Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 14/11/2020 ore 11:10

PROVE LIBERE 3 GP TURCHIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

SCENDE LA PIOGGIA Come se non bastasse una superficie molto liscia e resa viscida dall'olio espulso in superficie dopo la recente riasfaltatura, vero e proprio leitmotiv del venerdì di prove libere, la terza sessione di free practice del GP Turchia 2020 è stata segnata anche dall'arrivo di una pioggia via via sempre più consistente. Pochissimi, dunque, i dati significativi raccolti in vista di una qualifica che si preannuncia più complicata che mai...

MAX IL MIGLIORE Un po' come successo anche ieri nelle prime due sessioni, il più rapido è stato comunque Max Verstappen, che ha chiuso davanti a tutti in 1:48.495 girando con gomme Intermedie nei minuti iniziali, prima che le condizioni meteo peggiorassero drasticamente. L'olandese è seguito dalla Ferrari di Leclerc e dalla Red Bull del compagno di squadra Alex Albon. Buono il livello di attività di Sebastian Vettel che, con 14 giri all'attivo, sia con gomme Full Wet che Intermediate, è stato il pilota più impegnato.

HAMILTON IN CODA Al contrario, soltanto tre i giri percorsi da Lewis Hamilton, che chiude all'ultimo posto senza aver segnato alcun tempo cronometrato, mentre Bottas è accreditato dell'ottavo tempo. Le condizioni quasi da pattinaggio sul ghiaccio hanno reso la sessione comunque molto spettacolare, con numerosi testacoda senza conseguenze. Unico ad avere la sfortuna di pizzicare le barriere, riuscendo comunque a raggiungere i box, è stato invece Antonio Giovinazzi, che nella fase finale delle PL3 ha leggermente danneggiato l'ala anteriore. La F1 tornerà in pista, meteo permettendo, alle 13.00 per le qualifiche numero 14 della stagione, che vi racconteremo live dalle 12.45.

F1 GP Turchia 2020, Istanbul: Sebastian Vettel (Scuderia Ferrari)

Gli orari tv del weekend di IstanbulTutte le info e i risultati del GP Turchia 2020 | Gli highlight video | Albo d'oro GP Turchia | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI PROVE LIBERE 3 GP TURCHIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:48.485   6
2 Charles Leclerc Ferrari 1:49.430 +0.945s 9
3 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:50.059 +1.574s 5
4 Esteban Ocon Renault 1:53.897 +5.412s 9
5 Lando Norris McLaren-Renault 1:53.995 +5.510s 7
6 Sebastian Vettel Ferrari 1:54.490 +6.005s 14
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:55.577 +7.092s 6
8 Valtteri Bottas Mercedes 1:55.666 +7.181s 4
9 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:55.878 +7.393s 4
10 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:56.824 +8.339s 5
11 Daniel Ricciardo Renault 1:58.475 +9.990s 6
12 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:59.548 +11.063s 7
13 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 2:02.325 +13.840s 10
14 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 2:02.473 +13.988s 7
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 2:04.748 +16.263s 5
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 2:06.351 +17.866s 13
17 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 2:09.368 +20.883s 8
18 George Russell Williams-Mercedes No Tempo   1
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes No Tempo   1
20 Lewis Hamilton Mercedes No Tempo   3

PROVE LIBERE 3 GP TURCHIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 GP di Turchia 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

11.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox, vi diamo appuntamento alle 12.45 per il racconto live delle qualifiche del Gp di Turchia 2020. Nel frattempo, se siete appassionati di Moto, non perdetevi la diretta della MotoGP con il nostro Simone Valtieri, che ci sta raccontando minuto per minuto quanto accade nelle libere a Valencia. Ciao e a più tardi!

11.03 - Questa la classifica finale delle PL3 a Istanbul:

11.00 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la terza e ultima sessione di prove libere del GP Turchia.

10.59 - Solo un giro di installazione per Hamilton, che in questo momento è in fondo alla classifica. L'inglese ha percorso solo due tornate, con i soli Russell e Latifi che, per non danneggiare le proprie vetture, sono usciti solo una volta dai box.

10.55 - Testacoda con lieve contatto sulle barriere per Antonio Giovinazzi, che ha perso il controllo della sua Alfa Romeo verso curva-3. Il pilota italiano ha danneggiato leggermente l'ala anteriore e  si è nuovamente girato mentre procedeva lentamente verso la corsia dei box. In pista adesso anche Lewis Hamilton.

10.50 - Torniamo ad avere un po' di azione in pista, con l'asfalto adesso comunque molto bagnato. Fuori dai box Giovinazzi, Raikkonen, Gasly e Kvyat, tutti con gomme da bagnato.

10.45 - Tutto continua a tacere in pista. 15 minuti alla fine della sessione.

10.40 - Ancora silenzio in pista. Ci possiamo comunque aspettare un po' di azione nei prossimi minuti, specialmente in prospettiva delle qualifiche del pomeriggio che comunque potrebbero essere altrettanto complicate.

