Logo MotorBox
F1 GP Bahrain 2023, LIVE PL1: Perez al top, Sainz sbaglia
LIVE F1 2023

F1 GP Bahrain 2023, PL1: Perez al comando, testacoda Sainz


Avatar di Salvo Sardina , il 03/03/23

11 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 del GP Bahrain 2023

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 a Sakhir dalle 12.15 di venerdì 3 marzo 2023. Semaforo verde alle 12.30
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2023, composto da 22 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP BAHRAIN 2023: COSA È SUCCESSO NELLE PL1? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

Le prime prove libere della stagione 2023 di Formula 1 non sembrano aggiungere niente di nuovo alle impressioni (di sicuro molto parziali e provvisorie) già raccolte nei tre giorni di test della scorsa settimana: su una pista di Sakhir ancora molto calda, e quindi con condizioni ben diverse da quelle che avremo in qualifica e in gara, la Red Bull si conferma fortissima. Il miglior tempo è stato infatti segnato da Sergio Perez in 1:32.758, mentre il campione del mondo Max Verstappen, autore di un giro non proprio perfetto, si è fermato al terzo posto, con sei decimi di gap dal compagno.

F1 Test Bahrain 2023, Sakhir: Sergio Perez (Red Bull Racing)

SAINZ IN CODA Al contrario delle Red Bull, sia la Ferrari sia la Mercedes non hanno ancora provato le gomme più morbide lavorando per tutta la sessione con le sole Pirelli medie, caratterizzate dalla spalla di colore giallo. Leclerc ha chiuso in quinta posizione con 1.5 di ritardo da Checo, mentre Sainz è addirittura ultimo dopo essere stato protagonista di un testacoda, che è stato sì senza conseguenze per l'auto ma che gli ha impedito di sfruttare le gomme nuove. Lewis Hamilton è invece decimo a 2.1 dalla vetta, con George Russell subito alle sue spalle.

F1 GP Bahrain 2023, Sakhir: il testacoda di Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Si conferma buona la partenza dell'Aston Martin, al secondo posto con Fernando Alonso, staccato di 438 millesimi dalla Red Bull di Perez. Al quarto posto troviamo Lando Norris, mentre sono Lance Stroll (6°), Kevin Magnussen (7°), Guanyu Zhou (8°) e Valtteri Bottas (9°) a completare con Leclerc e Hamilton la top-10. La F1 torna in pista alle 16.00 - diretta testuale su MotorBox a partire dalle 15.45 - con la seconda, e sicuramente ben più indicativa, sessione di prove del weekend del GP Bahrain 2022. Qui, intanto, i risultati del primo turno di libere.

F1 Test Bahrain 2023, Sakhir: Guanyu Zhou (Alfa Romeo F1)

IL GP BAHRAIN 2023 IN BREVE

PROVE LIBERE 1 GP BAHRAIN 2023: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP del Bahrain 2023 terminate. Rivivi la sessione con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

13.35 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento alle 15.45 per il racconto delle libere 2 del GP Bahrain 2023. Buon pranzo (se, come noi, non avete ancora mangiato) o buon caffè e a dopo!

13.33 - La classifica al termine di queste prime libere della stagione F1 2023:

13.30 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la prima sessione di prove libere del weekend del GP Bahrain 2023.

13.29 - Si conferma, almeno in questa fase, l'impressione già avuta nei test: la Red Bull non consuma le gomme, e Verstappen e Perez sono ancora sul piede dell'1:38 medio-alto dopo una decina di giri. Addirittura Checo scende all'ultimo passaggio sull'1:37.834...

13.27 - Tre minuti alla fine di questa prima sessione che è letteralmente volata: ricordiamo che le due Ferrari, le due Mercedes, ma anche le Alpine e le Williams non hanno usato le Pirelli più morbide in questa ora di prove.

13.24 - Non male neanche Lance Stroll, che si mette in sesta posizione con gomme Soft nuove. Ma con più di un secondo di gap dal compagno Alonso.

13.21 - Tempi alti per le due Red Bull, che per il momento girano sul piede dell'1:38 medio-alto: dunque Perez e Verstappen sono già al lavoro sul passo gara.

13.19 - Balzo in avanti di Alonso! 1:33.196 per lo spagnolo, che ha montato gomme Soft nuove per prendersi il secondo tempo: adesso l'asturiano è a panino tra le due Red Bull di Perez e Verstappen, confermando parte delle impressioni già avute nei test.

13.18 - Tornano in pista anche Perez e Verstappen, sempre con le Soft già usate pochi minuti fa. Ci sarà già spazio per una simulazione gara o un secondo tentativo veloce?

13.17 - Charles chiude il suo giro in 1:34.257: il tempo gli vale la quarta posizione provvisoria, con 1.5 di gap da Perez.

13.15 - Torna in pista Charles Leclerc, con gomme Medium nuove e con l'ala posteriore a doppio pilone già usata da Sainz sin da inizio sessione. Il monegasco è intanto scivolato in sedicesima posizione.

13.12 - Abbiamo finalmente il primo giro cronometrato di Lance Stroll: il canadese è 18esimo in 1:36.174.

