Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 18/06/2021 ore 13:00

IL GP DI FRANCIA 2021 IN BREVE

F1 GP FRANCIA 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL1? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

REDIVIVA MERCEDES Dopo due fine settimana di difficoltà, il ritorno della Formula 1 su un circuito tradizionale come il Paul Ricard segna apparentemente il rientro della Mercedes sui livelli di prestazione mostrati nelle prime tappe della mondiale 2021. Il miglior tempo nella prima sessione è infatti segnato da un Valtteri Bottas che, forse più fiducioso grazie allo scambio di telai con Lewis Hamilton, rifila oltre tre decimi al compagno di team, comunque in seconda posizione quasi a monopolizzare la prima fila virtuale dello schieramento.

F1, GP Francia 2021: Lewis Hamilton (Mercedes)

DIFFICOLTÀ MAX Un po' meno pimpante del solito è invece la Red Bull, con Max Verstappen apparso in leggera difficoltà con il setup e per tutta la sessione molto lamentoso via radio. Il pilota olandese, che paga 432 millesimi da Bottas (ma meno di un decimo dal grande rivale Hamilton), è poi seguito dal compagno di squadra, fresco vincitore a Baku, Sergio Perez. Completano la top-10 Esteban Ocon, Daniel Ricciardo, Fernando Alonso, Pierre Gasly, Lando Norris e Yuki Tsunoda.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Max Verstappen (Red Bull Racing)

FERRARI INDIETRO Decisamente sottotono l'avvio di weekend per le due Ferrari. Charles Leclerc chiude infatti in undicesima posizione a un secondo e mezzo di distacco dal leader Bottas, mentre Carlos Sainz è addirittura sedicesimo. Lo spagnolo, a differenza del compagno monegasco che ha avvisato il muretto via radio di essere in grossa difficoltà con il setup, non ha potuto neanche effettuare la simulazione qualifica con le gomme Soft a causa di un testacoda che ha rovinato gli pneumatici nel primo tentativo.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) in testacoda nelle PL1

RISULTATI E APPUNTAMENTI La sessione è stata caratterizzata da molti testacoda ed errori - tra i protagonisti abbiamo Mick Schumacher, Yuki Tsunoda, Pierre Gasly, il già citato Sainz e un Sebastian Vettel addirittura finito a baciare le barriere con il posteriore della sua Aston Martin - evidentemente causati dall'asfalto più scivoloso e sporco del previsto. Le monoposto torneranno in pista nel pomeriggio con le prove libere 2 che si preannunciano ben più interessanti e indicative: semaforo verde alle 15.00 ma appuntamento live su MotorBox a partire dalle 14.45 per la nostra cronaca testuale. Qui, intanto, tutti i giri e i risultati delle PL1 del GP Francia 2021.

F1 GP Francia 2021, Le Castellet: atmosfera del circuito

PROVE LIBERE 1 GP FRANCIA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP di Francia 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

12.35 - Finisce qui la nostra prima diretta del weekend francese. Ci ritroveremo insieme a partire dalle 14.45 per la cronaca live della seconda e decisamente più indicativa, sessione di free practice. Ciao e a più tardi!

12.33 - La classifica finale di questa prima sessione di libere del weekend transalpino:

12.30 - Bandiera a scacchi. Finiscono qui le prove libere 1 del Gp di Francia 2021.

12.28 - Verstappen si lamenta ancora per il bilanciamento della sua RB16B dopo essere finito lungo nella via di fuga alla prima chicane. Non una buonissima sessione per l'alfiere di casa Red Bull, terzo a 4 decimi dal leader Bottas. Ma c'è decisamente ancora molto tempo per rimettersi a posto...

12.25 - Ocon si è installato in quinta posizione, seguito da Ricciardo, Alonso e Gasly. Confermato per adesso il momento difficile per la Ferrari, con Leclerc che si è molto lamentato del setup della sua SF21 ed è infatti solo undicesimo a 1.5 dal leader. Sainz è invece quindicesimo ma, come detto, gli manca la ''simulazione qualifica'' con le gomme più morbide, rovinate in quel testacoda di metà sessione.

12.20 - Dieci minuti alla fine di questa sessione con pochi piloti che stanno migliorando. Anzi, l'impressione è che questi ultimi minuti saranno usati proprio per iniziare le prime prove sul passo gara.

12.16 - Sebastian Vettel si stava lanciando con gomme Soft nuove dopo l'inconveniente di inizio sessione ma ha trovato sulla sua strada... sì, Nikita Mazepin. Il tedesco ha abortito il tentativo e si sta rilanciando.

12.12 - Nel secondo tentativo con gomme Soft (già usate) Verstappen è andato largo oltre il cordolo, lamentandosi per la scarsa reattività dell'asse anteriore. Problemi di assetto per la Red Bull RB16B del leader del mondiale.

12.10 - Si lancia intanto anche Sergio Perez, unico tra i piloti di vertice a non avere ancora un tempo cronometrato con gomme Soft. Nel frattempo Sainz torna in pista con le Hard già usate nel primo run di giornata.

