F1 GP Qatar 2021, Qualifiche: Hamilton super, Verstappen 2°
LIVE F1 2021

F1 GP Qatar 2021, Qualifiche: Hamilton super, quasi mezzo secondo a Verstappen!


Avatar di Salvo Sardina , il 20/11/21

1 settimana fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle qualifiche del GP Qatar 2021

Il britannico conferma l'ottimo momento di forma con una pole position stratosferica. Verstappen si salva con il 2° posto, ma occhio alle possibili conseguenze delle bandiere gialle nell'ultimo giro in Q3. Sainz 7°, Leclerc 13°. La cronaca minuto per minuto
Benvenuto nello Speciale QATARGP 2021, composto da 22 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario QATARGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP QATAR 2021: COSA È SUCCESSO NELLE QUALIFICHE? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

HAMILTON SUPER Come otto giorni fa in Brasile, è di nuovo Lewis Hamilton il più veloce sul giro secco. Stavolta senza alcuna penalizzazione sulle spalle, l'inglese si prende la pole position del GP del Qatar grazie a un giro stratosferico chiuso in 1:20.827, che lo rende l'unico uomo del pianeta Terra a essere mai sceso sotto l'1:21 sulla pista di Losail. Alle sue spalle, ma staccato di quasi mezzo secondo, c'è sempre Max Verstappen, stavolta però a rischio sanzione per aver completato l'ultimo giro in Q3 migliorandosi nonostante le doppie bandiere gialle esposte per lo stop dell'AlphaTauri di Gasly sul rettilineo del traguardo.

F1 GP Qatar 2021, Doha: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

SORPRESE IN Q2 Nell'attesa di un possibile pronunciamento della Direzione gara, Max ha comunque la possibilità di partire dalla seconda casella, provando ad attaccare la leadership del rivale su una pista dove il sorpasso in gara potrebbe rivelarsi molto complicato. Alle spalle del duo di testa troviamo Valtteri Bottas e proprio Pierre Gasly, costretto a fermarsi dopo aver rotto l'ala e forato l'anteriore destra con un passaggio violento sul cordolo di curva 16. Terza fila per Fernando Alonso e Lando Norris, con la Ferrari che stavolta esce sconfitta nella lotta di centro classifica: Sainz è settimo (ma sarà l'unico in top 10, insieme a Hamilton, Verstappen e Bottas, a poter scattare con le Medium), con Leclerc addirittura tredicesimo ed escluso in Q2. Il monegasco non è però il solo eliminato di lusso nella seconda tagliola, visto che anche Perez (11°) e Ricciardo (14°) sono finiti fuori dai giochi prima del tempo.

F1 GP Qatar 2021, Doha: Max Verstappen (Red Bull Racing)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Chiudono la top 10, Yuki Tsunoda, Esteban Ocon e Sebastian Vettel. Solo diciottesimo, davanti alle due Haas, il nostro Antonio Giovinazzi, battuto da Latifi e dal compagno di squadra Kimi Raikkonen. La F1 torna in pista domani, domenica 21 novembre 2021, per un GP del Qatar che si preannuncia emozionante, che vi racconteremo live minuto per minuto a partire dalle 14.45. Nell'attesa, potete cliccare qui per la griglia di partenza completa e tutti i risultati del weekend di Losail.

F1 GP Qatar 2021, Doha: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

IL GP QATAR 2021 IN BREVE

QUALIFICHE GP QATAR 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP del Qatar 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.10 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox, per il momento vi salutiamo, invitandovi a restare con noi perché sono in arrivo tante news, commenti, analisi e contributi dal nostro inviato in pista a Losail, Simone Valtieri. Appuntamento live invece per domani alle 14.45, con la cronaca minuto per minuto del GP Qatar 2021. Ciao e grazie per l'attenzione!

16.09 - La classifica finale della Q3:

16.07 - Per quanto riguarda Gasly, la bandiera gialla è stata causata proprio dall'uscita di curva 16, dove il francese è andato largo rompendo l'ala anteriore sul cordolo e poi forando anche la gomma di destra. Un disastro ma senza conseguenze per il pilota AlphaTauri, che era quarto dopo il primo tentativo e dunque partirà di fianco a Bottas in seconda fila. Poi Alonso, Norris, Sainz, Tsunoda, Ocon e Vettel.

16.05 - Tangibile la delusione sul volto di Verstappen, che si becca quasi mezzo secondo dal rivale. Domani, però, sarà un altro giorno e su una pista come questa, dove il sorpasso sarà molto complicato, sarà determinante la partenza...

16.03 - Ci sarà tanto da discutere nel post qualifica perché Verstappen si è migliorato nonostante le doppie bandiere gialle sul rettilineo finale. Vedremo...

