F1 GP Emilia Romagna 2022, LIVE Qualifiche: Max beffa Leclerc
LIVE F1 2022

F1 GP Emilia Romagna 2022, Qualifiche: Verstappen beffa Leclerc, Sainz a muro


Avatar di Salvo Sardina , il 22/04/22

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove ufficiali del GP Imola 2022

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove ufficiali a Imola dalle 16.45 di venerdì 22 aprile 2022. Semaforo verde alle 17.00
Benvenuto nello Speciale IMOLAGP 2022, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario IMOLAGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP EMILIA ROMAGNA 2022: COSA È SUCCESSO NELLE QUALIFICHE? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

Max Verstappen alla fine beffa Charles Leclerc nelle qualifiche del venerdì del Gran Premio di Emilia-Romagna e del Made in Italy 2022. Il pilota olandese, in una sessione ancora fortemente condizionata dalle condizioni meteo cangianti, partita sull'asciutto e poi conclusa sul bagnato, ha staccato il miglior tempo della Q3 in 1:27.999, rifilando quasi otto decimi al grande rivale della Ferrari. Un tempo che, però, non è granché indicativo: la terza e ultima sessione di qualifica è stata infatti interrotta per ben tre volte e di fatto, pur avendo chiaramente nel piede la possibilità di lottare per la pole position, Leclerc ha potuto spingere soltanto per un giro.

F1 2022, GP Emilia Romagna: Max Verstappen (Red Bull)

FERRARI BEFFATA Non dunque una situazione ideale per la F1-75, che ha dimostrato già sull'asciutto - una situazione ancora più evidente con pista umida - di aver spesso bisogno di un paio di giri per poter scaldare bene le gomme per il giro da qualifica. Alla beffa di Leclerc, comunque secondo nella Sprint Race di domani e, dunque in una posizione che gli permetterà di lottare per la vittoria con il grande rivale Verstappen, si aggiunge il danno, con Carlos Sainz finito rovinosamente contro le barriere in chiusura di Q2: lo spagnolo, che aveva in quel momento il secondo tempo alle spalle proprio di Verstappen, ha quindi terminato in anticipo le sue qualifiche e domani partirà dal decimo posto della F1 Sprint.

F1 GP Emilia-Romagna 2022, Imola: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) a muro in Q2

GLI ALTRI Alle spalle di Verstappen e Leclerc troviamo Lando Norris, autore di un ottimo giro in Q3 prima di essere proprio lui, a muro alle Acque Minerali sul finale, a costringere la Direzione gara a chiudere con qualche secondo di anticipo le qualifiche. Quarta posizione per l'ottimo Kevin Magnussen (anche lui colpevole per una bandiera rossa, la prima delle tre esposte in Q3), seguito da Fernando Alonso, Daniel Ricciardo, Sergio Perez, Valtteri Bottas (fermo in pista per un problema tecnico e protagonista del secondo stop in Q3) e Sebastian Vettel.

F1 GP Emilia-Romagna 2022, Imola: Lando Norris (McLaren F1 Team) a muro in Q3

DISASTRO MERCEDES Notte fonda, invece, per la Mercedes: George Russell e Lewis Hamilton, dopo aver rischiato l'eliminazione già in Q1, sono finiti fuori dai giochi nella seconda sessione, anche se per ''colpa'' della bandiera rossa innescata dall'incidente di Sainz. Nonostante ci fossero ancora 10 minuti abbondanti prima della fine, il meteo è poi peggiorato costringendo tutti ad abbandonare le gomme slick e, di fatto, cristallizzando il risultato della prima parte di sessione. Così, Russell partirà undicesimo, con Hamilton tredicesimo, alle spalle persino della Haas di Mick Schumacher.

F1 GP Emilia-Romagna 2022, Imola: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

RISULTATI E APPUNTAMENTI La Prima delle cinque bandiere rosse di queste qualifiche-spezzatino è stata invece esposta in Q1 a causa del principio di incendio sul freno posteriore destro della Williams di Alex Albon, che ha disseminato detriti per la pista prima di fermarsi ai box. La F1 torna in scena domani alle 12.30 (live su MotorBox dalle 12.15) per la cronaca testuale delle prove libere 2 e, poi, alle 16.30 (diretta a partire dalle 16.15) per la prima F1 Sprint Race della stagione 2022 (qui la spiegazione su come funziona il nuovo format). Cliccando qui, nell'attesa, potrete consultare i risultati delle sessioni odierne e la griglia di partenza della gara sprint.

F1 GP Emilia-Romagna 2022, Imola: l'incendio sulla Williams di Alex Albon in Q1

IL GP IMOLA 2022 IN BREVE

QUALIFICHE GP EMILIA ROMAGNA 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP Imola 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

18.50 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari amici di MotorBox vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento alle 12.15 di domani, per il racconto live delle prove libere 2 del GP Emilia Romagna 2022. L'invito è però quello di restare connessi con noi perché sono ancora in arrivo tante news, commenti, dichiarazioni e analisi su questo emozionante (e bagnato) venerdì di qualifiche. Ciao e buona serata!

