Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 20/06/2021 ore 17:25

IL GP DI FRANCIA 2021 IN BREVE

F1 GP FRANCIA 2021: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA GARA

GARA THRILLER Chi ha pensato anche solo per un attimo che, dopo aver ottenuto la pole position ieri in qualifica, Max Verstappen avrebbe avuto vita facile, si sbagliava di grosso. Il pilota olandese ha infatti sì vinto al Paul Ricard estendendo la leadership in entrambe le classifiche mondiali, ma non senza un finale thriller e incerto nel pieno rispetto del trend che la F1 ha instaurato in questa bellissima stagione 2021. Partito bene dalla prima casella, l’alfiere di casa Red Bull è infatti andato lungo in curva-1 forse beffato dal vento, lasciando dunque la prima posizione al grande rivale per il titolo Lewis Hamilton.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Max Verstappen (Red Bull Racing) taglia la prima chicane al via

PARTITA A SCACCHI Finito a sandwich tra le due Mercedes su una pista certo non famosa per le opportunità di sorpasso, è iniziata lì la partita a scacchi tra i due box di vertice. Ed è proprio sul piano tattico che la casa di Stoccarda ha commesso il vero peccato veniale che ha poi caratterizzato l’intera gara: anticipando la prima sosta con Valtteri Bottas, il muretto capitanato da Toto Wolff ha di fatto indotto alla sosta anche Max Verstappen, poi in grado di scavalcare in undercut il leader Hamilton. A quel punto è ripresa una vera e propria gara a inseguimento, con la Red Bull nel ruolo della lepre e le due Frecce nere all’attacco subito alle sue spalle, prima che Max venisse richiamato ai box per un secondo (e teoricamente non previsto) cambio gomme.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Max Verstappen (Red Bull Racing)

VITTORIA IN RIMONTA Rientrato in pista con circa 17 secondi di ritardo da Hamilton, Verstappen ha messo in fila un giro veloce dietro l’altro (portando a casa anche il punto extra), rimontando fino a sorpassare Bottas e lo stesso rivale per il titolo a due giri dalla bandiera a scacchi. Hamilton si deve quindi accontentare della seconda piazza, seguito sul podio dall’altra Red Bull di un Sergio Perez abile a scavalcare Bottas negli ultimi chilometri di gara. Forse meno appariscente dell’omologo finlandese nell’arco del weekend, il messicano ex Racing Point si sta confermando decisamente molto più solido e costante, sempre più determinante nella lotta per il titolo (in questo caso costruttori) dopo quanto di buono fatto già vedere a Monaco e Baku.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Max Verstappen abbraccia Sergio Perez (Red Bull Racing)

MCLAREN CAMBIA PASSO Nella lotta, apertissima e senza esclusione di colpi, tra i piloti del pacchetto di mischia, si segnala il quinto e sesto posto delle due McLaren di Lando Norris e di Daniel Ricciardo. L’inglesino ha allungato il primo stint riuscendo ad avere gomme molto più fresche sul finale (stessa tattica adottata da Perez), mentre l’australiano ha marcato a uomo il ferrarista Leclerc mostrando le doti della MCL35M, apparsa molto più forte della rivale per il terzo posto costruttori nella gestione degli pneumatici. Alle spalle delle due monoposto di Woking, chiudono la top-10 Pierre Gasly, Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Lance Stroll.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Daniel Ricciardo (McLaren F1)

TRACOLLO FERRARI Proprio le due Rosse hanno invece sofferto tantissimo l’elevato consumo gomme sull’asse anteriore, scivolando a poco a poco dalla quinta e settima posizione conquistate in qualifica da Sainz e Leclerc fino ai margini della zona punti. Alla fine, lo spagnolo ha chiuso undicesimo, con Leclerc costretto a due soste (unico pilota a adottare questa tattica oltre a Verstappen, ma con risultati ben diversi) e infine sedicesimo sotto la bandiera a scacchi. Un risultato negativo forse ben oltre alle aspettative che lasciavano pensare a un weekend complicato, ma è anche vero che in piste come il Red Bull Ring (dove si correranno le prossime due gare), le buone doti della monoposto in trazione dovrebbero favorire il Cavallino facendolo tornare pienamente in lotta per la terza forza.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

RISULTATI E APPUNTAMENTI In una gara lineare, priva di incidenti e di interruzioni, da segnalare l’ottima dodicesima piazza di George Russell, a 9 secondi dalla Ferrari di Sainz, mentre a chiudere il gruppo è stato ancora una volta Nikita Mazepin, staccato abbondantemente dal giovane compagno Mick Schumacher. Questo l’ordine d’arrivo del Gp di Francia 2021, mentre cliccando qui potrete consultare le classifiche aggiornate del mondiale. La F1 torna in pista nel prossimo fine settimana per il Gp di Stiria, primo dei due appuntamenti consecutivi al Red Bull Ring.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Verstappen (Red Bull) e Hamilton (Mercedes) sul podio

