIFICHE GP TURCHIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP di Turchia 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

15.00 - Ci fermiamo dopo oltre due ore di diretta! Appuntamento domani alle 10.45 per la cronaca di un Gp di Turchia che si prospetta molto molto interessante. Chi avrà la meglio? Intanto, se vi va, commenteremo questa qualifica ricca di eventi ed emozioni dalle 17.00 circa live sulla nostra pagina Instagram @MotorBoxSport. Ciao e grazie per l'attenzione!

14.57 - Ecco le due Racing Point parcheggiate dove non era mai accaduto da quando il team ha cambiato proprietà e denominazione. Prima, sotto il nome Force India, l'unica pole position era stata quella di Giancarlo Fisichella nel Gp del Belgio 2009.

14.54 - Questa la classifica al termine della Q3, fermo restando che la Direzione gara dovrà ancora valutare il comportamento di alcuni piloti in Q1 dopo che Daniil Kvyat ha causato la bandiera gialla nell'ultimo tentativo:

14.52 - Male le due Mercedes: Hamilton è sesto alle spalle di Ricciardo, con Bottas nono!

14.51 - E questo è il commento perfetto alla pole di Stroll:

14.50 - Pole position clamorosa per Lance Stroll! 1:47.765 per il canadese, seguito da Verstappen che si migliora ma che non riesce a scavalcare la Racing Point! Perez è terzo, con Albon subito alle sue spalle!

14.49 - Bandiera a scacchi e adesso aspettiamo l'ultimo tentativo...

14.48 - Perez sta volando! 1:49.321 per il messicano, adesso seguito in prima fila da Stroll!

14.46 - Verstappen si lamenta via radio: ''Non ho grip con queste gomme!''. L'olandese, lo ricordiamo, è secondo a 3 decimi scarsi da Perez, a parità di pneumatici intermedi.

14.45 - Ocon è adesso invece tornato ai box per montare un nuovo set di gomme Full Wet. Non è così facile dunque capire qual'è la gomma migliore in questa fase. Comunque il monitor gomme ci ha ingannati perché sia Albon che Verstappen stanno usando le Intermedie e non le Full Wet!

14.44 - Dunque: Perez, Stroll, Bottas, Hamilton, Giovinazzi e Ocon adesso hanno le Intermediate. Verstappen, Raikkonen, Ricciardo e Albon sono invece tornati in pista con le Full Wet. Quindi Max si è fermato per montare però un altro treno di gomme da bagnato estremo...

14.43 - Perez si è girato in testacoda in curva-4 dopo aver chiuso il miglior giro provvisorio. Il messicano è seguito da Verstappen, Stroll, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Albon, Hamilton, Giovinazzi e Ocon.

14.42 - Perez segna il giro più veloce con le Intermedie! 1:52.037 e Verstappen infatti torna ai box per montare le gomme ''verdi'' nonostante fosse in procinto di tornare davanti dopo aver segnato il record nel primo e nel secondo settore.

14.41 - Non un giro eccezionale per Verstappen, di un paio di secondi più lento rispetto al tempo della scorsa sessione. L'olandese con il suo 1:52.326 ha comunque rifilato 4 secondi a Bottas!

14.39 - Tutti in pista con gomme Full Wet, con i soli Ocon e Perez che puntano alle Intermediate.

14.37 - Ci siamo! Via alla terza e ultima sessione di qualifica: tra 12 minuti conosceremo il nome del poleman, a meno che non ci siano altre bandiere rosse.

14.35 - Si ripartirà alle 14.37. In pista avremo due Mercedes, due Red Bull, due Alfa Romeo Racing, due Renault e due Racing Point. Sarà tempo per la seconda pole position della carriera di Max Verstappen?

14.33 - Carlos Sainz è intanto sotto investigazione per aver ostacolato Perez in Q2. La manovra sarà investigata dopo la bandiera a scacchi finale.

14.32 - La classifica al termine di questa Q2:

14.30 - Esclusi Lando Norris, Sebastian Vettel, Carlos Sainz, Charles Leclerc e Pierre Gasly! Eliminazioni eccellenti in questa Q2! Si qualificano invece le due Alfa Romeo, con Giovinazzi quinto e Raikkonen ottavo!

14.29 - Bandiera a scacchi. E ora aspettiamo l'ultimo tentativo...

14.27 - Un altro sport rispetto a tutti gli altri: 1:50.293 per Verstappen, che si porta a 3.4 su Bottas e 3.5 su Hamilton.

14.25 - Ancora Max! 1:52.036 per l'olandese, adesso seguito da Bottas e Hamilton, che però si prendono 1.7 e 1.8 secondi! Per il momento esclusi: Vettel, Leclerc, Norris, Gasly e Sainz!

14.23 - Verstappen si rimette davanti in 1:53.486, precedendo adesso Perez, Bottas e Hamilton. Norris e Sainz sono tornati ai box per montare di nuovo le gomme da bagnato estremo...