18.45 - Comprensibile anche un po' di delusione sul volto di Charles Leclerc, che aveva la macchina per fare la pole position ma è poi stato beffato dalle tre interruzioni in Q3.

18.43 - La classifica al termine di questa strana e lunghissima qualifica-spezzatino:

18.41 - Bandiera a scacchi. Finiscono qui queste complicatissime qualifiche del GP Imola 2022, con Max Verstappen in pole position davanti a Charles Leclerc e a Lando Norris.

18.40 - Bandiera rossa causata dal lungo alle Acque Minerali di Lando Norris. Stavolta, però, con 38 secondi alla fine, non ci sarà più tempo per ripartire.

18.38 - Semaforo verde e via agli ultimi tre minuti di Q3. Max Verstappen è il primo in pista, seguito da Leclerc e Perez. Non ci sarà tanta possibilità di mandare in temperatura le gomme perché c'è poco tempo prima della bandiera a scacchi.

18.36 - Mancano ancora due minuti abbondanti ma abbiamo già un trenino di auto davanti all'uscita della pit-lane. Occhio anche alla temperatura delle gomme, che sarà di certo decisiva per questo finale.

18.35 - Si ripartirà tra tre minuti: 18.38 per il via di quest'ultima fase di qualifica.

18.33 - Non abbiamo ancora un'indicazione ufficiali sulla ripartenza, con l'Alfa Romeo di Bottas che viene soltanto adesso caricata su un carro attrezzi.

18.30 - La regia ci mostra anche un paio di errori di Perez, lungo in ghiaia al Tamburello: Checo è settimo, a 1.8 dal compagno Verstappen. C'è da dire che le condizioni meteo sembrano essere peggiorate.

18.29 - Ed ecco un veloce riepilogo della classifica prima di questi ultimi, caldissimi, tre minuti di Q3:

18.26 - C'è da dire che Verstappen ha chiaramente alzato il piede quando è transitato davanti alle bandiere gialle, quindi non ci pare possa esserci un rischio di penalità per l'olandese.

18.24 - Bandiera rossa: Bottas si è fermato in pista per un problema tecnico e la Direzione gara, con un pizzico di ritardo, ha deciso di fermare la sessione. Avremo ancora 3 minuti e, dunque, ancora un giro per tutti.

18.23 - La pista migliora giro dopo giro e Max Verstappen si prende la pole position! 1:27.999 per l'olandese, ma c'è Bottas fermo prima della Rivazza.

18.22 - Pole position provvisoria per Charles Leclerc, che chiude il primo tentativo con 20 millesimi di vantaggio su Max Verstappen! 1:28.778 per il monegasco. Terzo posto per un buon Daniel Ricciardo, seguito da Norris, Magnussen, Bottas, Vettel, Perez e Alonso.

18.20 - Guardando le prime immagini di Alonso in pista, l'impressione è che l'asfalto sia sempre più asciutto, ma non abbastanza per le Slick. Proprio lo spagnolo ha sbagliato alle Acque Minerali, riuscendo comunque a tenere l'auto senza fare la stessa fine di Magnussen.

18.18 - Semaforo verde e siamo di nuovo in Q3. Ancora Alonso davanti al semaforo per sfruttare subito un primo giro lanciato. Anche Magnussen è della partita dopo il jolly giocato pochi minuti fa alle Acque Minerali.

18.16 - Si ripartirà alle 18.18 e ci saranno ancora 8 minuti e 51 secondi di questa Q3. Nessuno è riuscito a chiudere il primo giro cronometrato, quindi tutti ripartiranno con le stesse condizioni.

18.14 - Magnussen è riuscito a ripartire, apparentemente senza danni. Dunque sarà un'interruzione breve perché non ci sono auto da recuperare.

18.12 - Bandiera rossa: Magnussen è andato in testacoda alle Acque Minerali. Terza interruzione di questa qualifica con il pilota danese rimasto bloccato a pochi centrimenti dalle barriere.

18.10 - Leclerc via radio: ''La pista è più asciutta di quanto aspettassi''. Intanto Verstappen, nel giro di lancio, è andato leggermente largo al Tamburello, alzando un po' di polvere.

18.09 - Semaforo verde e si parte per la Q3. Alonso, Bottas, Magnussen e Leclerc erano già pronti da qualche secondo davanti al semaforo rosso in modo da sfruttare le condizioni della pista in caso di aumento dell'intensità della pioggia.

18.07 - La Q3 partirà tra due minuti. L'impressione è che i piloti dovranno usare le gomme Pirelli intermedie: la pista è bagnata ma non abbastanza per richiedere le Full Wet.