16.01 - Giro pazzesco per Lewis Hamilton, che chiude l'ultimo tentativo con il tempo record di 1:20.827! Pole position per l'inglese, che precede Verstappen e poi Bottas e Gasly. Ma attenzione a quanto accaduto sul finale: Gasly procedeva molto lento con una gomma forata e c'erano bandiere gialle nel terzo settore. Tutti hanno alzato il piede, ma non Verstappen, che si è migliorato (restando comunque dietro a Hamilton per quasi mezzo secondo). Vedremo se ci sarà un'investigazione...

16.00 - Bandiera a scacchi e adesso dobbiamo attendere che tutti completino l'ultimo giro...

15.57 - Hamilton è il primo a tornare in pista per l'ultimo tentativo in questa qualifica. Verstappen aspetta parecchio ed è praticamente l'ultimo a uscire dai box.

15.55 - Finisce il primo tentativo e tutti tornano ai box. Ecco la classifica provvisorio dopo il primo push della Q3:

15.53 - Verstappen è molto molto veloce nel primo settore, ma poi perde un po' di efficacia nel corso del giro. L'olandese è secondo a 162 millesimi da Hamilton. Poi Bottas, Gasly, Alonso e Sainz. Tutti gli altri (Norris, Tsunoda, Ocon e Vettel) hanno girato con gomme Soft usate.

15.52 - Hamilton chiude il primo tentativo abbassando ulteriormente il limite della Q2! 1:21.262 per il britannico, che rifila 2 decimi al compagno di squadra.

15.48 - Via alla Q3 che deciderà il nome del poleman. Chi vincerà la sfida? Tra 12 minuti la conferma ufficiale...

15.45 - Tra tre minuti il via alla Q3, che vedrà in pista due Mercedes, due Alpine, due AlphaTauri, la Red Bull di Verstappen, la McLaren di Norris, l'Aston Martin di Vettel e la Ferrari di Sainz.

15.43 - La classifica finale della Q2 del GP Qatar:

15.41 - Risultati clamorosi al termine della Q2! Eliminati Sergio Perez, Lance Stroll, Charles Leclerc, Daniel Ricciardo e George Russell! Si qualifica invece Carlos Sainz, decimo con gomme Medium! Lo spagnolo sarà l'unico in top-10 a partire con le Medium, insieme a Hamilton, Verstappen e Bottas.

15.40 - Bandiera a scacchi e adesso dobbiamo aspettare...

15.38 - Dunque: tornano in pista Bottas, Hamilton e Verstappen: il finnico usa le Medium per un secondo tentativo da qualifica mentre Lewis e Max sono già in ottica Q3 con le Soft nuove (entrambi abortiranno il giro). Sainz, ottavo, esce di nuovo in pista con le Medium per provare a qualificarsi alla prossima fase, mentre tutti gli altri hanno le Soft nuove, incluso un Leclerc che ha spiegato via radio di non avere ''idea di dove trovare i nove decimi di distacco'' da Sainz.

15.36 - Quattro minuti alla fine e Russell completa il suo ultimo tentativo: il pilota Williams si inserisce in tredicesima posizione con gomme Soft.

15.33 - Bene, invece, le due Alpine che dimostrano come la pista sia migliorata ancora dopo ogni giro. Alonso è sesto davanti al compagno di squadra. E tra gli esclusi ci sono adesso decisamente tante sorprese. Probabile che McLaren e Ferrari, ma anche Perez, torneranno in pista con le Soft nuove e che solo Hamilton, Bottas e Verstappen possano passare il taglio con le Medium.

15.32 - Si lanciano adesso le due Aston Martin e le due Alpine, con gomme Soft. Vettel si inserisce in nona posizione, con Stroll subito alle sue spalle. Per il momento esclusi Norris, Perez, Russell, Ricciardo e Leclerc!

15.30 - Sainz si mette al comando ma la sua gioia è effimera nell'attesa dei big: dopo pochissimi secondi è Hamilton ad andare davanti a tutti con un giro stratosferico in 1:21.682! Gasly è secondo a 298 millesimi (ma con le Soft), davanti a Verstappen e Bottas, racchiusi in 7 millesimi! Quinto Tsunoda con le Soft, con Sainz che scala sesto.

15.27 - In pista le prime macchine di questa seconda sessione di qualifica: gomme Medium per tutti, ad eccezione di Rsunoda, Gasly e Russell che provano le Soft. Restano invece ai box Alonso, Ocon, Vettel e Stroll.

15.25 - Semaforo verde e via alla Q2: tra 15 minuti conosceremo i 10 piloti che poi si giocheranno le prime cinque file. Ci saranno sorprese?

15.23 - Si continua a lavorare nel box Red Bull, con i meccanici che continuano a nascondere l'interno del garage alla vista delle telecamere. Sembra che ci sia un problema sull'ala anteriore della macchina di Checo Perez, qualificatosi alla Q2 con il quinto tempo.