GRAN PREMIO DI FRANCIA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

GP di Francia 2021 terminato. Rivivilo con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.40 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox, vi diamo appuntamento alle 17.30 per il commento live del Gp di Francia sulla nostra pagina Instagram @MotorBoxSport. Le nostre dirette testuali tornano invece il prossimo fine settimana, con le prime prove libere del Gp di Stiria live minuto per minuto sempre qui già da venerdì 25 giugno. Nel frattempo l'invito è quello di restare connessi con noi perché sono in arrivo, come al solito, ancora tante news, commenti, analisi e dichiarazioni su questo bellissimo Gp di Francia 2021 (ma anche sulla MotoGP e sulla Formula E, che torna in pista stasera alle 23.00). Ciao e grazie per l'attenzione.

16.38 - La classifica finale del Gp di Francia 2021:

16.35 - Migliore degli altri è Lando Norris, seguito da Daniel Ricciardo, Pierre Gasly, Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Lance Stroll. Ferrari fuori dalla zona punti con Sainz undicesimo con soli 2.5 secondi di vantaggio sulla Williams di Russell. Malissimo Leclerc, solo sedicesimo, a sandwich tra le due Alfa Romeo di Giovinazzi e Raikkonen.

16.33 - Arrivata anche la decisione sulla vicenda Bottas-Perez, con la conferma del risultato sportivo acquisito in pista. Dunque Bottas è confermato in quarta posizione, ai piedi del podio dove ci sale Perez per la seconda volta di fila dopo la vittoria di Baku.

16.31 - Bandiera a scacchi! Max Verstappen vince il Gran Premio di Francia 2021, seguito da Lewis Hamilton e Sergio Perez, investigato per il sorpasso su Bottas, quarto.

16.30 - Max inizia l'ultimo giro. Da capire come mai la Mercedes non abbia fermato Bottas per montargli gomme nuove e provare a prendere il giro più veloce, strappando un punto a Verstappen...

16.29 - Verstappen apre l'ala mobile e si prende la leadership della gara nella staccata verso la chicane che spezza in due il rettilineo del Mistral! Max si riprende la vetta a un giro dalla bandiera a scacchi!

16.28 - Perez e Bottas sono intanto sotto investigazione per quanto accaduto in curva-11. Ma concentriamocis sulla lotta al vertice...

16.27 - Verstappen è adesso sotto il secondo di gap e può usare il Drs. Avrà due giri pieni per provare a vincere questa gara!

16.26 - Ci siamo concentrati sulla lotta al vertice perdendo di vista le Ferrari, con Sainz estromesso dalla zona punti dalla rimonta di Vettel e Stroll, rispettivamente nono e decimo. Leclerc è sempre in sedicesima piazza.

16.25 - Negli ultimi due giri Hamilton ha perso sei decimi, ma forse questo ritmo potrebbe essere sufficiente! Lewis ha 2 secondi di vantaggio e mancano poco più di 3 giri alla fine...

16.24 - Bottas resta ancora in pista ed è quindi Perez che si va a prendere la terza posizione in pista!

16.22 - Il replay ci mostra quanto accaduto a Hamilton, finito largo in uscita di curva ben oltre il cordolo. Forse è per questo che il britannico ha perso 8 decimi nell'ultimo passaggio. 2.6 di gap tra i due adesso, con Lewis che adesso chiede di essere lasciato in pace.

16.21 - Max dà adesso un bello strappo! L'olandese guadagna 8 decimi e il distacco scende a 3.6!

16.20 - Bottas continua a essere molto arrabbiato: ''Non arriverò alla fine''. E la risposta del muretto è piccata: ''Ok, lo abbiamo capito!''. I meccanici Mercedes sono fuori, quantomeno per prendere il giro più veloce magari montando gomme Soft nuove.

16.19 - C'è un dato molto molto importante: 1:37.545 per Hamilton, 1:37.558 per Verstappen. Entrambi hanno girato a pista pulita e Max non ha guadagnato niente...

16.18 - Bottas intanto potrebbe perdere la posizione anche su Perez, che si trova a 1.5 da lui. Valtteri è davvero arrabbiato via radio: ''Perché non mi avete ascoltato quando vi ho detto che questa era una gara a due soste?''.

