GP Emilia Romagna 2022, le pagelle di Imola
F1 2022

F1 GP Emilia Romagna 2022, le pagelle di Imola


Avatar di Luca Manacorda , il 24/04/22

3 settimane fa - Le pagelle di MotorBox sul GP Emilia Romagna 2022 disputato a Imola

Le pagelle di MotorBox sul GP Emilia Romagna: per Verstappen un weekend perfetto, errori e sfortuna in casa Ferrari
Benvenuto nello Speciale IMOLAGP 2022, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario IMOLAGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LE PAGELLE DEL GP EMILIA ROMAGNA La Red Bull domina nella gara di casa della Ferrari e recupera buona parte dei punti persi con i ritiri nei precedenti gran premi, soprattutto nel Mondiale Costruttori dove sale a -11. Max Verstappen lascia Imola con il massimo dei punti possibile e rilancia le sue quotazione, mentre per Charles Leclerc c'è il primo errore della stagione. Errori e sfortuna per Carlos Sainz, al secondo ritiro consecutivo. Ottime prestazioni per Sergio Perez e per diversi piloti dei team di centro classifica: scopriamo promossi e bocciati nelle nostre pagelle sul GP Emilia Romagna 2022!

F1 2022, GP Emilia Romagna: la partenza F1 2022, GP Emilia Romagna: la partenza

MAX VERSTAPPEN - VOTO 10 Supportato da un'ottima Red Bull, il campione del mondo in carica è stato protagonista di un weekend in cui tutto è andato nel migliore dei modi. Pole position venerdì, vittoria nella Sprint riacciuffata nel finale e gara in condizioni di pista variabili comandata con relativa tranquillità. Lascia Imola con il record di sempre di punti conquistati in un solo fine settimana (8 per la Sprint, 25 per la vittoria e 1 per il giro veloce), si porta a -27 da Leclerc ma soprattutto torna a fare paura dopo lo sconforto vissuto in Australia. Impeccabile.

CHARLES LECLERC - VOTO 4,5 Contro questo Verstappen c'era poco da fare, ma la brutta partenza gli preclude anche il secondo posto a favore di Perez. Un sorpasso subìto al via che ne condiziona tutto il gran premio, ritrovandosi bloccato dietro al messicano quando non c'è il DRS a disposizione per l'asfalto ancora umido (e forse per un'eccessiva prudenza da parte della direzione gara) fino a portarlo a cercare una strategia alternativa con il secondo pit stop e il passaggio alla gomma morbida nel finale. Qui si ritrova ancora una volta dietro a Perez e, nella foga dell'inseguimento, commette il primo errore - grave - dell'anno. Per sua fortuna, l'uscita di pista alla Variante Alta ha conseguenze meno disastrose di quelle potenziali e gli permette di chiudere almeno in sesta posizione. Un grande spavento che gli servirà da lezione. Avvisato.

SERGIO PEREZ - VOTO 8,5 Un gran premio da perfetta seconda guida per Checo, bravo a proteggere le spalle a Verstappen fino a indurre all'errore Leclerc. In una domenica potenzialmente ricca di insidie per via del meteo, svolge nel migliore dei modi il suo ruolo e porta a casa un secondo posto preziosissimo anche in ottica Costruttori, dove la Red Bull è a un passo dalla Ferrari. Affidabile.

F1 2022, GP Emilia Romagna: la McLaren festeggia il podio di Lando Norris F1 2022, GP Emilia Romagna: la McLaren festeggia il podio di Lando Norris

LANDO NORRIS - VOTO 8,5 Stravince il ''gran premio degli altri'' confermando che la McLaren è tornata nettamente ad essere la quarta forza del campionato, con un pensierino al terzo posto stanti le difficoltà della Mercedes. La sua prestazione viene premiata dall'errore di Leclerc che gli regala il primo, meritato, podio del 2022. Al posto giusto.

CARLOS SAINZ - VOTO SV Impossibile giudicare la sua gara di oggi, durata poche centinaia di metri e terminata nella ghiaia per via di un contatto con Ricciardo in cui le colpe maggiori le ha avute sicuramente l'australiano. Il rammarico torna a venerdì e all'errore in qualifica che lo ha poi portato a scattare dalla quarta posizione: fosse partito davanti a Perez probabilmente avrebbe passato indenne quella curva, magari superando Leclerc, evitando così il secondo ritiro consecutivo. Colpito e affondato.