14.22 - 7 minuti alla fine: Stroll conduce con 8 decimi su Raikkonen. Poi Albon, Bottas, Perez e Hamilton.

14.21 - Stroll! 1:55.730 per il giovane canadese della Racing Point, che si trasforma ogni volta che la pista è bagnata!

14.20 - Norris è adesso decimo, con Sainz quindicesimo. Per il momento eslcusi Vettel, Giovinazzi, Gasly, Leclerc e Sainz.

14.19 - Verstappen si riprende la leadership in 1:57.125! Poi Perez, Stroll, Bottas e Hamilton, tutti con gomme Full Wet.

14.18 - 2:01.230 per Raikkonen, che rifila 8 decimi a Vettel. Norris aveva segnato il miglior tempo, ma il giro gli è stato cancellato per infrazione dei track limit. L'impressione è però che le condizioni siano buone per provare le Intermediate...

14.16 - C'è da dire anche che il cielo si è un po' aperto e che, dunque, dalla fitta coltre di nuvole sopra il circuito, si nota anche un po' di azzurro.

14.15 - Tutti gli altri sono già in pista con gomme Full Wet. In curva-8 c'è ancora il trattore per rimuovere la macchina di Latifi, ma c'è anche l'esigenza di serrare i tempi considerando l'imminente calo della visibilità.

14.14 - Semaforo verde! Si parte per la seconda sessione di qualifica. Norris e Sainz scendono in pista con le Intermediate.

14.12 - Un finale di sessione anche polemico per via del testacoda di Latifi ma soprattutto per quello di Kvyat, che si è girato in curva-2. In molti hanno preso la bandiera gialla e bisognerà capire se qualcuno non abbia guadagnato nonostante il regime di pericolo causato dal testacoda del pilota AlphaTauri.

14.10 - La classifica dopo la Q1:

14.08 - Esclusi Kevin Magnussen, Daniil Kvyat, George Russell, Romain Grosjean e Nicholas Latifi (che ha parcheggiato la sua Williams sulla ghiaia all'esterno di curva-8). Hamilton non si migliora e chiude con il quattordicesimo tempo! Che rischio per Lewis...

14.07 - 1:57.485 per Max Verstappen, che si prende la miglior prestazione! Si salvano anche Vettel e Leclerc con il quarto e quinto tempo, alle spalle di Raikkonen, che è terzo!

14.06 - Bandiera a scacchi. E adesso dobbiamo attendere qualche istante per conoscere chi riuscirà a qualificarsi e chi no...

14.03 - Si riparte! E c'è tempo per un solo giro!

14.02 - Si riparte tra un minuto! E tutti i team si affrettano per rimandare in pista le macchine per il finale caotico di questa sessione!

14.00 - Grosjean si è insabbiato in curva-1 proprio pochi istanti dopo che anche Leclerc era finito in sabbia arrivando lungo alla prima staccata. Il monegasco, al contrario del francese, è riuscito comunque a uscire dalla ghiaia e ripartire. Quando e se si ripartirà, avremo 3 minuti e 30 secondi per completare questa sessione.

13.58 - Bandiera rossa! Romain Grosjean è finito nella sabbia dopo un testacoda in curva-1!

13.57 - Tutti i piloti sono in pista con le gomme da bagnato estremo ma non tutti riusciranno a completare due giri.

13.55 - Semaforo verde! Si riparte per gli ultimi 7 minuti scarsi di Q1! Testacoda per Kimi Raikkonen subito in uscita dai box, con Leclerc che prova a ingarellarsi per scavalcare (per adesso senza riuscirci) il pilota Alfa Romeo!

13.54 - In pit-lane anche le due Ferrari con Leclerc e Vettel in coda alle spalle anche dell'altra Red Bull, quella di Max Verstappen. Gli altri invece attendono ai box.

13.53 - Il primo a scendere in pista restando fermo al semaforo è Alex Albon, seguito dall'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen.

13.51 - Ricognizione andata evidentemente molto bene: ufficiale, si ripartirà alle 13.55 per i restanti 6 minuti e 56 secondi di Q1.

13.50 - Bernd Maylander è di nuovo in pista per un altro giro di ricognizione del tracciato con la Safety Car.

13.47 - Chiaramente il pilota che più di tutti sta sperando sulla cancellazione di questa sessione è Esteban Ocon, al momento leader della classifica e poleman provvisorio nel caso in cui la qualifica non dovesse ripartire.

13.42 - Ancora nessuna notizia dalla Direzione gara. Il problema è che non c'è neanche tantissimo tempo per andare avanti considerando che in Turchia sono già le 15.42 e che, dunque, la visibilità calerà in fretta.

13.37 - In pista c'è adesso un camioncino che prova a spazzare la traiettoria ideale soprattutto nella zona dell'ultima chicane. I team riceveranno un avviso di cinque minuti prima della ripartenza.