16.17 - Otto giri alla fine con Hamilton che ha un vantaggio di 4.4 da Verstappen e nessun baluardo a difenderlo dall'arrivo dell'indiavolato rivale.

16.15 - Bel duello tra Verstappen e Bottas, ma Max va via in seconda posizione! Valtteri ha difeso nella chicane ma è poi arrivato lungo perdendo la posizione con l'incrocio di traiettorie.

16.14 - Max è in zona Drs su Bottas. Riuscirà a scavalcarlo subito o perderà un po' di tempo? Potrebbe essere una questione determinante per la vittoria della gara. Mancano 10 giri alla fine.

16.12 - Verstappen è a 1.7 da Bottas e a 5.9 da Hamilton, con i suoi tempi che ovviamente sono meno buoni rispetto a qualche giro fa. Valtteri intanto mette le mani avanti: ''Non ho più le anteriori''. E intanto anche Perez è a poco più di 5 secondi da Bottas!

16.11 - Hamilton inizia a sentire un po' di fantasmi sulle gomme, specie dopo quanto accaduto a Verstappen a Baku: ''Le gomme non sembrano molto buone''. Lewis ha però un'arma in più, e cioè la presenza di Valtteri Bottas che potrebbe proteggerlo facendogli perdere un po' di tempo...

16.10 - La classifica al giro 40. Ne mancano 13 alla fine:

16.08 - Problemi radio anche per Hamilton, che non sente le risposte di Peter Bonnington dai box! E c'è un cambio... cuffie per l'ingegnere al muretto di Lewis! Pit-stop intanto per Charles Leclerc, che torna in pista con le Medium ma in sedicesima posizione...

16.06 - Intanto Alonso ha scavalcato Sainz, ma lo spagnolo della Ferrari resta nono perché intanto Vettel ha fatto il suo pit-stop. Gomme Medium usate per il quattro volte iridato, che rientra in pista in undicesima piazza proprio alle spalle dei due ferraristi.

16.05 - Verstappen continua a parlare via radio ma dal muretto non capiscono cosa chiede a causa delle interferenze già denunciate a inizio gara. Intanto Max ha 7.7 di gap da Bottas e 9 secondi da Hamilton. Riuscirà a compiere l'impresa e riprendersi la vetta?

16.04 - Gasly sorpassa facile Sainz, cacciando lo spagnolo in nona posizione. E occhio lì dietro a Fernando Alonso, che presto potrebbe andare all'attacco dell'amico e connazionale.

16.01 - Giro 36/53: si sono fermati Raikkonen e Stroll, con Vettel che a questo punto resta l'unico senza sosta. Verstappen invece ha appena scavalcato Perez con l'ordine di scuderia.

15.59 - Max ha 16.5 secondi di gap da Hamilton ed è in quarta posizione, alle spalle anche del compagno Perez (che certamente gli darà strada senza difficoltà). Le Mercedes per adesso continuano e l'impressione è che questa sia l'unica chance per portare a casa la vittoria...

15.57 - Pit-stop per Verstappen! L'olandese si ferma ai box e monta gomme Medium per arrivare fino alla fine: cosa farà la Mercedes? Resterà fuori con entrambi i piloti o no? Intanto, sia Hamilton che Bottas si sono lamentati del fatto che con queste Hard difficilmente sarebbero arrivati alla fine.

15.56 - Norris ha intanto letteralmente sverniciato Sainz per l'ottavo posto, mentre Alonso ha scavalcato Leclerc, ormai tristemente finito in dodicesima posizione! Crisi nera per la Ferrari! Nessuna investigazione per Norris e Gasly per la battaglia vista prima in cui entrambi si erano un po' spinti fuori pista.

15.55 - La classifica dopo 30 giri di gara:

15.53 - Crisi Leclerc, adesso passato anche da Gasly e Norris! Intanto proprio Norris e Gasly sono ai ferri corti per la nona posizione e sono entrambi sotto investigazione per il duello rusticano fatto vedere nei giri scorsi.

15.52 - Pit-stop per Ocon e Giovinazzi, che erano partiti con le gomme dure. Dunque solo Vettel, Stroll, Raikkonen e Mazepin devono ancora effettuare il primo pit.

15.50 - Grossa difficoltà per Leclerc con le sue gomme Hard nuove: tanto graining all'anteriore, e adesso Ricciardo si riprende la posizione su Charles, scavalcato pochi metri dopo anche da Carlos Sainz su suggerimento del muretto. Molto probabilmente la gara di casa Ferrari si indirizza sulle due soste...

15.49 - Bottas, che lì davanti è quello con le gomme meno fresche, adesso perde un po' terreno. Il finnico è a 2.3 da Verstappen, fuori dalla zona Drs del compagno di squadra.