12.08 - Qui la classifica provvisoria della sessione.

12.05 - Si lamenta anche Charles Leclerc: ''Sto davvero facendo fatica con la macchina''. Il monegasco è quinto a un secondo e mezzo dal leader Bottas a parità di gomme Soft. Nel frattempo anche Gasly è finito in testacoda, in fotocopia con Tsunoda, in uscita dall'ultima curva della pista.

12.02 - Ahia! Testacoda per Carlos Sainz, che si è girato in curva-2 rovinando pesantemente le sue gomme Soft appena montate. A meno che la Ferrari non voglia ''spendere'' un nuovo set di pneumatici, la sessione dello spagnolo potrebbe essere finita qui.

12.01 - Ancora meglio fa Bottas, che in questo weekend ha ottenuto in ''regalo'' dal team il telaio utilizzato fin qui da Lewis Hamilton. 1:33.448 per il finnico della Mercedes, che rifila tre decimi al compagno e oltre quattro a Verstappen. Una dichiarazione di intenti per il weekend del Gp di Francia?

12.00 - Verstappen non batte Hamilton e si installa in seconda posizione con un decimino scarso di gap dal leader.

11.58 - 1:33.783 per Lewis Hamilton, che si mette al comando della sessione. Attenzione però a Max Verstappen che è già in marcatura a uomo: primo giro lanciato a parità di gomme Soft anche per l'olandese di casa Red Bull.

11.55 - Fernando Alonso si inserisce in quinta posizione con 8 decimi di gap da Verstappen. Per lo spagnolo dell'Alpine ci sono gomme Soft già rodate nel primo run di giornata. Intanto Hamilton scende in pista con un nuovo treno di gomme ''rosse'' per iniziare davvero a fare sul serio...

11.54 - Immagine non certo frequente: ecco la control room della Direzione gara al Paul Ricard. Bella, vero?

11.52 - Nel frattempo, Sergio Perez si installa in seconda posizione con 395 millesimi di gap da Verstappen. Poi Bottas e Hamilton, seguiti da Ricciardo e Norris, tutti impegnati in questa fase con gomme Hard.

11.50 - Sebastian ha decisamente rovinato il suo treno di gomme Soft C4. Guardate in che condizioni sono le mescole dell'Aston Martin numero 5 dopo il testacoda nelle vie di fuga.

11.47 - Testacoda e contatto con le barriere per Sebastian Vettel, che ha perso il controllo della sua Aston Martin Racing in percorrenza della velocissima curva di Signes. Gomme spiattellate e leggero danno sull'ala posteriore del quattro volte iridato, che è rientrato ai box a bassa velocità.

11.45 - Incomprensione tra Nikita Mazepin e Carlos Sainz, mandato letteralmente a quel paese dal collega della Haas. Il ferrarista stava prendendo spazio per lanciarsi, mentre, alle sue spalle arrivava il russo.

11.43 - I soli Fernando Alonso e Mick Schumacher devono ancora mettere insieme un giro cronometrato. Verstappen ritocca il proprio miglior tempo in 1:34.139.

11.39 - Non abbiamo ancora parlato di tempi perché i rilevamenti cronometrici sono comunque molto alti. Per il momento è Verstappen al comando su Hamilton e Sainz, tutti al lavoro con mescole Hard (contraddistinte dalla spalla bianca).

11.35 - Stesso discorso anche per Yuki Tsunoda, che ha perso il controllo della sua AlphaTauri nella curva che immette nel rettilineo dei box. Nel frattempo Valtteri Bottas è tornato ai box per aver danneggiato l'ala anteriore passando su uno dei salsicciotti posti in uscita dalla prima chicane.

11.33 - Pista molto sporca e abbiamo già un errore di guida con Mick Schumacher che finisce nelle (decisamente ampie) vie di fuga del Paul Ricard. Nessun problema per il figlio d'arte di casa Haas, che è poi regolarmente ripartito.

11.30 - Semaforo verde! Si parte per le prime prove libere del Gran Premio di Francia 2021.

11.25 - Situazione meteo decisamente stabile a Le Castellet: 25 gradi la temperatura dell'aria, 40 l'asfalto. Non è prevista pioggia nella giornata di oggi, mentre le condizioni dovrebbero peggiorare in ottica gara con elevate possibilità di vedere le gomme Intermediate o Full Wet.

11.20 - Partiamo con l'analisi delle gomme portate in Francia da Pirelli: dopo due gare con le C5, le mescole più morbide del lotto, grandi protagoniste, al Paul Ricard avremo i tre pneumatici ''mediani''. Spazio dunque a C2, C3 e C4.

11.15 - Buon venerdì mattina a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prime prove libere del Gran Premio di Francia 2021. Pronti per seguirle e commentarle live insieme a noi? Tra 15 minuti il semaforo in fondo alla pitlane sarà verde e avremo un'ora intensissima di attività al Paul Ricard.


TAGS: formula 1 prove libere f1 f1 2021 F1 LIVE Diretta F1 GP Francia FrenchGP 2021 Le Castellet F1 Paul Ricard F1 Live F1 Gp Francia