Logo MotorBox
Ferrari, Carlos Sainz: "Stiamo spingendo a tutta per centrare l'obiettivo mondiale"
F1 2023

Sainz: "Stiamo spingendo a tutta per centrare l'obiettivo mondiale"


Avatar di Simone Valtieri , il 02/03/23

3 settimane fa - Non si nasconde Carlos Sainz alla vigilia dell'esordio iridato in Bahrain

Non si nasconde Carlos Sainz alla vigilia dell'esordio iridato in Bahrain. Lo spagnolo fissa gli obiettivi e svela i piani della Scuderia Ferrari
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2023, composto da 22 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Se da una parte Charles Leclerc non si sbilancia, tutt'altro fa invece Carlos Sainz, che alla vigilia della stagione 2023, la sua terza a Maranello, parte nei panni di outsider ma con la voglia di sorprendere e, magari, di inserirsi nella lotta annunciata tra il suo ex compagno ai tempi della Toro Rosso, Max Verstappen, e il suo attuale compagno, sempre non dimenticandoci che ci sono altri piloti, da Hamilton e Russel, da Perez ad Alonso, che sono interessatia prevalere. Lo spagnolo, impegnato nella conferenza stampa del Gran Premio del Bahrain, ha spiegato di sentirsi pronto al grande balzo.

F1 Testing 2023: Carlos Sainz (Ferrari) F1 Testing 2023: Carlos Sainz (Ferrari)

VEDI ANCHE



OCCHIO ALL'ASTON MARTIN''Tre mesi senza gareggiare sono troppi, ho dentro tanta voglia e tanta energia'' - ha debuttato Carlitos ai microfoni di Sky - ''Ho imparato tanto dalla scorsa stagione, e nel corso dei test del Bahrain abbiamo lavorato al meglio per arrivare preparati al primo GP. Daremo il massimo, e siamo sicuramente più affamati, vogliamo che la Ferrari faccia bene. Stiamo spingendo al massimo per raggiungere l'obiettivo mondiale''. Poco spazio, dunque, per la diplomazia, con l'iberico che loda il lavoro fatto dagli ingegneri sulla nuova macchina: ''La macchina può piacere a livello di guida, ma poi dobbiamo fare i conti anche con gli altri, che potrebbero andare più veloci. Questo non lo sappiamo ancora, in ogni caso i nostri tre giorni di test sono filati via lisci, e già conosciamo i punti forti e i punti deboli della SF-23, questo è importante. Le avversarie saranno le solite, Red Bull e Mercedes, ma anche Aston Martin sarà della lotta, sono i tre team che hanno fatto meglio nei test''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 02/03/2023
Tags
BahrainGP 2023