F1 Sprint, Ross Brawn entusiasta: "A Imola esperimento riuscito"
F1 2022

F1 Sprint, Ross Brawn entusiasta per "l'esperimento riuscito" del GP Imola


Avatar di Salvo Sardina , il 24/04/22

1 mese fa - Il direttore sportivo della F1 è entusiasta per l'ottima riuscita dell'esperimento di Imola

Il direttore sportivo della Formula 1 è entusiasta per la grande riuscita del primo esperimento di F1 Sprint della nuova stagione. E risponde alle critiche di Russell: "Chi non è davanti, non è mai contento di niente" .
Benvenuto nello Speciale IMOLAGP 2022, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario IMOLAGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Non c’è alcun dubbio che, insieme all’entusiasmante rimonta di Lewis Hamilton nella scorsa edizione del GP Brasile, l’appuntamento di Imola è stato l’esperimento più riuscito del format F1 Sprint. Un vero e proprio show ricco di sorpassi ed emozioni, culminato con l’attacco di Max Verstappen ai danni di Charles Leclerc nel corso del penultimo dei 21 giri della garetta del sabato del GP Emilia-Romagna 2022. Uno show che fa felice Ross Brawn, uno dei grandi fautori del nuovo format testato per la prima volta nel GP Gran Bretagna della scorsa stagione.

F1 GP Emilia-Romagna 2022, Imola: il sorpasso di Verstappen (Red Bull) a Leclerc (Ferrari) F1 GP Emilia-Romagna 2022, Imola: il sorpasso di Verstappen (Red Bull) a Leclerc (Ferrari)

SUCCESSO F1 SPRINT In effetti, con i correttivi apportati quest’anno – sono assegnati punti ai primi otto, mentre la pole position va comunque al più rapido nella qualifica del venerdì – sembrano risolti i più importanti aspetti critici del nuovo format. Con Brawn che non ha mancato di rispondere a George Russell, che ha definito come un noioso trenino la prima F1 Sprint della stagione: “Per esperienza, posso dire che a un pilota che non si trova nelle prime posizioni solitamente non va mai bene niente. Questa è semplice psicologia… Sì, le due Mercedes non sono riuscite a sorpassare altre auto, ma sia nella pancia del gruppo che nelle posizioni di testa, c’è stata tantissima azione”.

VEDI ANCHE



Il direttore sportivo della F1, Ross Brawn Il direttore sportivo della F1, Ross Brawn

PIÙ SPRINT IN FUTURO Insomma, la F1 Sprint convince sempre più appassionati e appare chiaro che in futuro il format sarà usato in un sempre maggior numero di weekend iridati (nel 2022 restano tre, con Austria e Brasile che seguiranno il primo esperimento di Imola). “Sono ottimista – ha aggiunto Brawn all’Algemeen Dagblad – che i team comprenderanno il valore di questo format. Non dobbiamo dimenticarci che anche il venerdì, nei weekend con la Sprint, sono spettacolari visto che si svolgono le qualifiche. Questo significa che ci sono tre giorni di grande azione per i fan. Non possiamo ignorare questo aspetto... C’è stato un grande show, tante lotte, sorpassi, abbiamo dimostrato che le nuove auto sono capaci di seguirsi da vicino. Il Drs? Sì, è vero che i sorpassi sono avvenuti con l’ala mobile, ma se non sei abbastanza vicino alla macchina che ti precede, non puoi mica usare il Drs…”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 24/04/2022
Tags
ImolaGP 2022
Logo MotorBox