13.10 - Gran testacoda per Carlos Sainz, che ha perso il posteriore dell'auto in curva 9 ed è stato salvato soltanto dalle ampie vie di fuga in asfalto. Lo spagnolo della Ferrari ha già giocato il primo jolly della stagione...

13.09 - Breve bandiera gialla in curva-1: Lando Norris è andato lungo in frenata senza danneggiare l'auto né le gomme.

13.07 - Torna in pista la Ferrari con Carlos Sainz, ma con un nuovo treno di gomme Medium:

13.05 - La classifica dopo la prima mezz'ora (abbondante) di test in Bahrain:

13.03 - Gomme Soft nuove anche per Oscar Piastri, che si mette in quarta piazza, alle spalle di Alonso.

13.00 - Perez e Verstappen ovviamente si migliorano portandosi al comando della classifica: 1:32.758 per Checo, mentre Max paga ben sei decimi dal tempo del compagno (imperfetto soprattutto il suo secondo settore).

12.59 - I meccanici Ferrari smontano l'ala posteriore monopilone dalla macchina di Leclerc, che tornerà in pista con la specifica già usata da Sainz e già provata nei test.

12.58 - Gomme Soft nuove per Perez e Verstappen, che dunque si apprestano a riscrivere la classifica provvisoria quando siamo quasi a metà del guado di queste PL1.

12.57 - Unico pilota senza ancora un tempo è Lance Stroll, attualmente fermo per un problema all'accensione della sua Aston Martin: piove sul bagnato per il giovane canadese, che ha percorso solo 2 giri in questa mezz'ora dopo aver saltato tutti e tre i giorni di test precampionato...

12.55 - Lewis Hamilton si migliora portandosi a 671 millesimi dal miglior tempo di Perez a parità di gomme medie. L'inglese è terzo, a sandwich tra Alonso e Magnussen.

12.53 - A proposito di Ferrari: per il momento Sainz è 11esimo a 1.7 da Perez, mentre Leclerc è ottavo a 1.6 dalla vetta.

12.50 - Prove comparative in casa Ferrari: Sainz sta testando l'ala posteriore a doppio pilone già vista nei test, mentre Leclerc porta in pista la nuova ala (più carica) a pilone singolo, che tra l'altro sembra ballare parecchio sugli avvallamenti del circuito di Sakhir.

12.48 - Buon salto in avanti di Kevin Magnussen: il danese, che però è il primo (insieme al compagno Hulkenberg) a usare le Soft, si inserisce in terza posizione.

12.46 - Già tantissima attività in pista in questa fase: l'impressione è che i team abbiano molto lavoro da fare per validare le modifiche fatte in questi giorni dopo la scorpacciata di dati raccolti nei test.

12.44 - Una delle grandi novità di questo weekend (e che ci porteremo anche in Arabia Saudita e in Australia) è la livrea tutta rosa dell'Alpine: vi piace o preferite quella classica che abbiamo già visto ai test?

12.42 - Perez scalza Alonso dalla prima posizione: 1:34.343 per il messicano della Red Bull, in pista con gomme Medium.

12.40 - Errorino per Oscar Piastri, che è andato largo in uscita da curva 6 dopo aver controllato un sovrasterzo della sua McLaren MCL60.

12.37 - Alle spalle di Alonso, che ha girato con le Medium, troviamo Perez e Gasly, con Sainz in quarta piazza. Gomme ''gialle'' per tutti in questa fase, ad eccezione di Sargeant che ha le Hard, e Hulkenberg e Magnussen che montano già le Soft.

12.35 - Al comando c'è Fernando Alonso, che si prende la leadership in 1:35.048. A proposito di Aston Martin: primo giro del 2023 per Lance Stroll, che ha saltato i test a causa della frattura di un polso in un incidente in bicicletta.

12.33 - Solo un giro di installazione per Albon e Sargeant, mentre altri piloti come Bottas e Zhou proseguono per il primo tentativo cronometrato. In pista anche Leclerc e Sainz, con le Pirelli Medium C2, e cioè con le gomme caratterizzate dalla bandella gialla.

12.30 - Semaforo verde e si va! Via alle prove libere 1 del GP Bahrain 2023 con Alexander Albon e Logan Sargeant che per primi iniziano la stagione.

12.25 - Cinque minuti al via e noi possiamo ammazzare questo breve tempo per ricordarvi che la Pirelli porta in pista le gomme C1, C2 e C3. E cioè (non a caso) proprio quelle più utilizzate la scorsa settimana nei test di Sakhir.

12.20 - Cominciamo con le indicazioni meteo: in Bahrain non piove e non c'è il rischio di vedere la pista bagnata per tutto il weekend visto che si tratta di uno dei luoghi più aridi del mondo. A Sakhir ci sono 27 gradi, mentre la pista è a 42: il sole è ancora alto in cielo e, per vederlo tramontare, dovremo aspettare le prove libere 2.

12.15 - Buon inizio di weekend a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prime prove libere del weekend del GP Bahrain, che inaugurano la stagione F1 2023. Siete carichi? Buon segno, anche perché manca davvero pochissimo all'apertura della pit-lane: giusto 15 minuti d'attesa, poi il via ufficiale a una nuova (e speriamo appassionante) stagione di corse. Dai che si va!

Gallery
BahrainGP 2023