15.46 - In verità Hamilton e Bottas, pur avendo a disposizione il Drs, non sembrano poter davvero andare all'attacco di Max. L'olandese ha molta trazione ed esce bene dalle curve lente che immettono sui rettilinei in cui poi si usa l'ala mobile. Siamo esattamente a metà gara, giro 27/53.

15.45 - Attenzione perché adesso Verstappen è praticamente sotto scacco da parte delle due Mercedes, in questa fase apparentemente più veloci della Red Bull del leader della gara e del mondiale.

15.44 - E invece no! Pit-stop per Perez, che torna in pista quarto ma con gomme Hard di 5-6 giri più fresche rispetto a quelle di Hamilton e Verstappen (e potrebbe essere un fattore sul finale di gara). Pit-stop anche per Lando Norris.

15.43 - Perez ha ancora 4.2 di gap su Verstappen, seguito in zona Drs da Hamilton e da Bottas. Vedremo se il messicano sarà utilizzato come scudiero per bloccare i due Mercedes...

15.41 - Perez è leader ma deve ancora fermarsi, un po' come Norris, Vettel, Stroll, Ocon, Giovinazzi, Raikkonen e Mazepin. Solo Perez e Norris hanno le Pirelli ''gialle'', mentre tutti gli altri erano partiti con le Hard.

15.40 - Hamilton è però velocissimo con le gomme Hard ed è già negli scarichi di Max! Presto ci sarà un attacco da parte del sette volte iridato, che via radio è molto arrabbiato per quanto accaduto ai box!

15.37 - Dunque: siamo nel corso del giro 21/53, con Perez al comando e che allunga di molto il suo stint. Poi Verstappen, Hamilton e Bottas a trenino, seguiti a 15 secondi da Norris, Vettel e Stroll (che devono tutti ancora fermarsi).

15.35 - Hamilton si ferma ma non riesce a mantenere la leadership virtuale! E adesso è Verstappen a mettersi davanti! La Mercedes è andata all'attacco con Bottas per sorprendere Verstappen e, per tutta risposta, ha perso la leadership di Hamilton! Che errore tattico per il team campione del mondo in carica...

15.34 - Verstappen mantiene la posizione su Bottas, con Hamilton e Perez adesso al comando. Probabile però che adesso il britannico ritorni al pit-stop per rispondere a Max...

15.33 - L'undercut non ha funzionato a Monaco e Baku ma è potentissimo a Le Castellet! Leclerc ha guadagnato la posizione su Sainz e Gasly, seguito a ruota da Ricciardo. Prosegue adesso Norris, mentre rientra ai box Verstappen per rispondere alla sosta di Bottas!

15.32 - Pit-stop anche per Valtteri Bottas, che è il primo tra i piloti di vertice a cambiare gomme. Si fermano adesso anche Sainz e Gasly in contemporanea...

15.30 - Ricciardo richiamato ai box per scavalcare Gasly, ma l'italo-australiano perde intanto la posizione su Leclerc, guadagnata nel giro di rientro del monegasco.

15.28 - Per il momento non c'è nessuna risposta tattica al pit-stop di Leclerc. Proseguono Sainz, Gasly, Ricciardo e Norris, mentre Charles sta andando molto forte con gomme dure nuove. Ma sarà certo dura arrivare fino in fondo perché dovrà percorrere quasi 40 giri...

15.26 - Grande difficoltà sul passo gara (ma ce lo aspettavamo) per la Ferrari: Leclerc è infilato da Ricciardo per la settima posizione. E Leclerc adesso è il primo a rientrare ai box per montare gomme Hard nuove.

15.25 - Bottas è andato lungo in curva-3, ed è questo il motivo per cui ha perso qualcosa nei confronti di Verstappen e Perez. Adesso il finnico è a 3 secondi da Max e ha un gap di 3.2 su Perez. Dal canto suo, Verstappen perde 2.6 da Hamilton.

15.24 - Si sta per formare un bellissimo trenino per la quinta posizione: Sainz, Gasly e Leclerc girano sul 41.2, mentre alle loro spalle ci sono Ricciardo e Norris sul 40.6! Presto avremo una gran lotta per la vittoria della gara del gruppo di mischia...

15.23 - Intanto Perez, a poco a poco, ha iniziato a girare come i piloti davanti. Anzi, ha appena guadagnato un secondo a Bottas, che si è portato a 2.4 da Verstappen. Il finnico ha 3.5 di gap dal messicano della Red Bull.