GEORGE RUSSELL - VOTO 8 Bravissimo a guadagnare posizioni al via, è poi protagonista e vincitore di un bel duello con un osso duro come Kevin Magnussen. Superato il danese mantiene un ottimo passo per tutta la gara, riuscendo a resistere al ritorno di Bottas negli ultimi giri e ottenendo un quarto posto davvero insperato per quanto fatto vedere dalla Mercedes nel corso del weekend. Stravince il duello diretto con Hamilton, cominciando a mettere in dubbio le gerarchie all'interno del box. Salvatore della patria.

VALTTERI BOTTAS - VOTO 8 Altra ottima prestazione per il finlandese, a cui il cambio d'aria ha fatto decisamente bene. Nonostante un weekend tormentato dai problemi tecnici che gli hanno impedito di preparare al meglio la gara, riesce a scalare posizioni fino ad arrivare a un passo dal quarto posto di Russell. Esce miracolosamente indenne dalla carambola tra Ricciardo e Sainz al via che lo vedeva terzo incomodo, segno che pure la fortuna sembra ricordarsi di lui adesso. Rinato.

F1 2022,, GP Emilia Romagna: Lewis Hamilton in battaglia con Fernando Alonso nelle prime fasi di gara F1 2022,, GP Emilia Romagna: Lewis Hamilton in battaglia con Fernando Alonso nelle prime fasi di gara

LEWIS HAMILTON - VOTO 4 Un fine settimana disastroso per il sette volte campione del mondo. La Mercedes W13 continua ad essere una lontana parente delle vetture che l'hanno preceduta, ma da Lewis non arriva quel qualcosa in più che in momenti così difficili ti aspetteresti da uno come lui. Costantemente più lento di Russell, anche la sfortuna si accanisce con lui, facendolo trovare sempre al posto sbagliato nel momento sbagliato, finendo per passare buona parte della gara bloccato dietro a un Gasly che a sua volta era armato di DRS ma non in grado di scavalcare la Williams di Albon. Il tredicesimo posto finale riassume perfettamente il suo weekend. In caduta libera.

YUKI TSUNODA - VOTO 8 Improvvisamente, in casa AlphaTauri sembrano essersi invertiti i ruoli. Mentre Gasly langue nella parte bassa della classifica, il giapponese si dimostra veloce e affidabile. A Imola, dove lo scorso anno distrusse la sua vettura in qualifica, è autore di una prestazione pressoché perfetta: esce indenne dai rischi del primo giro, poi inizia a macinare giri con un buon ritmo riuscendo a superare prima Magnussen e poi Vettel, fino a conquistare un eccellente settimo posto. Trasformato.

SEBASTIAN VETTEL - VOTO 7,5 Il quattro volte iridato reagisce nel migliore dei modi al disastroso weekend di Melbourne e alle voci sempre più forti sul suo possibile ritiro a fine anno. La AMR22 a Imola è apparsa meno in difficoltà rispetto ai precedenti gran premi e Vettel la conduce con bravura in zona punti, ottenendo probabilmente il massimo possibile dopo essere partito dalla tredicesima posizione. Cancella lo zero in classifica che relegava l'Aston Martin all'ultimo posto nel mondiale Costruttori. Capitano.

VEDI ANCHE



F1 2022, GP Emilia Romagna: Kevin Magnussen seguito da George Russell F1 2022, GP Emilia Romagna: Kevin Magnussen seguito da George Russell

KEVIN MAGNUSSEN - VOTO 7 Ancora una gara da protagonista per il danese, bravissimo nelle prime fasi a salire in quinta posizione. Come già visto nella Sprint, alla distanza la Haas cala rispetto ai rivali diretti e così, nonostante la sua consueta grinta, è costretto a subire alcuni sorpassi che lo fanno scendere fino al nono posto finale. Combattente.

