Logo MotorBox
Gruppo Piaggio

Michele Colaninno eletto per la seconda volta presidente di ACEM


Avatar di Michele Perrino , il 13/06/24

1 mese fa - Colaninno, Amministratore Delegato di Piaggio, ancora presidente ACEM

Michele Colaninno al secondo mandato da presidente ACEM
Colaninno, Chief Executive Officer di Piaggio, per la seconda volta presidente dell'Association des Constructeurs Européens de Motocycles

Michele Colaninno è stato eletto per il secondo mandato Presidente di ACEM, l'Association des Constructeurs Européens de Motocycles. L'amministratore delegato del Gruppo Piaggio (PIA.MI), nonché CEO e Direttore Generale del Gruppo Immsi, svolgerà il ruolo di presidente dell’associazione europea dell’industria motociclistica con sede a Bruxelles, cui partecipano tutti i gruppi mondiali di moto e scooter.

LE DICHIARAZIONI ''Il mercato e i contesti urbani stanno mutando rapidamente e la mobilità sta evolvendo. Questa è una sfida per il settore, ma anche un'opportunità che non vogliamo perdere: sostenibilità, connettività, sicurezza e competitività sono i punti principali della nostra agenda e del Manifesto ACEM'' ha commentato Michele Colaninno. ''La geopolitica renderà il 2024 cruciale in termini di stabilità politica e commerciale: le elezioni in Europa, negli Stati Uniti e in India segneranno il percorso dei prossimi decenni. In questo scenario, i trasporti e la mobilità sono un fattore determinante per lo sviluppo e la qualità della vita. Scooter e moto offrono soluzioni diverse per far fronte alle nuove esigenze della società nelle aree urbane e rurali. Come ACEM continueremo il nostro dialogo con le istituzioni europee, nazionali e locali nell'interesse dei clienti e dei cittadini'' ha concluso Colaninno.

VEDI ANCHE



A FIANCO DEI GRANDI Michele Colaninno, classe 1976, lavorerà in ACEM a fianco dei tre nuovi vicepresidenti Stefan Pierer (CEO di KTM AG), Markus Flasch (CEO di BMW Motorrad) e Vito Cicchetti (Branch President di Honda Motor Europe Ltd).


Pubblicato da Michele Perrino, 13/06/2024
Vedi anche