18.05 - A breve ripartiremo con la Q3, in cui avremo solo nove auto in pista: Sainz, si è infatti qualificato con il secondo tempo, ma non sarà in grado di partecipare per via dell'incidente che lo ha messo fuori gioco in questa Q2. A giocarsi la pole ci saranno dunque due Red Bull, due McLaren, la Ferrari di Leclerc, l'Alpine di Alonso, la Haas di Magnussen, l'Aston Martin di Vettel e l'Alfa Romeo di Bottas.

18.03 - La classifica finale di questa Q2:

18.01 - Bandiera a scacchi. Finisce qui, senza stravolgimenti, la seconda sessione di qualifica. Eliminati dunque George Russell, Mick Schumacher, Lewis Hamilton, Guanyu Zhou e Lance Stroll.

18.00 - In pista anche Norris, Perez, Leclerc, Alonso e Bottas per fare giusto uno shakedown con queste condizioni di pista bagnata. Nessuno dei piloti eliminati è invece sceso in pista vista l'impossibilità di migliorare i tempi con gomme intermedie...

17.59 - Vettel è il primo e per adesso unico a scendere in pista. Il tedesco è ottavo ed è già qualificato, ma probabilmente vuole provare le condizioni dell'asfalto in vista della Q3. Gomme intermedie per il quattro volte iridato.

17.58 - Tre minuti alla bandiera a scacchi e ancora nessuno scende in pista. Anzi, Lance Stroll, che è in quindicesima posizione, è addirittura sceso dalla macchina. L'impressione è che l'intensità della pioggia stia aumentando.

17.54 - Sette minuti al termine della Q2 e per il momento nessuno torna in pista. Vedremo se, soprattutto i piloti a rischio eliminazione, proveranno un tentativo disperato negli ultimi minuti...

17.52 - Questa intanto la classifica provvisoria. Nel caso in cui dovesse finire così, avremmo l'eliminazione di Russell, Schumacher, Hamilton, Zhou e Stroll.

17.50 - Semaforo verde e si riparte. Ma, per il momento, nessuno scende in pista. Ci sono ancora 10 minuti di Q2 da vivere, ma difficile pensare che qualcuno possa migliorare con la pista bagnata...

17.48 - Intanto, l'attesa pioggia è davvero arrivata. Dunque è possibile che sia davvero finita così questa sessione di qualifica. Si ripartirà comunque tra due minuti...

17.46 - Riguardando il replay dell'incidente di Sainz, l'impressione è che Carlos sia entrato troppo veloce alla Rivazza-2, forse mettendo una ruota su una parte di asfalto ancora umida. Grave errore per lo spagnolo, che però può puntare a partire dalla decima posizione domani...

17.44 - Non è ancora arrivata la tanto attesa pioggia, quindi in teoria, con altri 10 minuti ancora da correre, tutto potrebbe cambiare. Per il momento gli esclusi sono Russell, Schumacher, Hamilton, Zhou e Stroll.

17.41 - Bandiera rossa! Testacoda e incidente per Carlos Sainz! Lo spagnolo della Ferrari ha perso il controllo della sua F1-75 alla seconda Rivazza, finendo poi rovinosamente contro le barriere...

17.40 - Max Verstappen chiude davanti a tutti il primo tentativo. 1:18.793 per l'olandese, seguito da Sainz, Norris, Perez e Leclerc. Il monegasco è solo quinto, a 8 decimi dal rivale per il titolo.

17.38 - In effetti le due Ferrari sono state tra le prime a scendere in pista. Tardano un po', invece, le due Mercedes. Ovviamente tutti in pista con gomme Soft nuove perché bisogna spingere a tutta per questi pochi minuti disponibili prima che arrivi un nuovo scroscio di pioggia...

17.37 - Semaforo verde e si parte per i 15 minuti della Q2. Non arrivano buone notizie dal meteo, con Sainz avvisato via radio: ''Hai un giro solo prima dell'arrivo della pioggia''.

17.35 - Si partirà tra due minuti per la Q2, la seconda sessione di qualifica che ci regalerà i nomi dei 10 piloti in grado di giocarsi la pole position in Q3.

17.32 - La classifica dopo questa Q1 certo non priva di emozioni:

17.30 - Si salvano per il rotto della cuffia le due Mercedes! Hamilton è quindicesimo e si salva per soli 4 millesimi, con George Russell dodicesimo! Intanto Charles Leclerc ha ulteriormente ritoccato il suo miglior crono, scendendo sul piede dell'1:18.796! Esclusi Yuki Tsunoda, Pierre Gasly, Nicholas Latifi, Esteban Ocon e Alexander Albon.

17.29 - Bandiera a scacchi e dobbiamo ancora aspettare che tutti completino l'ultimo tentativo...