LANCE STROLL - VOTO 7 La bella giornata in casa Aston Martin è completata dal decimo posto del canadese, sempre a suo agio quando ci sono condizioni di asfalto bagnato. Approfitta del caos iniziale per salire dalla quindicesima all'undicesima posizione, entrando poi in zona punti con il ritiro di Alonso. Successivamente, è bravo a tenere senza troppe difficoltà la decima posizione fino al traguardo. Riscattato.

ALEX ALBON - VOTO 7 Altra gran rimonta per il pilota della Williams, che questa volta si ferma a un passo dalla zona punti. Guadagna posizioni con il pit stop, poi si difende agevolmente da Gasly, ma non riesce ad agganciare Ocon e Stroll per tentare un assalto al decimo posto. Con quella monoposto, obbiettivamente chiedegli di più era impossibile. Positivo.

F1 2022. GP Emilia Romagna: Alex Albon (Williams) F1 2022. GP Emilia Romagna: Alex Albon (Williams)

PIERRE GASLY - VOTO 5 Prestazione opaca per il francese, in un weekend iniziato in salita con il contatto nel primo giro della Sprint che lo ha costretto a partire dalla diciassettesima posizione. Come a Melbourne, è il ''responsabile'' della formazione di un trenino di vetture: questa volta non riesce a superare la Williams di Albon, sebbene il suo compagno Tsunoda abbia dimostrato che l'AlphaTauri aveva lo spunto per effettuare dei sorpassi. Appannato.

ESTEBAN OCON - VOTO 5 Weekend senza soddisfazioni per il francese, sempre relegato nella parte bassa della classifica. La domenica è stata senz'altro la sua giornata migliore, con la risalita dal sedicesimo all'undicesimo posto. L'unsafe release dopo il cambio gomme gli costa 5 secondi che lo ricacciano indietro fino al quattordicesimo posto, ma non avendo perso punti i rimpianti sono contenuti. Voltare pagina.

GUANYU ZHOU - VOTO 5 Altro pilota la cui gara è stata condizionata dalla Sprint, terminata contro le barriere. Partito dalla pit lane, rimane a lungo in fondo alla classifica, nonostante l'Alfa Romeo abbia dimostrato con Bottas di essere veloce. Recupera qualche posizione nel finale di gara, ma termina solo quindicesimo. Sottotono.

NICHOLAS LATIFI - VOTO 5 Nelle prime fasi di gara lo ritroviamo alle spalle del compagno di squadra Albon, ma ancora una volta non riesce a tenere il suo ritmo e pian piano sprofonda in classifica, riuscendo a tenere dietro solo Schumacher e Ricciardo protagonisti di una domenica altrettanto negativa. L'unico momento di notorietà se lo guadagna perdendo un pezzo di macchina. Anonimo.

MICK SCHUMACHER - VOTO 4,5 Si gira anche lui nel caos generatosi al Tamburello al via, poi la sua gara prosegue in maniera poco positiva, con un taglio alla Variante Alta e successivo testacoda in mezzo alla pista che poteva avere conseguenze ben peggiori. Perde nuovamente in maniera netta il confronto con Magnussen. Rimandato.

F1 2022, GP Emilia Romagna: la Ferrari di Sainz si gira in mezzo al gruppo F1 2022, GP Emilia Romagna: la Ferrari di Sainz si gira in mezzo al gruppo

DANIEL RICCIARDO - VOTO 4,5 I commissari non lo giudicano colpevole per l'incidente al via, ma è chiaro che la carambola che mette fuori dai giochi Sainz è principalmente colpa sua che taglia troppo aggressivo sul cordolo interno. Sprofondato in ultima posizione, prova a raddrizzare la gara anticipando le sue due soste, ma senza ottenere risultati. Zero pesante nella domenica del podio di Norris. Affondato.

FERNANDO ALONSO - VOTO SV  Come per il connazionale Sainz, impossibile giudicare la sua gara, durata giusto una manciata di giri. Davvero sfortunato nelle fasi iniziali, viene colpito dalla Haas in testacoda di Schumacher che gli danneggia una pancia costringendolo poco dopo al ritiro. Periodo nero.


Pubblicato da Luca Manacorda, 24/04/2022
Tags
Gallery
ImolaGP 2022
Logo MotorBox