13.35 - In Direzione gara si attende ulteriormente. L'impressione è che solo facendo girare le auto la pista potrebbe davvero asciugarsi un po'. Il problema sta nel fatto che difficilmente i piloti potrebbero migliorare negli ultimi 7 minuti in cui avrebbero tempo soltanto per due giri cronometrati.

13.30 - La Safety Car è tornata in pit-lane dopo un paio di giri scodando tra l'asfalto scivoloso di Istanbul.

13.26 - Una buona notizia: ha smesso di piovere, quindi a breve le condizioni potrebbero migliorare. In pista c'è la Safety Car che sta valutando le condizioni di grip per far ripartire la sessione.

13.23 - Prima della sospensione, Nicholas Latifi è andato in testacoda in curva-8. Piroette anche per Kvyat, Gasly e Verstappen.

13.21 - La pista è assolutamente allagata in ogni punto. Praticamente uno specchio d'acqua al posto dell'asfalto, che non sta drenando per niente nonostante l'intensità della pioggia non sia proprio esagerata.

13.18 - Non abbiamo ancora notizie circa la possibile ripartenza della sessione. Certo è che in questo momento l'opzione migliore è attendere quantomeno che l'intensità della pioggia vada a scemare.

13.14 - Ecco la classifica quando mancano 7 minuti alla fine di questa Q1 che decreterà i primi cinque esclusi di giornata. Dovesse finire qui, gli eliminati sarebbero Charles Leclerc, Romain Grosjean, Pierre Gasly, George Russell e Nicholas Latifi.

13.12 - Bandiera rossa! Condizioni troppo proibitive per girare in questa fase...

13.11 - Il meteo è molto peggiorato e quindi in questo momento si fa fatica a migliorare i tempi visti in precedenza. Testacoda adesso anche per Pierre Gasly in curva-7.

13.09 - ''Sta piovendo da matti adesso'', spiega Hamilton via radio! Un vero acquazzone al momento in pista, con l'asfalto che tra l'altro non sembra drenare granché bene... Ocon comanda, seguito da Bottas, Stroll e Hamilton. Testacoda senza conseguenze in curva-14 per Daniil Kvyat.

13.06 - Tutti stanno passando su Full Wet! Intanto Ocon si prende la miglior prestazione in 2:06.115.

13.05 - Albon è tornato ai box per montare le gomme da bagnato estremo, mentre Verstappen resta in pista con le intermedie. Intanto a Sainz viene detto via radio che le ''verdi'' sembrano migliori, ma è vero che è previsto l'arrivo di un nuovo scroscio di pioggia in cinque minuti.

13.04 - Tempi migliori, in effetti, per i piloti con gomme da bagnato: il migliore è Bottas in 2:07.001, seguito da Ocon. Stroll e Perez sono in terza e quarta piazza con le intermedie.

13.02 - Verstappen è stato protagonista di un primo spin senza conseguenze nel giro di lancio. Davvero situazioni difficili, a giudicare da questi primi minuti. L'impressione è che la pista sia più adatta alle Full Wet che non alle intermedie.

13.01 - Scelte diverse tra i piloti in pista adesso: Intermedie per Verstappen, Albon e anche per i due Ferrari appena usciti dai box; Full Wet, invece, per Hamilton e Bottas.

13.00 - Semaforo verde! Si parte per la Q1 con Max Verstappen primo a scendere in pista, seguito da Norris, Albon e Sainz. Tutti già in coda in pit-lane ad eccezione di Leclerc, Vettel e Russell.

12.58 - 11 gradi la temperatura dell'aria, 13 quella dell'asfalto. Sarà una sessione bagnata e, quindi, molto molto incerta. Chi segnerà la pole position oggi?

12.55 - Scherzi a parte, un ''pelosetto'' si è concesso un giro di pista a Istanbul nell'attesa che siano le auto a tornare protagoniste. A proposito, pare che i suoi tempi non siano stati così malvagi, se confrontati a quelli delle monoposto di F1, stamattina in grande difficoltà. Come? Vi siete persi la sessione di PL3? Nessun problema, potete cliccare qui per scoprire tutto quello che è successo in pista a Istanbul.

12.50 - Iniziamo subito con una questione importante. Il Gp di Turchia, come sapete tutti, si svolge a porte chiuse (e comunque storicamente non è mai stato un appuntamento noto per il calore del pubblico). Chi ha detto che in circuito non c'è neanche un cane, però, si sbagliava di grosso...

12.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le qualifiche del Gran Premio di Turchia 2020. Pronti per seguirle insieme a noi? Ne vedremo delle belle dopo quanto accaduto stamattina nelle ultime libere del weekend...


TAGS: formula 1 f1 qualifiche F1 LIVE Diretta F1 GP Turchia F1 Istanbul TurkishGP 2020