17.28 - Per il momento eliminati Hamilton, Vettel, Ocon, Latifi e Albon. Un minuto alla fine...

17.27 - Leclerc si prende la miglior prestazione in 1:19.545, sempre con lo stesso treno di gomme Soft usate a inizio sessione. Sainz è subito alle sue spalle, con 15 millesimi di gap dal compagno.

17.26 - Testacoda di Nicholas Latifi in uscita dalla Variante Villeneuve. Il canadese è però ripartito dopo essersi girato sull'erba. Tre minuti alla fine, per il momento esclusi Bottas, Ocon, Schumacher, Latifi e Albon.

17.24 - Hamilton si toglie dalla zona calda, entrando in decima posizione, alle spalle del compagno Russell. Ma di certo non è finita, visto che la pista migliora minuto dopo minuto.

17.23 - Errorino per Mick Schumacher, lungo a tagliare la Variante Alta. Sei minuti alla fine di questa prima sessione, con Verstappen che si inserisce in seconda piazza, a 30 millesimi da Sainz.

17.22 - La pista ovviamente migliora giro dopo giro, man mano che si asciuga e si gomma sempre di più. Sainz va al comando in 1:20.319, con 2 decimi di vantaggio su Leclerc. Ferrari ancora una volta in tandem davanti a tutti.

17.20 - Vettel si prende la miglior prestazione provvisoria in 1:23.095, ma viene subito battuto ancora dal compagno Stroll, in 1:22.556. Abortiscono il primo tentativo, invece, Sainz e Leclerc.

17.19 - Tutti in pista ad eccezione di Albon, tutti con gomme Soft per quello che, per molti, è il primo vero tentativo di queste qualifiche.

17.17 - Semaforo verde e si riparte! Via ad ancora 12 minuti di questa prima sessione di qualifiche, dunque tutti avranno il tempo necessario per completare un paio di tentativi...

17.15 - Questo è il momento in cui il cestello dei freni (e non la gomma, come avevamo detto prima) è esploso a causa dell'eccessivo calore. Immagini decisamente impressionanti...

17.14 - Si ripartirà tra tre minuti con la seconda parte di questa prima sessione di qualifica. Ricordiamo che Sainz e Leclerc, in pista con gomme Soft, non sono riusciti a chiudere il primo giro cronometrato.

17.11 - Queste sono invece le condizioni della posteriore destra dopo l'incendio divampato sulla Williams. Qualifiche finite per il thailandese, che anche questo weekend sarà costretto a partire dal fondo della griglia. C'è da dire che in Australia gli aveva portato decisamente bene...

17.10 - Approfittiamo dello stop per ricapitolare la classifica dopo i primi sei minuti di Q1:

17.07 - Albon è riuscito comunque a rientrare ai box, ma lasciando qualche pezzo di gomma e di carbonio in giro per la pista. Questo è il motivo per cui c'è l'interruzione della sessione. Quando si ripartirà, avremo ancora 12 minuti di Q1. Di fatto, l'impressione è che Albon sia già eliminato.

17.05 - Bandiera rossa! Va a fuoco il freno posteriore destro della Williams di Alexander Albon. Una scena simile a quella vista durante i test in Bahrain, sull'auto di Latifi.

17.04 - Stroll segna il miglior tempo in 1:23.419. In pista con gomme Soft anche Leclerc e Sainz.

17.03 - Primo giro con gomme intermedie anche per Verstappen e Perez, al lavoro con gomme già usate in PL1. Per il momento, invece, Sainz e Leclerc aspettano ai box

17.01 - In pista già Zhou, Bottas, Vettel e Stroll. Hamilton, in pista con le Intermediate, avvisa il box del fatto che l'asfalto è troppo asciutto per restare in pista con le gomme scanalate.

17.00 - Semaforo verde e via alla Q1 del GP Emilia Romagna 2022. Tra 18 minuti avremo i nomi dei primi cinque eliminati di giornata. Ci saranno sorprese?

16.55 - Cinque minuti al via delle qualifiche del GP Emilia Romagna 2022. Ovviamente, tutti con il naso all'insù per capire quali sono le condizioni meteo: 12 gradi l'aria, 15 l'asfalto. C'è da dire però che non piove più da un paio d'ore e che la pista si sta anche asciugando. Vedremo i piloti con le slick?

16.50 - Vi siete persi la prima e unica sessione di prove libere del GP di Imola? Nessun problema, potete cliccare qui per rivivere la nostra cronaca minuto per minuto e sapere nel dettaglio cosa è accaduto nei primi 60 minuti d'attività sul circuito del Santerno.

16.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi queste strane qualifiche del... venerdì del GP di Emilia-Romagna 2022! Pronti per seguirle con noi? Fra 15 minuti il via alla Q1.

Gallery
ImolaGP 2022
Logo MotorBox