15.22 - Bella la lotta tra Ricciardo e Alonso, due dei grandi leoni di questa F1! L'australiano passa in staccata alla chicane del Mistral e poi alla successiva curva di Signes si infila anche Norris! Momento difficile per lo spagnolo della Alpine...

15.20 - La classifica e i distacchi dopo 10 giri. Intanto Sainz è sempre più in difficoltà nella lotta con Pierre Gasly, ma attenzione a Leclerc che è lì dietro, in agguato...

15.17 - Hamilton intanto via radio spiega che le gomme stanno diventando sempre più calde, ma siamo nel corso del giro 9/53. A centro gruppo sta impazzando la lotta tra Ricciardo e Alonso, in battaglia per la nona posizione. Dopo un buono spunto al via, adesso Fernando sembra un po' quello più in difficoltà tra i piloti di centro gruppo.

15.16 - Verstappen ha anche qualche problema a comunicare via radio con il suo muretto box. Nel frattempo Hamilton dà uno strappo e si riporta a quasi 2 secondi di vantaggio.

15.14 - Red Bull di Verstappen adesso sotto scacco delle due Mercedes! Bottas è in zona Drs su Max e può provare l'attacco. C'è da dire che anche Verstappen si sta avvicinando a Hamilton, il meno rapido del terzetto di testa.

15.11 - Davvero strana la prestazione di Perez in questo momento: il messicano è più vicino a Sainz, quinto, che non al suo rivale diretto Bottas. Altri sette decimi persi in questo giro, con il finnico che adesso ha un gap di 3.9.

15.10 - Giro veloce per Max Verstappen, che si porta a 1.2 da Hamilton. L'olandese è seguito a 1.2 da Bottas, mentre Perez per il momento non tiene il passo dei primi tre, con 3.2 di gap dal finnico.

15.09 - Attenzione a mister Sebastian Vettel: il tedesco ha sorpassato Ocon ed è il primo dei piloti (in undicesima piazza) con gomme Hard. Dovremo tenerlo sotto controllo per il resto della gara...

15.07 - Non un buono spunto per Norris, che ha tagliato la prima chicane al secondo giro, scivolando decimo alle spalle di Ricciardo! Si confermano al quinto e settimo posto le due Ferrari di Sainz e Leclerc.

15.06 - Hamilton ha già 1.4 di vantaggio su Verstappen, ma si lamenta per lo scarso grip dell'asfalto transalpino. La regia ci mostra intanto il replay dell'errore di Verstappen, che ha perso il posteriore in staccata, allargandosi verso le vie di fuga di curva-1.

15.04 - Dunque: Hamilton, Verstappen, Bottas, Perez, Sainz, Gasly. Poi Alonso e Leclerc in grande bagarre, con l'asturiano davanti e il monegasco che si riprende la posizione sul rettilineo del Mistral.

15.03 - Si spengono le luci dei semafori e... Parte il Gran Premio di Francia 2021! Buono lo spunto di Verstappen e Hamilton che sfilano in curva-1 ma poi Max sbaglia la staccata e arriva lungo! Lewis è leader dopo la prima chicane!

15.00 - Via al giro di formazione! Tra circa tre minuti il via al GP numero 7 della stagione 2021 di Formula 1.

14.58 - Ecco la griglia di partenza con Yuki Tsunoda che ha scelto di partire dalla pit-lane. Medium usate per i primi dieci, Hard nuove per Ocon, Vettel, Giovinazzi, Raikkonen, Mazepin e Stroll, Medium nuove per Russell, Schumacher, Latifi e Tsunoda.

14.54 - A breve conosceremo le gomme di partenza, ricordandovi che i primi dieci dello schieramento hanno optato per le Medium già ieri in Q2. Nel frattempo un rapido sguardo alle strategie consigliate da Pirelli: una sosta con Medium-Hard o Hard-Medium è la tattica migliore. Meno veloce invece l'ipotesi Hard-Soft.

14.50 - Stanotte e stamattina al Paul Ricard è venuto a piovere, ma adesso le condizioni sono stabili. Le temperature sono nettamente più basse rispetto a ieri, ma non dovrebbe esserci il rischio di vedere una gara bagnata: 25 gradi l'aria, 33 l'asfalto, con il sole coperto da una coltre di nubi.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi il Gp di Francia 2021, settima tappa del mondiale di Formula 1. Verstappen contro Hamilton, chi avrà la meglio? Lo scopriremo insieme tra 15 minuti, con l'inizio del giro di formazione.


TAGS: gara formula 1 f1 f1 2021 F1 LIVE Diretta F1 GP Francia FrenchGP 2021 Le Castellet F1 Paul Ricard F1 Live F1 Gp Francia