Autore:
Danilo Chissalè

DIAVOLI TENTATORI Come avrete potuto capire leggendo le nostre notizie, il mondo delle moto sta vivendo il punto di massimo fermento: i saloni autunnali sono alle porte e con loro le grandi novità moto del 2019. Tra video teaser, presentazioni anticipate ed eventi per i fan, le case costruttrici ne pensano una più del diavolo per attirare i riflettori sul prossimo modello da svelare. Anche Honda, sempre molto conservativa per policy, stuzzica la fantasia degli appassionati annunciando il debutto di una nuova moto che andrà a far parte della famiglia Neo Sport Cafè, che include le piccole CB125R e CB300R, capeggiate dalla CB1000R.

ANELLO MANCANTE L’immagine in questione non ci dice molto su come sarà la moto, ma ci annuncia ufficialmente luogo e data della fumata bianca: Intermot 2018, 3 ottobre. Analizzando la composizione della gamma N.S.C è palese la mancanza di una motorizzazione che faccia da anello di congiunzione nel passaggio dalla divertente 300 alla supernaked (seppur non intimidatoria) CB1000R. Come riempirlo? Inserendo un motore 650 cc accompagnato dalla sigla CB prima e R poi. Honda, inoltre, ha confermato di recente in un’intervista ai media l’arrivo nei concessionari di una nuova naked di media cilindrata il prossimo anno: due indizi fanno una prova, attendiamo interessati.


TAGS: honda intermot 2018 honda intermot honda intermot 2018 novità honda intermot 2018 nuova honda nsc honda cb650r 2019