10.35 - Alonso, intanto, si gode la diretta dal divano casa e scherza così sulle condizioni della pista di Istanbul:

10.32 - Testacoda e piccola escursione sull'erba in curva-2 anche per Carlos Sainz, che viene adesso richiamato ai box. Inutile girare in queste condizioni e, infatti, nessuna monoposto è ancora in pista.

10.31 - La classifica, per quanto possa servire, a metà del guado (termine evidentemente azzeccato) di questa sessione:

10.30 - Vettel torna ai box dopo un lungo in frenata verso curva-12. Adesso in pista solo Norris, Sainz e Raikkonen, tutti con gomme Full Wet.

10.28 - La condizione di pioggia è anche peggiorata, soprattutto nel settore centrale, tra curva-4 e curva-12. Quindi, oltre alle difficoltà legate all'asfalto, c'è da dire che la pista adesso è decisamente bagnata.

10.25 - Vettel è il pilota più impegnato, già autore di ben 13 passaggi. Il tedesco in effetti sembra che stia prendendo le misure con il tracciato, guidando con grande delicatezza. Sebastian si è dato anche un buffetto sul casco, quasi come gesto di stizza dopo essere andato lungo in curva-1.

10.21 - Una delle curve più complicate sembra proprio curva-2, normalmente una piega da full gas. Adesso è Leclerc ad andare in spin: il monegasco è ripartito dopo aver innestato la retromarcia.

10.20 - Mentre Vettel continua a girare con le Intermediate, Leclerc adesso prova un giro con le gomme da bagnato estremo. C'è da dire che in questo momento le condizioni di pista sembrano anche peggiorare con l'aumento della pioggia.

10.18 - Habemus Hamilton! Il britannico scende in pista con gomme Full Wet per un primo giro di installazione.

10.16 - Altro testacoda per Dany Kvyat, che spiega via radio: ''Vado in testacoda in ogni giro''. Problemi anche per Leclerc, lungo in curva-2, a sfiorare la ghiaia esterna: ''In questo modo è inutile girare... le gomme sono troppo fredde''.

10.14 - Per il momento in pista abbiamo Leclerc, Ocon Vettel, Sainz, Giovinazzi, Ricciardo, Grosjean, Kvyat e Gasly. Indovinate chi è l'unico pilota che non ha segnato neppure un giro di installazione?

10.11 - Testacoda anche per Kvyat. Intanto alcuni piloti stanno provando con le gomme da bagnato estremo: non che in pista ci sia così tanta acqua da necessitare le full wet, ma le gomme ''blu'' sono molto più morbide e quindi dovrebbero entrare in temperatura con più facilità.

10.09 - Leggero contatto tra Charles Leclerc ed Esteban Ocon in curva-12. Il francesino si è girato dopo un lievissimo colpo ruota contro ruota. Le condizioni sono effettivamente molto difficili. Pochi istanti dopo testacoda senza conseguenze anche per Norris e Vettel.

10.08 - Verstappen intanto si prende la miglior prestazione: 1:48.485 per Max, che rifila 9 decimi a Leclerc. Poi Albon e Ocon.

10.06 - Testacoda per Sergio Perez, che ha perso l'auto in accelerazione in curva-7. I piloti hanno tanti problemi proprio quando vanno sul gas: troppa potenza e troppo poco grip per le Formula 1, che in questo momento sembrano più che altro auto da rally...

10.04 - Guardare gli on board fa intendere ancora di più quanto stiano facendo fatica i piloti a girare sulla pista di Istanbul. Il più ''veloce'' per il momento è Charles Leclerc, che chiude il primo passaggio in 1:52.468.

10.03 - Tattica differente in casa Mercedes, con Bottas già in pista (con Intermediate) e Lewis Hamilton fuori dalla macchina e persino senza tuta...

10.01 - Il primo a scendere in pista è Romain Grosjean, seguito da Leclerc e Vettel. Tutti in pista con... Gomme intermedie. E, in effetti, le condizioni della pista sembrano decisamente complesse, nonostante la pista non sia proprio allagata...

10.00 - Semaforo verde! Si parte con le prove libere 3 del Gran Premio di Turchia 2020.

09.55 - La pioggia sta praticamente circondando il tracciato. Si pensa che nel corso della giornata le condizioni miglioreranno, ma per il momento non sta piovendo.

09.50 - C'è da dire che le condizioni meteo non sono proprio quelle che i piloti e i team si sarebbero augurati di avere. Nei minuti scorsi è anche scesa qualche gocciolina di pioggia dal cielo: non abbastanza per bagnare la pista, ma di sicuro a sufficienza per complicare i piani...

09.45 - Buongiorno a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 3 del Gran Premio di Turchia 2020. Saranno migliori le condizioni dell'asfalto rispetto a ieri? Lo scopriremo insieme tra 15 minuti, quando avremo il verde in fondo alla pit-lane. Pronti per seguire l'ultima ora di free practice insieme a noi?


TAGS: formula 1 prove libere f1 F1 LIVE Diretta F1 GP Turchia F1 Istanbul TurkishGP 2020