15.21 - La classifica al termine della prima sessione:

15.19 - Hamilton si prende la miglior prestazione in 1:21.901, ma con gomme già usate! Prova di forza della Mercedes, che rifila un decimo scarso a Verstappen (ma anche grazie al fatto che la pista migliora giro dopo giro). Esclusi Kimi Raikkonen, Nicholas Latifi, Antonio Giovinazzi, Mick Schumacher e Nikita Mazepin. Si salva Leclerc, ma è solo tredicesimo mentre Sainz è quarto.

15.18 - Bandiera a scacchi e finisce qui la prima sessione di qualifica. Aspettiamo l'ultimo giro...

15.17 - C'è parecchio traffico in pista in questi ultimi secondi di Q1:

15.16 - Due minuti alla fine: tornano in pista Bottas e Hamilton con gomme Soft usate in Q1. Gasly torna in pista con le Medium nuove, e ci sono anche i due Ferrari con le Soft nuove. Restano ai box praticamente solo Perez e Verstappen.

15.14 - In bilico adesso c'è Leclerc, che è solo quindicesimo e sicuramente dovrà effettuare un giro con gomme Soft nuove. Il monegasco si è visto cancellare un giro per infrazione dei track limit in curva 16.

15.13 - Verstappen si mette al comando in 1:21.996! L'olandese, risolti i problemi all'ala non molla di un millimetro. Ma saprà confermarsi anche in Q3?

15.12 - Dunque, sei minuti alla fine della Q1: per il momento gli esclusi sono Latifi, Raikkonen, Giovinazzi, Mick Schumacher e Nikita Mazepin.

15.10 - La pista migliora giro dopo giro e Alonso si inserisce in terza posizione. Ancora in pista Bottas, che si rilancia e si va a prendere la leadership in 1:22.016, con soli 3 millesimi di vantaggio su Hamilton.

15.09 - Dalle immagini sull'ala posteriore di Verstappen, sembra proprio che il problema al Drs sia stato finalmente risolto. Almeno per il momento l'ala mobile funziona senza ''ballare'' pericolosamente come visto fino alle PL3 di stamattina.

15.08 - Tantissime scintille dal fondo della Red Bull di Max Verstappen, che resta con un assetto molto picchiato sull'anteriore. Bene Gasly, che si prende la terza posizione garantendosi la possibilità di passare il turno con questo treno di gomme.

15.07 - Ancora meglio Hamilton, che va per il nuovo record della pista in 1:22.019! Verstappen è secondo, staccato di un paio di decimi dal grande rivale. Bottas solo quarto alle spalle di Norris, ma davanti all'omologo Perez. Ricordiamo: tutti i piloti hanno girato con le Soft nuove, ad eccezione di Gasly che ha le Medium.

15.05 - Molto meglio, ovviamente, Carlos Sainz e Charles Leclerc: le Ferrari al comando con lo spagnolo, che si prendere la leadership in 1:23.323. Poi il monegasco, staccato di soli 24 millesimi. In pista anche le Red Bull e le Mercedes, con i soli Alonso, Tsunoda e Ocon ancora fermi ai box.

15.04 - Mazepin è il primo a chiudere un giro, mentre Mick Schumacher si è visto cancellare il tempo a causa di un'infrazione dei track limit. Proprio il russo, che chiude in 1:30.390, ha già rotto l'ala anteriore dopo un passaggio sul cordolo.

15.03 - In pista abbiamo già Russell, Stroll, Raikkonen, Latifi, Gasly, Sainz, Leclerc e Giovinazzi, oltre ai già citati piloti della Haas. Gomme Soft nuove per tutti, ad eccezione di Gasly che prova le Medium.

15.00 - Semaforo verde e si parte per le Q1 del GP del Qatar 2021. Subito in pista Mick Schumacher seguito dal compagno Nikita Mazepin, finalmente in grado di girare dopo aver perso anche la sessione di stamattina.

14.58 - Due minuti al via e salutiamo anche il nostro inviato in Qatar, Simone Valtieri. Qui una sua foto scattata qualche minuto fa nel paddock di Losail. Quanta invidia per lui?

14.55 - Cinque minuti al via di queste qualifiche: ovviamente nessun rischio pioggia nel deserto qatariota, ma temperature che si abbassano sempre più, in assenza del sole che è già tramontato. 26 gradi l'aria, 29 l'asfalto.

14.50 - Vi siete persi le PL3? Molto male, perché è stata una sessione molto interessante che potrebbe averci... ''spoilerato'' l'andamento del weekend, con una Mercedes molto forte e una Red Bull costretta a correre in difesa, peraltro con ancora tanti problemi sul DRS. Qui la cronaca della sessione, in attesa di capire se il trend si confermerà o sarà smentito da queste qualifiche...

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le qualifiche del GP del Qatar, ventesima e terzultima prova del Mondiale F1 2021. Giusto 15 minuti d'attesa, poi le macchine saranno di nuovo in pista per le prove ufficiali che decreteranno la griglia di partenza della gara di domenica. Pronti per seguirle con noi?

Gallery
QatarGP 2021
Logo MotorBox